BMW e Mini: cosa ci aspetta da qui al 2016?


BMW è sempre stata la casa automobilistica che ha fatto del piacere di guida il suo must. Tutto incentrato attorno al guidatore e nell’interfaccia uomo-macchina in modo da risultare un tutt’uno con essa: un surrogato di emozioni pronto ad esser dispensato al solo giro di chiave.
Recentemente – bisogna dirlo – la casa dell’elica ha smarrito un po’ questo smalto e si è dovuta adattare alle richieste di mercato, che nel frattempo si è sempre più esteso fino a diventar globale, trascurando – se vogliamo – gli appassionati veri del marchio. Sono comparsi modelli che poco avevano a che fare con la filosofia produttiva di BMW, ma gli utenti si sono comunque dimostrati ben accetti nel ritrovare queste novità, sempre, però accanto ai modelli di maggior impostazione corsaiola.

Dopo un periodo di sperimentazione nell’Infotainment (leggasi concept ConnectedDrive) e nella ricerca di nuove fonti alternative ai combustibili fossili (leggasi sub-brand ” i “) ecco che BMW ritorna a rifare ciò che negli anni ’90 l’ha resa la casa sportiva per eccellenza. Andiamo con ordine!

Anno 2013-2014

BMW Serie 0 (City Compact)
BMW Serie 0 UKL
Piattaforma UKL modulare. Debutto 2014 (Concept). Trazione anteriore, ingresso nel mondo BMW. Motori 3 e 4 cilindri modulari con cilindrate da 1.5 litri sino a 2.0 litri e potenze oltre i 220 CV.

BMW Serie 2 (F22-F23)
BMW Serie 2 Coupè
Piattaforma Serie 3 F30 modulare, accorciata. Debutto 2014. Trazione posteriore. Sarà anticipata dal Concept 2002 Hommage. Non sarà la versione coupè della Serie 1, ma un modello a se stante. Seguirà dopo 1 anno la versione cabrio. Nel 2016 la versione M, GranCoupè e Gran Tourer Sports.

BMW Serie 3 GT (F34)
BMW 3GT
Piattaforma BMW F30 modulare, stessa gamma motori della berlina, disponibile con trazione posteriore ed integrale. Debutto non prima del 2013.
Modelli ActiveHybrid previsti. Molto più dinamica della Serie 5 GT.

BMW Serie 4 Coupè & Cabrio (F32-F33)
BMW 4 Coupè
Piattaforma BMW F30 modulare, stessa gamma motori della berlina, disponibile con trazione posteriore ed integrale. Rappresentano la Serie 3 Coupè e Cabrio. Declinata anche in variante Motorsport.

BMW X5-X6 (F15-16)
Nuovi motori a 4 e 6 cilindri, piattaforma alleggerita e possibilità di 7 veri posti. Fine 2013, inizio 2014 il tutto.

BMW Z1 (F40)

Piattaforma UKL Modulare. Debutto 2014, trazione anteriore, gemella delle prossime Mini Roadster Coupè e Spider. Tetto in tela. Segmento Mazda MX-5.

BMW Z3 (F41)
BMW Z3
Piattaforma Serie 3 F30 accorciata, modulare. Debutto 2014, trazione posteriore, tetto in tela.Possibile versione coupè come fu per la prima Z3 Coupè. Segmento Mercedes-Benz SLK.

Anno 2015-2016

BMW Serie 2 Gran Tourer Sports (F24)
BMW 2002 Touring
Versione GranTurismo della Serie 2, una sorta di Hatchback a 3 porte, che ricordi la 1600/2002 Touring per intenderci. Trazione posteriore, piattaforma F30 modulare, accorciata. Debutto 2016.

BMW Serie 3 AFAST (Advanced Family Activity Sports Tourer)BMW Serie 3 PAS
Piattaforma della Serie 3 F30 Li (passo lungo per il mercato cinese). Trazione posteriore ed integrale. Modello crossover tra un MPV, una Touring ed un SUV. Totale flessibilità interna. Debutto previsto per il 2015

BMW Z5 (F17)
BMW Z5
Piattaforma Serie 3 F30, modulare. Debutto 2016, trazione posteriore, tetto ripiegabile in acciaio. Segmento Mercedes-Benz SL.

BMW Serie 8 (Fxx)
BMW Serie 8
Piattaforma modulare in alluminio che arriverà con la nuova X5 F40, sarà una berlina sportiva basata sulla serie 7. Una diretta rivale di Mercedes-Benz CLS. Debutto previsto 2016.

GAMMA MINI
Della gamma Mini, non abbiamo scadenze a brevissimo termine, le varianti Coupè, Cabrio della stessa verranno di qui a poco sostituite, ma tutto il resto è in continua evoluzione.
Tutto sarà basato sulla nuova piattaforma UKL, che farà da base anche per le future BMW a trazione anteriore.

  • BMW Active Tourer – MINI Traveller (Spacebox)
  • BMW City Compact (serie 0) 3dr/5dr – MINI 3dr/5dr
  • BMW City Compact (serie 0) Cabrio – MINI Cabrio
  • BMW X1 – MINI Countryman
  • BMW X2 – MINI Paceman
  • BMW FAST – MINI Activity Tourer
  • BMW Z1 – MINI sports car (replacement for Coupe/Roadster)
  • ???- MINI Clubman
  • ???- MINI Sedan


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *