MINI Countryman: al debutto la nuova generazione

MINI Coutryman 2016

MINI Countryman: al debutto la nuova generazione. Nuovo stile, nuovi contenuti e sopratutto ora anche ibrida con trazione integrale intelligente E-ALL4

MINI Countryman: al debutto la nuova generazione. Nuovo stile, nuovi contenuti e sopratutto ora anche ibrida con trazione integrale intelligente E-ALL4. Debutto Mondiale al Los Angeles Motor Show che si terrà il 18 Novembre 2016, mentre il lancio sul mercato avverrà a febbraio 2017.

La nuova MINI Countryman ritorna con uno stile totalmente rinnovato, dove le forme appaiono più armoniche, ma tenendo ben presente il design distintivo della prima generazione.

L’ultima versione della trazione integrale ALL4 assicura il divertimento di guida anche sullo sterrato. Inoltre, la nuova MINI Countryman è il primo modello del marchio disponibile anche con propulsore ibrido plug-in. Nella versione MINI Cooper S E Countryman ALL4 l’autonomia nella modalità di guida esclusivamente elettrica, raggiunge i 40 chilometri.

Più grande, ma sempre nello spirito MINI

Le dimensioni esterne crescono di 20 cm in lunghezza e di 3 cm in larghezza, rispetto al modello precedente. Il passo è stato allungato di 7,5 centimetri. L’aumento delle dimensioni offre un’abitabilità nettamente migliore in tutti i cinque “veri” posti e un sensibile incremento dello spazio per il bagaglio, dunque della versatilità nel trasporto del bagaglio. Il divanetto posteriore è regolabile di 13 centimetri in direzione longitudinale.

Lo schienale ribaltabile del divanetto posteriore è divisibile nel rapporto 40 : 20 : 40. Inoltre, può esserne regolata l’inclinazione, così da disporre, a seconda delle esigenze, di maggiore comfort di seduta oppure di spazio supplementare nella coda per il trasporto del bagaglio. Il volume del bagagliaio è di 450 litri ed è ampliabile, qualora necessario, fino a 1.390 litri. Rispetto al modello precedente ciò rappresenta una crescita massima di 220 litri.

Uno sguardo tutto nuovo con i proiettori LED

La sagoma marcata delle unità d’illuminazione si distingue dalla tipica forma circolare del marchio. In combinazione con la calandra del radiatore, l’andamento indipendente delle linee, smussate in modo leggermente asimmetrico, provvede a un’immagine del frontale inconfondibile. Le luci di posizione, integrate di serie nelle prese d’aria, vengono utilizzate anche come luce diurna. In combinazione con i proiettori LED, offerti come optional, per la prima volta la luce diurna viene generata da un nastro luminoso che avvolge il proiettore senza soluzione di continuità.

Gli interni della nuova MINI Coutryman si sono evoluti

Struttura orizzontale e grosso centro di comando al centro della plancia: chiara evoluzione del design MINI. Il tipico strumento centrale del marchio è integrato nella plancia portastrumenti e viene avvolto da un anello di LED che accompagna le varie situazioni di guida e fornisce il feedback ai comandi attraverso una colorata scenografia luminosa. Esso fa parte del pacchetto MINI Excitement che comprende inoltre la luce d’ambiente a LED e la proiezione del logo MINI al suolo al momento di accesso e di uscita dallo specchietto retrovisore esterno al lato del guidatore.

Le motorizzazioni

  • MINI Cooper Countryman: motore tre cilindri a benzina, cilindrata: 1 499 cm3, potenza: 100 kW/136 CV, coppia max.: 220 Nm.
  • MINI Cooper S Countryman: motore quattro cilindri a benzina, cilindrata: 1 998 cm3, potenza: 141 kW/192 CV, coppia max.: 280 Nm.
  • MINI Cooper D Countryman: motore quattro cilindri diesel, cilindrata: 1 995 cm3, potenza: 110 kW/150 CV, coppia max.: 330 Nm.
  • MINI Cooper SD Countryman: motore quattro cilindri diesel, cilindrata: 1 995 cm3, potenza: 140 kW/190 CV, coppia max.: 400 Nm.

La gamma sarà completata dalla prima MINI con propulsore ibrido plug-in: MINI Cooper S E Countryman ALL4: motore tre cilindri a benzina, cilindrata: 1 499 cm3, potenza: 100 kW/136 CV, motore elettrico sincrono, potenza: 65 kW/88 CV, potenza di sistema: 165 kW/224 CV, coppia di sistema: 385 Nm.

Tutte le motorizzazioni – eccetto la SD – sono disponibili con il cambio manuale a 6 rapporti, a cui si aggiunge come optional quello automatico a 6. Il cambio Steptronic a otto rapporti è disponibile come optional per la nuova MINI Cooper S Countryman e la nuova MINI Cooper D Countryman. Nella nuova MINI Cooper SD Countryman è compreso nell’equipaggiamento di serie.

Infotelematica: MINI Countryman è la primi MINI con navigatore Touch

L’equipaggiamento di serie della nuova MINI Countryman comprende la radio MINI Boost con display a quattro righe nello strumento centrale e l’impianto
vivavoce per il telefono via Bluetooth. Come optional vengono offerti la radio MINI Visual Boost con display a colori da 6,5 pollici, il sistema di altoparlanti HiFi Harman Kardon, il sistema di navigazione MINI e il sistema di navigazione MINI Professional. Il pacchetto Wired comprende, oltre al sistema di navigazione MINI Professional, anche il Touch Controller sulla consolle centrale e uno schermo
a colori da 8,8 pollici nello strumento centrale con nuovo design della grafica, eseguito come touchscreen, così da consentire la selezione e regolazione delle varie funzioni con il dito.

Cartella stampa completa

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *