BMW 740e: debutta il marchio iPerformance

BMW 740e iPerformance

BMW 740e iPerformance

BMW 740e: una rivoluzione per BMW che entra a piedi uniti nel campo della mobilità ibrida e lo fa creando un nuovo sotto-brand. Il marchio iPerformance.

BMW 740e: una rivoluzione per BMW che entra a piedi uniti nel campo della mobilità ibrida e lo fa creando un nuovo sotto-brand. Il marchio iPerformance.

BMW è comunque impegnata ultimamente con il rinnovamento della sua ammiraglia, portando al debutto il modello di punta, già rivelato, nelle sembianze della BMW M760Li xDrive e preoccupandosi di connotare ancora più sportivamente la sua piccola BMW M2 Coupè con gli accessori BMW M Performance Parts. Ma ora è pronta per lanciare il sub-brand iPerformance. La prima auto ad ottenere il nuovo badge sarà la BMW 740e iPerformance che sarà presentata durante il Salone di Ginevra all’inizio di marzo.

BMW 740e è basato sulla piattaforma della nuovissima BMW Serie 7 G11, in cui vieni installato il propulsore B48 a quattro cilindri turbo benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo ed un motore elettrico accoppiato al cambio automatico ad 8 rapporti di ZF, che insieme generano una potenza di 326 cavalli (240 kW). BMW dichiara un consumo medio di carburante per il modello di sole 112 miglia per gallone (2,1 litri per 100 chilometri) con emissioni di CO2 pari a 49 grammi per chilometro (secondo ciclo NEDC,NdR).

Ci sarà anche una versione a trazione integrale che utilizza il sistema xDrive per distribuire la potenza combinata del motore a combustione e quello del motore elettrico tra le ruote anteriori e posteriori. La nuova berlina di lusso plug-in ibrida sarà offerta con due misure di passo standard e passo lungo.

Per quanto riguarda la denominazione del modello iPerformance di nuova costituzione, sarà dato a tutte le BMW plug-in-hybrid a partire da luglio 2016.
Esso fornisce “un indicatore visibile della trasferimento di tecnologia dal marchio BMW i al marchio BMW”, come accade anche ai modelli BMW M Performance che ricevono un travaso di tecnologia del marchio BMW M.

I modelli iPerformance porteranno il logo “i” sul parafango anteriore ed avranno accenti blu tipici del marchio BMW i, sul doppio rene e sui mozzi delle ruote.
I clienti, inoltre, possono usufruire di tutti i servizi ed i prodotti che sono proprio del brand BMW i, come la i-Wall Box per la ricarica a casa, l’applicazione Remote, ed ulteriori servizi ConnectedDrive 360 ​​°.

In un primo momento, i modelli a marchio BMW iPerformance saranno la BMW X5 xDrive40e, la BMW 740Le, BMW 330e ed i modelli BMW 225xe della BMW Serie 2 Active Tourer, ma ci saranno presto nuovi veicoli che si uniranno a loro.

 

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 17 febbraio 2016

    […] BMW 740e: debutta il marchio iPerformance sembra essere il primo su […]

  2. 11 maggio 2016

    […] l’idea di BMW di offrire una versione ibrida di ogni suo modello ed articolare così la gamma BMW iPerformance. E’ lecito attendersi la medesima motorizzazione che spingerà la BMW 330e, ovvero il 4 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *