Ufficiale: BMW Serie 4 Coupè

BMW F32
“Four is megl che three”, parafrasando un famoso claim pubblicitario è così che si potrebbe introdurre la nascita della nuova gamma Serie 4 di BMW.
Quattro è la chiave di tutto: la quarta generazione della gamma di Coupè medie di BMW, i nuovi motori quattro cilindri ed i quattro comodi posti.
Rispetto alla BMW Serie 3 la nuova BMW Serie 4 Coupé è cresciuta visibilmente sia in larghezza che nel passo, ma è caratterizzata da una silhouette nettamente più bassa, sportiva e slanciata, tipica di un modello Coupé. Il volto marcato con i caratteristici stilemi di design BMW, come il doppio rene, i doppi proiettori circolari e le grosse prese d’aria nella grembiulatura anteriore, svela intenzionalmente l’affinità con la famiglia della BMW Serie 3; si distingue anche per alcuni elementi completamente nuovi, come i cosiddetti Air Breather dietro i passaruota anteriori che provvedono a ridurre la resistenza aerodinamica. La vista posteriore con la coda bassa e le linee dal forte orientamento orizzontale esaltano perfettamente i muscolosi passaruota e la carreggiata larga.

Le lines
Oltre all’equipaggiamento di base, sono disponibili tre abbinamenti e un pacchetto M Sport. Le linee di equipaggiamento Sport Line, Luxury Line e Modern Line offrono una maggiore personalizzazione della vettura, sia all’esterno che all’interno.
L’ambiente premium della nuova BMW Serie 4 Coupé viene dominato da pregiati mix di materiali, da colori esclusivi e da equipaggiamenti personalizzati dalla massima qualità di lavorazione. Oltre all’equipaggiamento di base che con il suo concetto di tinte e materiali esalta soprattutto il carattere classico della vettura, sono disponibili tre ulteriori equipaggiamenti e un pacchetto M Sport che consentono di personalizzare l’immagine della vettura, sia all’esterno che nell’abitacolo. Le Lines Sports, Luxurye Modern esaltano delle sfaccettature differenti del modello Coupé e si distinguono all’esterno dall’equipaggiamento di base per i seguenti dettagli: forma e colori del doppio rene e delle prese d’aria, calotte degli specchietti retrovisori esterni, Air Breather e grafica dei cristalli laterali, listelli decorativi della grembiulatura anteriore e posteriore, i battitacco, la scritta di modello nelle fiancate anteriori e la gamma di cerchi.

Sport Line: attraverso la lavorazione in nero lucido di vari dettagli della scocca, la BMW Serie 4 Coupé nella Sport Line sottolinea soprattutto l’immagine dinamica del modello. Il montante B verniciato di serie in nero lucido e il nastro nero che avvolge i cristalli laterali senza soluzione di continuità ne esaltano ulteriormente il carattere sportivo. Nove asticelle nere lucide dalla particolare lavorazione all’interno del doppio rene, avvolte da una cornice cromata, conferiscono alla sezione frontale un tocco particolare di sportività e di presenza. Le tre prese d’aria nere nella grembiulatura anteriore e gli Air Breather in nero lucido accentuano i componenti di aerodinamica. A seconda del modello, dei cerchi in lega da 18 oppure 19 pollici (optional) dallo styling a raggi sdoppiati assicurano una porzione supplementare di sportività. Nella vista posteriore la BMW Serie 4 Coupé nella Sport Line è riconoscibile dal listello decorativo nero inserito all’altezza della grembiulatura e dai terminali di scarico neri. Negli interni la sportività è data dal contrasto tra il rosso e il nero, per esempio dagli anelli decorativi rossi nel cerchio interno della strumentazione combinata e dalle cuciture a vista rosse del volante sportivo. A richiesta, lo stile sportivo può venire ulteriormente intensificato con una variante di allestimento ampliato messa a punto esclusivamente per la BMW Serie 4 e composta da sedili sportivi in pelle colore rosso corallo, da pannelli interni delle porte rossi e da una plancia portastrumenti dalla sezione inferiore rossa.

Luxury Line: raffinati elementi in cromo lucido aggiunti alla scocca le donano un’immagine particolarmente elegante ed esclusiva. Undici asticelle filigranate dalla sezione frontale cromata (i lati sono colore nero opaco) inserite nel doppio rene, due doppie asticelle lucide integrate nelle prese d’aria esterne della grembiulatura e gli Air Breather color cromo creano insieme un look particolarmente sofisticato. La cornice cromata lucida della grafica dei cristalli crea un altro highlight stilistico, il montante B nero. La raffinatezza della Luxury Line viene sottolineata inoltre da esclusivi cerchi in lega da 18 oppure 19 pollici, disponibili come optional, con design a raggi multipli. Nella vista posteriore la BMW Serie 4 Coupé Luxury Line è riconoscibile in base al listello cromato lucido della grembiulatura posteriore e ai terminali di scarico cromati. Anche gli interni sono stati impreziositi con diversi elementi cromati, per esempio dalla cornice cromata che avvolge senza soluzione di continuità l’impianto audio e di climatizzazione. Delle modanature in legno lucido, sedili in pelle abbelliti da una raffinata cucitura decorativa e la possibilità di scegliere tra due varianti di rivestimento in quattro tinte classiche ed eleganti accentuano l’ esclusività della Luxury Line. L’offerta viene completata dall’optional modanature interne in legno nobile frassino antracite con intarsi metallici e un tocco di Perlglanz Chrom, disponibili esclusivamente per la BMW Serie 4.

Modern Line: il design moderno della Modern Line viene dominato da pregiati elementi decorativi della scocca in cromo opaco. Tocchi stilistici particolari sono creati da: il doppio rene BMW con undici asticelle cromate opache, gli Air Breather in alluminio satinato, le cornice delle prese d’aria esterne e il listello decorativo della grembiulatura posteriore. La cornice dei cristalli laterali, di serie in alluminio satinato, disponibile come optional, ne accentua la grafica e crea un’armonia perfetta con gli elementi decorativi applicati al frontale e alla coda. Il design della carrozzeria viene completato da cerchi in lega da 18 oppure come optional da 19 pollici. La plancia portastrumenti chiara e un volante in Oyster scuro (in alternativa entrambi in nero) generano un ambiente del tutto particolare. Dei rivestimenti in pelle oppure degli abbinamenti stoffa/pelle in Oyster oppure nero e, a richiesta, modanature con listello di accento in Perlglanz Chrom creano a loro volta un affascinante contrasto tra i singoli materiali.

Pacchetto M Sport: il pacchetto M Sport consente di sottolineare con particolare intensità le eccellenti qualità di guida dinamica della nuova BMW Serie 4 Coupé. Oltre al pacchetto di aerodinamica con numerosi componenti della scocca (grembiulatura anteriore con grossa presa d’aria, paraurti posteriore con inserto-diffusore, rivestimento dei longheroni laterali sottoporta) e alla BMW Individual Shadow Line lucida, a richiesta è disponibile anche un’esclusiva verniciatura esterna in Estorilblau metallizzato che assicura un inconfondibile look sportivo e la massima presenza sulla strada. Un contributo importante lo apportano anche i cerchi in lega da 18 o 19 pollici (optional) nel tipico design M. All’interno, l’ambiente sportivo/elegante viene creato da componenti come i battitacco M, il volante in pelle M e il poggiapiede M. Guidatore e passeggero si accomodano in sedili sportivi che vengono offerti in esclusiva nell’ambito del pacchetto M Sport nel mix Hexagon/Alcantara, bordini decorativi M e cuciture di contrasto in Königsblau. Gli equipaggiamenti tecnici includono l’assetto sportivo M e l’optional freno sportivo M in vernice di contrasto blu.

Dinamica di guida
Come abbiamo già specificato, rispetto al modello precedente la nuova BMW Serie 4 Coupé si distingue per offrire un passo più lungo, una carreggiata più larga e un abbassamento della vettura che riduce il baricentro a un valore inferiore ai 500 millimetri, qualificandosi così come la vettura dal baricentro più basso nell’attuale gamma di modelli della BMW AG.
La lunghezza della vettura cresce solo di 26 millimetri (4.638 mm), ma il passo di + 50 millimetri (2.810 mm); insieme alla linea del tetto abbassata di 16 millimetri (1.362 mm) viene accentuato il profilo di Coupé dallo slancio sportivo. In combinazione con gli sbalzi corti, tipici del marchio, il cofano motore lungo, l’abitacolo arretrato e la linea filante del tetto nasce così un equilibrio estetico perfetto. L’immagine dinamica della BMW Serie 4 Coupé viene completata dalla crescita della vettura di 43 millimetri in larghezza che misura adesso 1.825 millimetri. Per la prima volta il punto più largo della vettura si trova all’altezza del passaruota posteriore, un messaggio chiaro a livello di aerodinamica. La risultante carreggiata anteriore allargata di 45 millimetri (1.545 mm) e l’abbondante aumento della larghezza nell’asse posteriore (1.593 mm) promettono già a vettura ferma un’ulteriore ottimizzazione delle già eccellenti caratteristiche di guida sportiva, tipiche delle vetture BMW.
La tipica ripartizione delle forze di sterzo e di trazione tra l’asse anteriore e l’asse posteriore crea le premesse ideali per mettere a disposizione delle caratteristiche di guida dinamica, un’elevata fedeltà di traiettoria e un handling agile. A questo si aggiunge una ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi nel rapporto di 50:50 attraverso la quale la nuova BMW Serie 4 Coupé si distingue ulteriormente dalla concorrenza.
A livello costruttivo l’assetto della nuova BMW Serie 4 Coupé si basa su quello dell’attuale BMW Serie 3 berlina: molle ed ammortizzatori, la cinematica degli assi e l’elasto-cinematismo sono stati adattati però con la massima perfezione al carattere di guida particolarmente attiva del nuovo modello Coupé. Modificando e perfezionando singoli valori di regolazione, come la campanatura, la carreggiata e il centro di rotolamento, gli ingegneri dello chassis sono riusciti ad ottimizzare nuovamente l’assetto a livello di agilità e di fedeltà di traiettoria. Infine, dei rinforzi apportati alla scocca nella sezione del modulo anteriore hanno contribuito ad aumentare ulteriormente la precisione di guida e migliorare il feedback.
L’asse anteriore della nuova BMW Serie 4 Coupé combina la massima rigidità con un peso minimo. I bracci tirati, i bracci trasversali e i bracci oscillanti sono in alluminio, così da ridurre notevolmente le masse non sospese. Inoltre, la cinematica dell’asse a doppio snodo è stata tarata in modo ottimale per favorire l’agilità e la dinamica di guida, dato che non dovevano venire considerati gli influssi del motore. Rispetto all’attuale BMW Serie 3 berlina, lo spostamento dei bracci tiranti determina un abbassamento del centro di rotolamento di 19 millimetri, con un impatto positivo sulla dinamica di guida. In più, un tirante supplementare inserito tra il telaietto ausiliare anteriore e il longherone crea un collegamento più rigido tra ruote anteriori e vettura. Nell’entrata in curva la formazione di forza in direzione trasversale viene trasmessa alla vettura in modo ancora più diretto, così che la nuova BMW Serie 4 Coupé reagisce con maggiore prontezza ai comandi impartiti dal guidatore attraverso il volante, presentando complessivamente un comportamento di guida più sportivo ed agile. Questo consente alla nuova BMW Serie 4 Coupé di percorrere le curve con maggiore leggerezza e fedeltà di traiettoria.
Nella nuova BMW Serie 4 Coupé viene montato di serie un servosterzo elettromeccanico con funzione di Servotronic che mette a disposizione una servo assistenza regolata dalla velocità. Una linea caratteristica definita con precisione intensifica il feeling per lo sterzo e fornisce un feedback più preciso. Precisione di guida, fedeltà di traiettoria e rapidità di risposta sono le qualità che contribuiscono al carattere sportivo del modello Coupé. Inoltre, lo sterzo è esente da influssi del motore. A richiesta, la nuova BMW Serie 4 Coupé viene fornita con uno sterzo variabile sportivo che adatta la demoltiplicazione nella scatola sterzo in base al giro del volante.

Concetto di lightweight design intelligente e perfezionamento aerodinamico.
Il concetto di lightweight design intelligente fornisce un contributo decisivo alle qualità di guida dinamica della nuova BMW Serie 4 Coupé. L’utilizzo di acciai multifase altoresistenziali e ad altissima resistenza e di cosiddetti tailored blanks dona alla scocca la massima rigidità senza aumentarne il peso. I componenti più importanti per la rigidità della scocca sono in acciaio in microlega. Rispetto al modello precedente, nel modulo anteriore la rigidità della scocca è aumentata del 60 percento, con un benefit non solo a livello di agilità e di precisione di guida. È particolarmente affascinante che la nuova BMW Serie 4 Coupé sia cresciuta sensibilmente nelle sue dimensioni ma abbia potuto ridurre il proprio peso fino a 45 chilogrammi, a seconda della motorizzazione e degli equipaggiamenti.Grazie a un coefficiente aerodinamico di cx = 0,28, la nuova BMW Serie 4 Coupé fornisce una prova convincente delle proprie qualità aerodinamiche. Una serie d’interventi di ottimizzazione nella grembiulatura anteriore e nella zona della coda hanno conferito alla due porte dei valori di portanza sportivi che raggiungono quasi il livello dell’attuale BMW M3 Coupé. Un altro parametro importante è la forma del sottoscocca. La nuova Coupé sportiva dispone di una struttura del sottoscocca aerodinamicamente ottimizzata con ampi rivestimenti lisci lungo le fiancate, sotto la schermatura del motore e nella zona del tunnel anteriore dell’impianto di scarico, così da ottenere un livello di chiusura totale finora mai raggiunto.

Assetto M Sport, assetto adattivo e freno sportivo M.
L’assetto sportivo M del pacchetto M Sport può venire ordinato anche separatamente. Lo chassis è dotato di una taratura molle/ammortizzatori più rigida e di barre stabilizzatrici più dure; inoltre è stato adattato alla nuova BMW Serie 4 Coupé anche a livello di cinematica/elastocinematismo. La dotazione comprende anche dei cerchi in lega da 18 oppure 19 pollici (optional). In alternativa, è fornibile anche un assetto adattivo dalla taratura fortemente sportiva con abbassamento della vettura e ammortizzatori regolati elettronicamente che adatta la linea caratteristica degli ammortizzatori al profilo stradale e alla situazione di guida. Qualora lo desideri, il guidatore può anche variare la taratura di base dell’assetto attraverso il tasto di selezione della modalità di guida secondo le sue preferenze personali, optando a favore di un’impostazione ancora più sportiva oppure più confortevole. Ai clienti appassionati della guida sportiva BMW offre anche un freno sportivo M. Delle pinze fisse in alluminio con quattro pistoni nel freno anteriore e pinze con due pistoni nel freno posteriore, nonché dei dischi freno dalle dimensioni generose, realizzano degli spazi di frenata brevissimi ad un peso estremamente basso.

Gamma motori
Al momento del lancio della sportiva a due porte, saranno disponibili un sei cilindri in linea a benzina per la BMW 435i Coupé, un quattro cilindri a benzina per la BMW 428i Coupé e un quattro cilindri diesel per la BMW 420d Coupé. Tutti i motori saranno equipaggiati con l’attuale versione della tecnologia BMW TwinPower Turbo e copriranno un arco di potenza da 135 kW/184 CV a 225 kW/306 CV. I modernissimi propulsori assicureranno alla BMW Serie 4 Coupé non solo dei valori di accelerazione e di elasticità straordinari, ma in combinazione con il concetto di costruzione con materiali leggeri anche una maggiore dinamica di guida, accompagnata da valori di consumo di carburante ridotti. BMW offre inoltre come optional per tutte le motorizzazioni un cambio automatico sportivo a otto rapporti con la possibilità di eseguire le cambiate anche manualmente con i bilancieri del volante. Già al momento del lancio i due modelli a benzina saranno disponibili anche con l’optional trazione integrale intelligente BMW xDrive.

BMW EfficientDynamics
Oltre alla dinamica sportiva, il divertimento di guida nella nuova BMW Serie 4 Coupé è anche merito dell’eccellente economia di esercizio. Essa è dovuta alla strategia di sviluppo BMW EfficientDynamics i cui risultati sono stati applicati in quasi tutti i campi del nuovo modello. Oltre ai motori a benzina e diesel a consumo ottimizzato, sono il concetto di lightweight design intelligente e l’aerodinamica ottimizzata con Air Curtain e Air Breather ad assicurare il massimo livello di efficienza. Ulteriori misure, come la funzione Auto start/stop, la Brake Energy Regeneration, l’indicatore del punto ottimale di cambiata e i gruppi secondari comandati in dipendenza del fabbisogno assicurano che la BMW Serie 4 Coupé, ideata per offrire la massima dinamica di guida, convinca anche a livello di valori di consumo del carburante e delle emissioni. Per esempio, il modo ECO PRO offre dei potenziali di risparmio fino al 20 per cento. In combinazione con il cambio automatico viene offerta per la prima volta la modalità di guida “sailing”. Un’ulteriore innovazione di cui dispone la BMW Serie 4 Coupé è il Preview Assistant.
Il propulsore da 3 000 cc con basamento in alluminio è dotato dell’iniezione diretta di benzina High Precision Injection e del comando valvole variabile VALVETRONIC ed eroga 225 kW/306 CV, disponibili tra i 5.800 e i 6.000 g/min. La coppia massima di 400 Nm è richiamabile già a 1.200 g/min ed è disponibile fino a 5.000 g/min. Questi valori promettono dinamica di guida nella sua forma più pura, e non solo sulla carta.Le caratteristiche prestazionali sportive del potente sei cilindri accelerano la nuova BMW 435i Coupé da 0 a 100 km/h in solo 5,4 secondi (con xDrive addirittura solo in 4,9 secondi), la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. Nonostante le affascinanti prestazioni di guida, il sei cilindri si presenta estremamente modesto e povero di emissioni. Il consumo di carburante nel ciclo combinato è di rispettivamente 7,9 o 8,1 litri per 100 chilometri, il relativo valore di CO2 varia da 185 a 189 grammi per chilometro (ciclo di prova UE, a seconda della misura dei pneumatici selezionata). Ancora più favorevoli sono i valori della BMW 435i Coupé quando è equipaggiata con il cambio automatico sportivo a otto rapporti, disponibile come optional. Il modello top di gamma marca un consumo nel ciclo combinato di solo 7,3 – 7,4 litri per 100 chilometri, le emissioni di CO2 variano tra 169 – 172 grammi per chilometro.

Il modernissimo motore quattro cilindri a benzina eroga una potenza massima di 180 kW/245 CV a 5.000 – 6.500 g/min e una coppia massima di 350 Nm, disponibile tra i 1.250 e i 4.800 g/min. Grazie alle sue caratteristiche prestazionali sportive, la nuova BMW 428i Coupé accelera da 0 a 100 km/h in solo 5,9 secondi e marca una velocità massima di 250 km/h, limitata elettronicamente. Il motore traduce ogni impulso dell’acceleratore direttamente in spinta e affascina con la sua progressione lineare che inizia a valori leggermente superiori al minimo e continua fino ai campi di regime più elevati. Il consumo di carburante nel ciclo di prova UE della BMW 428i Coupé è di solo 6,6 – 6,7 litri per 100 chilometri; anche le emissioni di CO2 di 154 – 156 grammi per chilometro (a seconda della misura dei pneumatici selezionata) sono modeste. A richiesta, anche qui è disponibile l’optional cambio automatico sportivo a otto rapporti che offre dei potenziali di risparmio supplementari: con un consumo nel ciclo combinato tra 6,3 e 6,4 litri per 100 chilometri e valori di CO2 tra i 147 e i 149 grammi per chilometro, la BMW 428i Coupé si lascia guidare a consumi estremamente bassi.

BMW dimostrò già diversi anni fa che l’utilizzo di motori diesel può rappresentare un’alternativa affascinante anche per un modello Coupé. Oggi questa variante di motorizzazione è universalmente accettata e non compromette l’ispirazione sportiva di questa categoria di modelli. Anche nella nuova BMW 420d Coupé il motore quattro cilindri diesel dell’ultima generazione affascina con la sua elevata elasticità, una silenziosità di esercizio esemplare e un’efficienza eccellente, senza compromettere l’esperienza di guida attiva. Grazie a una potenza di picco di 135 kW/184 CV a 4.000 g/min e a una coppia massima di 380 Nm tra i 1.750 e i 2.750 g/min, la nuova BMW 420d Coupé si lascia guidare con un alto dinamismo. L’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede solo 7,5 secondi; qualora desiderato, l’agile propulsore diesel offre una progressione fino a 240 km/h. Con un consumo di carburante nel ciclo combinato di 4,7 – 4,8 litri per 100 chilometri e dei valori di CO2 tra 124 e 126 grammi per chilometro (ciclo di prova UE, a seconda della misura dei pneumatici selezionata), la nuova BMW 420d Coupé si presenta come una vettura sportiva performante ed efficiente, equipaggiata con uno dei motori diesel più puliti e più efficienti della propria categoria.Inoltre, i propulsori diesel sono equipaggiati con la modernissima tecnologia BMW BluePerformance che combina un filtro antiparticolato diesel e il catalizzatore ad ossidazione con un catalizzatore ad accumulo NOx. I motori a gasolio soddisfano così già oggi i limiti della norma antinquinamento Euro 6.5. BMW EfficientDynamics: maggiore potenza, meno consumo.

Gamma futura: pronte per partire in autunno le nuove BMW 420i Coupé, BMW 430d Coupé e BMW 435d Coupé e due ulteriori opzioni di BMW xDrive. Alla fine dell’anno la gamma di motorizzazioni della nuova BMW Serie 4 Coupé verrà completata con un ulteriore motore a benzina e due potenti diesel sportivi. La BMW 420i erogherà 135 kW/184 CV e a richiesta sarà combinabile con la trazione integrale intelligente BMW xDrive. A partire dall’autunno BMW xDrive sarà disponibile anche per la BMW 420d Coupé. Un’elasticità enorme e la massima efficienza caratterizzano i due motori sei cilindri diesel che doneranno ulteriore dinamismo alla BMW Serie 4 Coupé. La BMW 430d Coupé erogherà 190 kW/258 CV e metterà a disposizione una coppia massima di 560 Nm. La BMW 435d Coupé (disponibile esclusivamente con xDrive) completerà la gamma di motorizzazioni verso l’alto. Con una potenza di picco di 230 kW/313 CV e una coppia massima di 630 Nm il modello top di gamma definirà il benchmark nel segmento delle vetture sportive con motore diesel.

La Cartella Stampa completa
Gallery Completa BMW Serie 4 Coupè


Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 26 giugno 2013

    […] Sono immagini che non lasciano adito ad interpretazioni queste delle nuova BMW Serie 4 Cabrio F33. Dopo la recente presentazione della variante Coupè (F32, ndr) è la volta della gemellina con tetto in metallo retrattile. La gamma motori ricalcherà […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *