BMW interessata alla SAAB?

BMW interessata alla Saab

La SAAB, glorioso marchio svedese, da dicembre naviga in cattivissime acque. I stabilimenti sono fermi da settembre, mentre i fornitori aspettano i pagamenti da parecchi mesi. Il tutto è reso ancora più grave dalla resistenza che sta facendo la General Motors (fornitrice di piattaforme e motori) che si oppone alla cessione del marchio ad un fondo d’investimento cinese. Secondo AutoBild, per contendersi il marchio svedese ci sono ben 14 aziende, tra le quali l’indiana Mahindra e…….la BMW!

Ma che interesse avrebbe la BMW ad acquisire un brand come la SAAB? Innanzitutto BMW aveva firmato nell’autunno 2010 un accordo per la fornitura alla casa svedese dei 1.6 Turbo attualmente montati su MINI e Serie 1. Poi ci sarebbe un vantaggio in termine di costi di produzione: spalmare i costi di sviluppo della nuova piattaforma a trazione anteriore su un’ulteriore gamma porterebbe dei benefici sia per il BMW Group, sia per gli acquirenti dei modelli SAAB che acquisterebbero vetture dalla tecnologia bavarese a prezzi più bassi.

Insomma la telenovela sul futuro della SAAB è appena iniziata. Se ci saranno novità sul fronte bavarese vi terremo informati. Il nostro augurio è quello che la SAAB rimanga in Europa, magari in mani bavaresi. A patto che non si ricrei un caso Rover-bis.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *