BMW Lightweight brakes: ridurre le masse non sospese

 

BMW Lightweight Brakes

Si è sempre detto che ridurre le masse non sospese, porterebbe dei considerevoli vantaggi sotto l’aspetto dinamico e non. Meno peso, meno consumi, meno emissioni e di contrappunto più reattività e guidabilità.

In questa direzione BMW si sta focalizzando al fine di fare del piacere di guidare il suo fiore all’occhiello. Ovviamente non verranno meno gli impegni presi per ridurre le masse complessive di telaio, motore ed organi ausiliari.
Nello specifico BMW ha intenzione di limare ben 44 kg agli angoli delle vetture che verranno. I colleghi di MotorTrend hanno anche anticipato i cerchi “Slim Rim” che riescono a contenere il peso – a parità di dimensioni – del 72%.
Inoltre una cura massiccia è stata dedicata ai rotori del disco freno, che ora sono a “margherita”, alleggeriti e collegati in maniera più semplice al disco freno.
Grossa cura è stata dedicata anche alla pinza dei freni, anch’essa alleggerita.
In questo modo si sono limati circa 8 kg, a parità di dimensioni del disco e degli accessori.

Ma come abbiamo detto all’inizio si è intervenuto anche sulle molle sostituendo al classico acciaio, una plastica rinforzata con fibra di vetro con un risparmio di 6 kg su tutte e 4 le molle, che associati a tutti gli interventi di limatura delle masse in precedenza tocca i 44 kg.
La prima applicazione di questo concetto si è già vista sui modelli BMW M3 CRT e si vedrà sui futuri modelli BMW X6M CRT e BMW M3 Coupè CSL.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *