BMW i3S: arrivano le prime foto spia

BMW i3S facelift Spy

BMW i3S è la risposta del brand BMW i a chi ricerca una dinamica di guida migliore per la sua BMW i3, senza rinunciare ai vantaggi dell’elettrico

La nuova BMW i3S riceverà nuove carreggiate allargate per accogliere pneumatici di dimensioni maggior, avrà una altezza ridotta dal suolo ed una maggior potenza disponibile

BMW i3S sarà disponibile, a partire da questo inverno, per quella clientela che vuole abbracciare la filosofia di uno stile di vita “elettrico”, ma non vuol rinunciare a determinati frangenti prestazionali. La prima cosa che balza all’occhio sono i nuovi archi ruota, che sono chiaramente allargati, ed una nuova coda di progettazione specifica per il modello sportivo BMW i3S. 
Il nuovo muso avrà in dote un paraurti ri-profilato che ospita nuove luci diurne sottili, al posto delle unità rotonde oggi utilizzate. Nuova grafica interna dei fari LED modificata, sia per l’anteriore sia per il posteriore. Inoltre il paraurti posteriore sarà più profondo e profilato diversamente. Mentre debutteranno nuovi cerchi in lega e nuove tinte esterne, tra cui il “dual-tone” optional.

Potenza aumentata, autonomia invariata

L’aumento delle prestazioni della BMW i3S iPerformance è ottenuto attraverso una serie di modifiche dettagliate del telaio. Carreggiata anteriore più larga di 40 mm e una riduzione dell’altezza di 10 mm rispetto alla versione standard. BMW ha anche riprogrammato il sistema di controllo dinamico della stabilità della i3 per fornire una maggior presa e trazione in condizioni umide.

Il “pacchetto sportivo” per la BMW i3 comprende un aumento di potenza di 10 kW, per cui la i3S arriva a 135 kW o 184 CV. Come per la BMW i3 Facelift, l’autonomia elettrica non sarà significativamente modificata. La BMW i3 94Ah ha una autonomia di 300 km.

All’interno,la nuova BMW i3 includerà un importante aggiornamento per il sistema di infotainment iDrive, con l’ultima generazione con schermo Touch e Gesture Control. Una gamma rivista di materiali sostenibili e nuove combinazioni di colori completano il tutto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *