MINI Clubvan: la versione di serie del primo veicolo commerciale MINI

2013 MINI Clubvan

Due posti, cinque porte e una forte dose del tipico stile MINI_ ecco la versione di serie della Clubvan Concept presentata allo scorso Salone di Ginevra. Con questa innovativa variante di modello sviluppata sulla base della MINI Clubman, MINI propone il tipico divertimento di guida del marchio e il suo caratteristico appeal ad un nuovo tipo di utenza. In questo modo per la prima volta, le imprese commerciali che dedicano particolare attenzione allo stile possono “abbellire” le loro consegne ai clienti con una presenza originale e raffinata.

L’ampliamento delle funzionalità della MINI Clubvan è il risultato di un piano di carico chiuso che si estende dalla conclusione della coda fino ai sedili del conducente e del passeggero. L’accesso alla merce stivata nel vano di carico viene facilitato da un portellone posteriore a due ante dall’ampia apertura e dalla Clubdoor inserita al lato destro del veicolo.

La configurazione a due posti, la rete di separazione fissa che divide il vano di carico (ben 860 litri e 500 kg di portata massima) dall’abitacolo e i cristalli laterali posteriori fissi e coperti permettono di classificare la MINI Clubvan a livello fiscale come veicolo commerciale da trasporto. La MINI Clubvan si posiziona, così, non solo come l’unica vettura premium del segmento di appartenenza, ma anche come primo modello MINI omologato come veicolo commerciale (il vecchio modello di Mini Van in allestimento “commerciale” era venduto con il marchio Morris).

La MINI Clubvan verrà offerta in tre varianti di modello: come MINI One Clubvan con 98 CV, come MINI Cooper Clubvan con 122 CV e come MINI Cooper D Clubvan con 112 CV. Le consegne inizieranno nell’autunno del 2012.



Fonte: BMW Press

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *