BMW ArtCar: la 18sima fa il suo debutto in pista!

BMW ArtCar - BMW M6 GT3 - Macao

BMW ArtCar: la vettura-arte arriva alla sua diciottesima declinazione. La BMW M6 GT3 farà da base all’opera di Cao Fei che correrà al Circuito da Guia di Macao

Quattro BMW M6 GT3 correranno nella Coppa del Mondo FIA GT sul Circuito da Guia di Macao, il 18 ° e il 19 °mese di novembre. La 18esima BMW Art Car sarà guidata dal pilota BMW, Augusto Farfus 

Oltre alla BMW Art Car, altre tre vetture da corsa BMW M6 GT3 combatteranno nei piccoli canyon urbani. ROWE Racing mette in campo un’auto con Tom Blomqvist al volante, mentre Marco Wittmann e Chaz Mostert parteciperanno alla FIST – Team AAI nell’ex colonia portoghese.

“Il circuito di Guia è iconico. BMW ha goduto di molte grandi vittorie in passato. Siamo rappresentati da una squadra forte nel Campionato FIA GT di quest’anno, composto da quattro BMW M6 GT3, tre piloti con abbondanza di esperienza sul circuito di Macao, ed un asso del V8 Supercars Championship. Da un punto di vista di BMW Motorsport, questo evento evidenzia una serie di storie affascinanti, come il ritorno dei pluri-vittoriosi a Macao del BMW Schnitzer. Tuttavia, l’attenzione sarà sicuramente catturata dall’esordio di gara della nuova BMW M6 GT3 Art Car. La tradizione dellìArtCar è più viva che mai nel 2017. All’inizio dell’anno, la BMW M6 GTLM Art Car di John Baldessari era in azione a Daytona. Adesso è seguita dall’Art Art di Cao Fei n. 18 in Cina.”

Jens Marquardt, direttore BMW Motorsport 

Le dichiarazioni di Cao Fei

“Sono molto eccitato per la prossima gara! Questa è un’esperienza completamente nuova per me. Vedere una delle mie opere illustrate sfrecciare a velocità mozzafiato è assurdo! Vincerà la migliore vettura ed il miglior pilota! Non importa il risultato, Macao è una città unica con una gara emozionante e sarà sicuramente indimenticabile. Non importa cosa, io e la mia famiglia faremo il tifo, insieme al Team BMW, per Augusto Farfus e la mia Art Car fino al traguardo “.

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *