BMW i3: solo 4 stelle nei crash test Euro NCAP

BMW i3

BMW i3

La piccola rivoluzione della casa Bavarese, tanto strabiliante in un’era di tecnologia associata alla mobilità, non svetta alla voce “sicurezza attiva”.

Colleziona solo 4 stelle su 5 dovuto principalmente all’impatto laterale con il “test del palo”. Se si destreggia bene sull’urto frontale e quello laterale, in quello del palo, la struttura “LifeDrive” non si dimostra protettiva a sufficienza per torace e fianchi degli occupanti. Inoltre i poggiatesta anteriori non assicurano un’efficace protezione al “colpo di frusta”.
Altro fattore che ha decretato un abbassamento del punteggio è la qualità del cofano anteriore che dimostra di avere una qualità di finitura non adatta agli standard di prevenzione per l’urto pedone, sopratutto in concomitanza con il montante A, il parabrezza e la parte frontale dello stesso, arrivando a totalizzare 0 punti per l’impatto con la zona pelvica.

Qui il video della prova in oggetto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *