BMW Group: superato il milione di vetture vendute nei primi 6 mesi dell’anno

Giugno 2014: vendite mondiali record per il BMW Group
Il BMW Group ha venduto più di un milione di veicoli nella prima metà del 2014, un record assoluto per i primi sei mesi dell’anno. In totale, 1.020.211 veicoli sono stati consegnati ai clienti di tutto il mondo, pari ad un incremento del 6,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (954.501). Anche per le vendite nel mese di giugno è stato stabilito un record: le consegne sono aumentate del 4,8%, con un totale di 193.342 veicoli venduti lo scorso mese (anno precedente: 184.489).


Questa è la prima volta che abbiamo venduto più di un milione di auto nella prima metà dell’anno ed i risultati sottolineano la solidità dei nostri marchi premium all’interno del BMW Group – ha detto Ian Robertson, membro del Consiglio di Amministrazione della BMW AG per le vendite e per il marketing BMW – Il mese di giugno è l’ultimo in una lunga serie di mesi record e le cifre confermano che siamo sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo di più di 2 milioni di veicoli consegnati nel 2014. Puntiamo a continuare la nostra crescita, in termini di vendite, anche nella seconda metà dell’anno, quando nuovi ed avvincenti veicoli, come la BMW X4 e la BMW Serie 2 Active Tourer, sbarcheranno sul mercato”.

Bene Serie 2 presente nelle concessionarie fin dal mese di marzo, ha raggiunto gli oltre 11mila esemplari consegnati.
Le vendite della BMW Serie 3 sono cresciute del 7,8% nella prima metà dell’anno, mentre le consegne della BMW Serie 4 – disponibile fin dal settembre 2013 – hanno raggiunto un totale di 47.031 unità finora quest’anno. Le vendite della BMW Serie 5 sono aumentate del 7,6% durante lo stesso periodo (193.560 / anno prec.: 179.863). Nel mese di giugno le vendite della BMW Serie 7 sono cresciute del 6,4%, con un totale di 5.358 consegne (anno prec.: 5.035); infatti, le vendite della BMW Serie 7 nei primi sei mesi dell’anno rimangono più o meno sullo stesso livello dello scorso anno, con 26.378 consegne (anno prec.: 27.090 / -2,6%). Le vendite della BMW X1 sono rimaste stabili nella prima metà del 2014, con 79.344 unità consegnate (anno prec.: 79.063 / +0.4%). La domanda per la BMW X3 ha continuato a crescere nei primi sei mesi dell’anno, con un totale di 82.830 veicoli consegnati ai clienti (anno prec.: 77.950 / +6,3%). La BMW X5 ha dato un contributo significativo alla crescita di giugno con 13.097 consegne (anno prec.: 9.661 / +35,6%), come ha fatto anche la BMW X6, che ha visto un aumento nelle vendite del 18,4% (3.341 / anno prec.: 2.822 unità).

Nel mese di giugno, 1.241 BMW i3 sono state consegnate ai clienti, portando il totale delle vendite nei primi sei mesi di questo innovativo veicolo elettrico a 5.395 unità.

MINI
Come previsto, il recente cambiamento dei modelli significa che le vendite globali della MINI sono inferiori a quelle dello scorso anno, con un totale di 131.896 consegne nei primi sei mesi del 2014 (anno prec.: 148.799 / -11,4%). Nel mese di giugno, 28.738 MINI sono state consegnate ai clienti (anno prec.: 31.102 / -7,6%). Tuttavia, le vendite della nuova MINI Hatch, il modello principale che è cominciato ad arrivare nei saloni a marzo, iniziano a riflettere l’accoglienza positiva da parte dei clienti della terza generazione di questa vettura iconica. Nel mese di giugno, ne sono state vendute 12.862, pari ad un incremento del 3,2% rispetto allo stesso mese dello scorso anno (anno prec.: 12.460). Si prevede che questo andamento positivo nelle vendite della MINI continuerà fino alla fine dell’anno.

ROLLS-ROYCE
Le vendite delle Rolls-Royce Motor Cars nella prima metà dell’anno sono ammontate a 1.968 unità (anno prec.: 1.475 / +33,4%). La Rolls-Royce continua a vedere una forte domanda da parte della clientela per la Wraith, ordinazioni significative per la recentemente annunciata Ghost Series II ed una buona domanda per la famiglia di auto Phantom in ogni parte del mondo. Buone performance in termini di vendite sono state registrate nell’Asia-Pacifico, nel Medio Oriente ed in Europa. A metà anno, gli Stati Uniti avevano superato la Cina come il più grande mercato mondiale del marchio. L’azienda continua a pianificare una crescita sostenibile sul lungo termine ed è sulla buona strada per stabilire un nuovo record nel 2014.

Le vendite del BMW Group a giugno 2014

 

Giugno 2014 Variazione anno precedente Gen.–Giu. 2014 Variazione
Gen.–Giu. 2013
BMW Group Automobili 193.342 +4,8% 1.020.211 +6,9%
BMW 164.214 +7,3% 886.347 +10,2%
MINI 28.738 -7,6% 131.896 -11,4%
Roll-Royce Motor Cars 390 +25,0% 1.968 +33,4%
BMW Motorrad 11.827 -5,7% 70.978 +9,3%

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *