La nuova BMW X5 con pacchetto M Off Road Professional!


BMW X5 2019 G05 Spy BMW M Off Road Professional

La nuova BMW X5 si distaccherà dall’aspetto SUV “cittadino” e riprenderà il filone della prima generazione (E53) offrendo una vettura con maggior caratteristiche per l’off-road

Difatti, BMW offrirà un pacchetto Off-Road specifico per la nuova BMW X5 G05 che le consentirà di avventurarsi praticamente ovunque

Una settimana la nuova BMW X5 viene testata al circolo polare artico e la prossima sta già facendo giri sul Nürburgring: le prove di guida per il successore dell’attuale BMW X5 mettono alla prova sia la resistenza della vettura sia la sua versatilità. Il nuovo Sports Activity Vehicle (SAV) sta subendo un programma di test estremamente impegnativo e variegato che fa parte del suo processo di sviluppo. I prototipi della nuova BMW X5 non devono solo resistere in tutte le zone climatiche del mondo, ma anche dominare ogni tipo di terreno. Qui il nuovo comparto sospensivo, completamente nuovo, deve dimostrare le sue qualità. Che sulla futura X5 M saranno molto più incentrate alla sportività.

Nuova trazione integrale, nuova sospensione e pacchetto Off-Road

Nella quarta generazione del modello in arrivo, la nuova BMW X5 è stata sviluppata per vivere l’esplorazione a 360 ° . Ciò è stato possibile grazie all’introduzione di nuovi sistemi di sospensioni ed un nuovo telaio, disponibili per la prima volta in un modello BMW X e virtualmente unici nell’ambito della concorrenza. Il nuovo pacchetto off-road offre, ad esempio, una combinazione impressionante di comfort di marcia di massimo livello su strada e la possibilità di cambiare l’assetto del veicolo con la semplice pressione di un pulsante per adattarsi perfettamente alle condizioni di guida in fuoristrada.

BMW X5 2019 G05 Spy BMW M Off Road Professional (5)

Dal circolo polare artico, alla ghiaia Sud Africana alle Dune degli Stati Uniti

I prototipi hanno dimostrato le qualità dinamiche della nuova BMW X5 nelle aree di accelerazione, frenata e cambio di direzione nel test center invernale di Arjeplog, in Svezia, su ghiaia Sud Africana e nei paesaggi desertici delle dune degli Stati Uniti. Le vetture prototipo sono state sottoposte sia al massimo freddo che al caldo torrido. La nuova BMW X5 ha dovuto padroneggiare terreni montani estremamente asciutti, umidità tropicale e piste fangose. 

Dal momento che questo test di resistenza prova solo una parte del carattere della vettura, è stato necessario proseguire con una serie di test condotta al circuito di test del BMW Group a Miramas, nel sud della Francia, sul circuito ad alta velocità di Talladega nello stato Americano dell’Alabama e sul Nürburgring in Germania. Le informazioni acquisite dimostrano che la nuova BMW X5 soddisfa le esigenze più elevate in termini di agilità e precisione, grazie alle nuove sospensioni BMW Adaptive M Professional, al sistema di quattro ruote sterzanti – Integral Active Steering – che rappresentano una novità assoluta per la gamma BMW X

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...