Ufficiale: la nuova BMW M5 Competition


BMW M5 Competition 2018 - BMW M5 M xDrive F90

Abbiamo già conosciuto la nuova BMW M5 Competition Package, ma BMW ora svela ufficialmente la sua ultima arma fra le berline medio-grandi

625 CV tra 6000 e 6700 rpm, mentre una coppia monstre di 750 Nm costanti tra 1800 e 5800 giri al minuto. Lo 0-100 km/h viene coperto in 3.3 s e meno di 11 secondi per i 200 km/h

Avevamo già conosciuto la nuova BMW M5 Competition, ma oggi è stata presentata ufficialmente dal BMW Group. La berlina medio-grande sposta in avanti i limiti con cui il V8 4.4 TwinTurbo accompagna la nuova BMW M5 M xDrive. Forte di 625 CV costanti tra 6000 e 6700 rpm ed una coppia di 750 Nm costante tra 1800 e 5800 rpm, la nuova BMW M5 Competition polverizza il classico 0-100 km/h in appena 3.3 secondi.

I 200 km/h, con partenza da fermo, vengono raggiunti in appena 10.8 secondi, arrivando ad una velocità massima di 305 km/h con l’utilizzo del BMW M Driver’s Package.

La vettura non è stata revisionata solo nel propulsore, ma tutta la cinematica del telaio, la trasmissione e l’assetto ha subito uno stravolgimento atto ad accogliere le nuove doti prestazionali.

Nuovi supporti motore

I supporti del motore hanno una curva caratteristica modificata per assicurare uno smorzamento quasi immediato, grazie all’utilizzo di boccole con maggior velocità di smorzamento. Il collegamento più solido tra telaio motore e motore, assicura una risposta più immediata nei transitori di avvio e di arresto o nelle fasi di risonanza. Questo consente di avere minori ripercussioni vibrazionali sulla trasmissione ed assicurare un trasferimento immediato della rotazione dell’albero motore al gruppo cambio-differenziale. 

BMW M5 Competition 2018 - BMW M5 M xDrive F90 (7)

Modifiche mirate al telaio per una risposta sempre ottimale

Le modifiche associate al telaio assicurano una gestione ed un controllo ottimale in ogni momento, anche in situazioni di guida estremamente dinamiche. Oltre ad abbassare il veicolo di sette millimetri, il tuning specifico del telaio per la BMW M5 Competition, porta in dote un setup modificato alle sospensioni della ruota, molle ed ammortizzatori.

La maggiore curvatura sull’assale anteriore migliora la capacità della vettura di assorbire le forze laterali quando affronta curve ad alta velocità. 

L’utilizzo di uniball all’asse posteriore, in sostituzione dei supporti in gomma ha realizzato una maggior precisione di percorrenza. E la barra antirollio posteriore ha anche una molla più rigida. 

L’assale anteriore della nuova BMW M5 Competition ha una nuova barra antirollio

Il gruppo molla anteriore e posteriore, è stato irrigidito del 10 % rispetto alla versione standard della nuova BMW M5, realizzando una vettura più “ferma” e che risponde meglio ai cambi di direzione. Inoltre, le molle ausiliarie più corte riducono le fluttuazioni nei carichi delle ruote, così come il tuning specifico dell’ammortizzatore. Di conseguenza, la connessione diretta con il telaio può anche essere chiaramente percepita in modalità Comfort.

BMW M5 Competition 2018 - BMW M5 M xDrive F90 (4)

Le specifiche standard per la nuova BMW M5 Competition comprendono gli esclusivi cerchi in lega leggera M con design a raggi Y in una finitura bicolore. Le ruote forgiate da 20 pollici sono gommate con pneumatici misti di dimensioni 275/35 R 20 nella parte anteriore e 285/35 R 20 nella parte posteriore.

Anche l’estetica è specifica

La finitura Shadow Line Lucida BMW Individual arricchisce la BMW M5 Competition, donandole un look “total black” discretamente sportivo. Il doppio rene, le calandre del paraurti, gli esclusivi badge BMW M laterali, il rivestimento del paraurti posteriore e le cover degli specchi, sottolineano l’aspetto “all black” della vettura. Un’altra caratteristica speciale sono le maniglie porta, che sono dipinti completamente nel colore della carrozzeria. Lo spoiler posteriore e lo stemma “M5” per il baule – che ottiene la scritta “Competition” – sono anch’essi realizzati in nero lucido.

BMW M5 Competition 2018 - BMW M5 M xDrive F90 (5)

All’interno della vettura, un inserto di design sobrio a righe nei colori BMW M GmbH per le cinture di sicurezza, tappetini con speciale bordatura e logo “M5” , sottolineano il carattere esclusivo della nuova BMW M5 Competition. Un’ulteriore caratteristica di identificazione è la grafica “M Competition” che appare nel quadro strumenti per salutare il guidatore all’avvio.

Specifiche Tecniche

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...