BMW 750d xDrive: il superdiesel da 400 CV e 760 Nm!


BMW 750d xDrive

BMW 750d xDrive e BMW 750Ld xDrive: debutta ufficialmente il diesel Quad-Turbo da 3.0 litri e 400 CV con una coppia massima di 760 Nm.

BMW 750d xDrive e BMW 750Ld xDrive: debutta ufficialmente il diesel Quad-Turbo da 3.0 litri e 400 CV con una coppia massima di 760 Nm. Un’impressionante dose d’innovazioni fanno staccare la nuova berlina di lusso BMW Serie 7 dai competitors. Un corpo vetture realizzato con la tecnologia Carbon Core, la nuova tecnologia BMW eDrive nei tre modelli BMW iPerformance, passando per il Gesture Control ed il Remote Parking Control di BMW. Ed ora una nuova primizia. Il più potente motore diesel a sei cilindri del mondo debutta nella BMW 750d xDrive e BMW 750Ld xDrive che sono equipaggiate di serie con la trazione integrale. La nuova unità genera una potenza massima di 294 kW / 400 CV ed una coppia massima di 760 Newtonmetri (560 lb-ft).

Il nuovo motore sei cilindri in linea da 3,0 litri è stato sviluppato sulla base della nuova generazione di propulsori del Gruppo BMW. La sua tecnologia BMW TwinPower Turbo comprende una sovralimentazione a più stadi con quattro turbocompressori ed iniezione diretta common-rail, l’aggiornamento più recente dei quali genera una pressione massima superiore a 2.500 bar.

Questi ed altri punti salienti tecnologici permettono dei miglioramenti significativi per l’erogazione di una potenza ed una efficienza già eccezionale raggiunta dal motore uscente.

La nuova BMW 750d xDrive accelera da 0 a 100 km / h (62 mph) in 4,6 secondi
(BMW xDrive 750Ld: 4.7 secondi) – un miglioramento di 0,3 secondi rispetto al suo predecessore. Merito di tutto questo è data dalla nuova forma di sovralimentazione a più stadi, che oggi riunisce quattro turbocompressori al posto dei tre precedenti. In questo modo la pressione di sovralimentazione può essere raggiunta ancora più velocemente a bassi regimi e richiede – quindi – risposte incredibilmente veloci da parte delle relative giranti.

Top-livello per l’efficienza: la potenza del motore migliorata fino al 5 per cento, il consumo medio di carburante in calo dell’11 per cento.

La nuova generazione di motori diesel a sei cilindri, tra cui quello più sportivo e potente al mondo sviluppa la sua potenza massima di 294 kW / 400 CV a 4.400 giri al minuto. Le sue caratteristiche di prestazioni si riflettono più prominente nello sviluppo della coppia massima che raggiunge rapidamente già a bassi regimi.
Infatti, il motore garantisce oltre 450 Nm (332 lb-ft) di coppia a soli 1.000 giri al minuto e mette i suoi massimi a 760 metri Newton (560 lb-ft) a disposizione tra 2.000 e 3.000 giri. La grande e costante spinta fornita dal motore, viene demandata alla trasmissione Steptronic ad otto rapporti ben accordati al nuovo surplus di coppia in modo da assicurare una risposta istantanea quando il ritmo di guida si fa più veloce.

La BMW 750d xDrive e BMW xDrive 750Ld hanno una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km / h (155 mph).

Oltre a ciò, il motore diesel più potente mai offerto da BMW si distingue anche per un equilibrio tra forza muscolare e risparmio di carburante ineguagliata da qualsiasi rivale in questo segmento del motore. Ad un aumento di 14 kW / 19 CV (cioè 5 per cento) della potenza ed un’aumento della coppia massima da 20 Nm (15 lb-ft), si accompagna un 11 per cento di riduzione del consumo di carburante medio ed emissioni ridotte di pari percentuale rispetto al modello precedente.

 Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...