BMW Alpina B5 BiTurbo Touring: quando manca la M5 Touring

BMW Alpina B5 BiTurbo Touring 2017

La recente BMW Alpina B5 BiTurbo Touring aumenta la poliedricità del brand Alpina: lusso, comfort e sport in un’unica grande vettura

BMW Alpina B5 BiTurbo Touring è l’inno alla versatilità. Da un lato le prestazioni del V8 Twin Turbo, dall’altra la possibilità di affrontare ogni percorso senza alcun timore

BMW ha la peculiarità di presentare, a serie alternate, le sue M5 Touring. L’ultima erede delle giardinette sportive è stata la BMW M5 Touring E61, spinta dal mostruoso V10 S85 da 5.0 litri e 500 CV. Negli ultimi anni, però BMW è stata irremovibile sulla possibilità di proporre un altro modello Motorsport su carrozzeria Touring. Fortunatamente per noi, Alpina non crede che questa sia una limitazione, ma anzi un’altra faccia di un diamante.

Se si ha necessità di spazio, ma la BMW 540i Touring xDrive non basta, ecco che arriva la BMW Alpina B5 BiTurbo Touring. Spinta dal poderoso V8 TwinPower Turbo da 4.4 litri (N63) che farà da base anche alla prossima BMW M5 xDrive (codice interno F90) e con una capacità di carico di 1700 litri, non è possibile far di meglio. Ah sì: la velocità massima è di 325 km/h.

Il propulsore V8 N63 è stato completamente modificato da Alpina. In questa declinazione eroga maggior potenza e coppia motrice: ben 608 CV e 800 Nm di coppia, potranno dar fastidio anche alla futura M5. Sono comunque numeri che molto probabilmente saranno sufficienti per portare voi, la vostra famiglia, i vostri bagagli e, probabilmente, l’intera abitazione comodamente a spasso durante il vostro tempo lontano da casa.

La trasmissione automatica ad 8 rapporti (ZF8HP75) con Switch-Tronic compie il miracolo. La B5 Touring scatta da ferma a 100 km/h in appena 3.6 secondi. 

Revisione completa dello Chassis e delle Sospensioni

Il produttore di Bovensiepen ha revisionato completamente le sospensioni. Tutto concorre per migliorare la dinamica di guida, pur mantenendo la prima classe per il comfort di marcia.

Gli ammortizzatori adattativi, in ​​combinazione con molle più corte e rigide, aumentano la risposta dinamica laterale consentendo allo stesso tempo la possibilità di regolazione marcata. Utilizzando il sistema Driving Experience Control, gli ammortizzatori sono regolabili elettronicamente sia in compressione ed estensione, offrendo prestazioni dinamiche massime nella modalità Sport + o per un massimo comfort di marcia nella variante Comfort. La variante Touring della nuova BMW ALPINA B5 Bi-Turbo ha una sospensione pneumatica dell’asse posteriore che assicura un assetto neutro in fase di carico.

Per le “scarpine”, Alpina equipaggia la sua BMW ALPINA B5 Bi-Turbo Touring con pneumatici ad alte prestazioni nella misura 255/35 ZR20 all’anteriore e 295/30 ZR20 (Touring: 285/30 ZR20) al posteriore. 

Integral Active Steering per la prima volta su Alpina

Per la prima volta, la nuova BMW ALPINA B5 Bi-Turbo offre il sistema Integral Active Steering che in combinazione con la trasmissione automatica ed al sistema di trazione integrale, offre una esperienza di guida eccellente. Il sistema di sterzo elettrico a rapporto variabile sull’asse anteriore si combina con una sterzatura attiva sull’asse posteriore per cui le ruote posteriori possono ruotare di un angolo massimo di 2.5 gradi. Alle basse velocità, gli pneumatici posteriori “sterzano” con un angolo opposto rispetto a quelli anteriori, così da aumentare la manovrabilità. Viceversa, tutte e quattro le ruote sterzano nella medesima direzione, per aumentare la stabilità alle elevate velocità.  

Impianto frenante di primo livello

Il sistema frenante della nuova BMW ALPINA B5 Bi-Turbo è costituito da pinze freno fisse a quattro pistoncini mordono dischi da 395 mm sull’asse anteriore. Sull’asse posteriore troviamo pinze freno flottanti con dischi 398 mm, che garantiscono elevate prestazioni e stabilità duratura. Per chi fosse incontentabile, è disponibile – optional – il sistema frenante con dischi in carbo ceramica. 

Dati tecnici completi

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *