ACS3 Touring: una BMW Serie 3 Touring tutto pepe


Il tuner tedesco AC Schnitzer mette le proprie grinfie sulla nuovissima BMW Serie 3 Touring, aggiungendole quel tocco di grinta e di peculiarità propri dell’atelier teutonico.

Partiamo dal sottopelle. Gli interventi sui propulsori sono garantiti per 2 anni o 100’000 km (che scendono a 60’000 per i modelli Motorsport) e si aggiungono ad i due già offerti da BMW.
La gamma ritoccata è sia diesel (1.8d e 2.0d) sia benzina (28i e 35i).

Il 2.0 litri a gasolio della 318d passa da 105 kW/143 CV a 126 kW/171 CV  sempre a 4’000 rpm, mentre la coppia sale a 360 N m tra 1’900 e 2’700 rpm (in luogo di 300 tra 1’750-2’000 rpm);
il 2.0 litri a gasolio della 320d passa da 135 kW/184 CV a 160 kW/218 CV sempre a 4’000 rpm, ma la coppia vola a ben 455 N m a 1’950 rpm (in luogo di 380 N m tra 1’750-2’750 rpm). Quella che ne giova è assolutamente la ripresa dove nell’80-180 km/h il tempo si riduce di 2.9 s (da 21.1 a 18.2 s). Invariate le altre prestazioni.

Maggiori margini sono disponibili sulle unità a benzina, dove il 328i passa da 180 kW/245 CV @ 5’000-6’500 a ben 216 kW/294 CV a 5’800 rpm.
La coppia sale a 420 N m (rispetto ai 350 di serie @ 1’250-4’800 rpm) costanti tra 2’500 e 3’000 rpm. Migliora il canonico 80-180 km/h che scende da 15,8 s  a 12,7 s.

Il sornione ed unico 6 cilindri della 335i , passa da 225 kW/306 CV a ben 265kW/360 CV sempre a 5’800 rpm. La coppia motrice sale a 500 N m (400 N m 1’200-5’000 rpm) @ 3’700 rpm.
Ben 3 secondi in meno da 80-180 km/h (15.1 – 12.0), lo 0-100 km/h scende di 2 decimi fermandosi a 5.3 secondi.

A breve arriveranno anche i dati del nuovo 6 cilindri diesel.
Tutti i propulsori vengono “accordati” con uno scarico specifico singolo a doppia uscita per i modelli a 4 cilindri, mentre i 6 cilindri vengono coccolati con un “quad-exhaust” dalle dimensioni tutt’altro che ridotte.

Potenza sì, ma l’assetto fa la parte del leone: nuovi ammortizzatori e gruppi molle più rigidi, che provvedono anche a far abbassare il corpo vettura di 25mm. Tutto realizzato dai tecnici di Aachen.

Le “scarpe” disponibili per questa giardinetta sono:

  • Type VIII BiColor in nero o argento da 18”, 19” o 20”;
  • Type IV BiColor doppio tono da 18”, 19” o 20”;
  • Type IV in argento da 18” o 19”;
  • Type VI BiColor da 18”.

Vi agevolo un simpatico plug-in dove potete scegliere direttamente i cerchi con i pneumatici consigliati da AC Schnitzer e vederli calzati sulla vostra vettura.
Plug-in cerchi e pneumatici.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *