BMW Serie 1 F20 LCI: bentornata BMW (Update)

 

BMW Serie 1 LCI (3)

Ultimo modello a trazione posteriore dell’ingresso di gamma BMW. La nuova BMW Serie 1 F20 si trasforma completamente. Se negli interni non ci sono grandi stravolgimenti è all’esterno che tutto è stravolto: la nuova BMW Serie 1 LCI (Life Cycle Impulse) ha un nuovo muso ed un nuovo posteriore.
Le ottiche anteriori sono più dolci ed allo stesso tempo più aggressive, con il muso che discende più morbido evitando così l’effetto “shark nose”. La grossa novità è al posteriore dove debuttano – finalmente – le nuove ottiche dal disegno ad “L” tipica dei modelli BMW.

Tutte le ottiche sono con tecnologie LED e Full LED.
Il potenziale di dinamica di guida, tipico del marchio, trova la propria espressione nel doppio rene BMW ridisegnato e nelle prese d’aria ingrandite, nonché nella geometria decisamente più bassa dei gruppi ottici, dotati di serie di anelli di luce diurna LED e disponibili a richiesta per la prima volta anche in versione full-LED.  In tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 i doppi proiettori circolari sono dotati di serie di luce diurna LED. Gli indicatori di direzione sono stati inseriti nella parte più esterna delle unità d’illuminazione. Per la prima volta per la nuova BMW Serie 1 è disponibile come optional la
luce full-LED per i fari abbaglianti e anabbaglianti. I proiettori generano un effetto luminoso colore bianco intenso, simile alla luce del giorno, ottimizzando così la sicurezza durante la guida notturna. In combinazione con i gruppi ottici LED anche gli indicatori di direzione con eseguiti in tecnica LED.
Un ulteriore optional sono le luci adattive LED che assicurano l’illuminazione della strada che segue l’andamento della curva. Il controllo del fascio luminoso considera sia l’angolo di sterzata che la velocità, così da generare automaticamente, in base alla situazione di guida momentanea, le modalità città, strada extraurbana e autostrada. Il controllo adattivo delle luci include inoltre la funzione luce per condizioni meteorologiche avverse. Le funzionalità delle luci adattive LED comprendono anche High Beam Assistant.
Anche le luci posteriori sono state completamente ridisegnate e presentano adesso la tipica forma a L dei modelli BMW: in più, sono state completate da corpi luminosi alimentati da LED.

Climatizzatore automatico, radio BMW Professional e BMW iDrive di serie, nuove varianti di equipaggiamenti.
L’equipaggiamento di serie della nuova BMW Serie 1 comprende adesso anche il climatizzatore automatico, il sensore pioggia, la radio BMW Professional e il sistema di comando iDrive, con display ad alta definizione da 6,5 pollici, integrato nella plancia portastrumenti come elemento separato. In
alternativa all’equipaggiamento di base, nuove possibilità per una maggiore personalizzazione le offrono il Modello Advantage, il Modello Sport Line, il Modello Urban Line e il Modello M Sport.

Nuova gamma motoristica a 3 e 4 cilindri modulari.
Per la prima volta vengono offerti i propulsori a tre e quattro cilindri della nuova famiglia di motori del BMW Group. Il nuovo campione di efficienza della gamma di motorizzazioni del brand è la BMW 116d EfficientDynamics Edition con 85 kW/116 CV e dal consumo combinato di 3,4 litri/100 chilometri ed emissioni di CO2 di 89 g/km nel ciclo di prova UE.
In alternativa al cambio manuale di serie a sei rapporti, come optional è disponibile anche il cambio Steptronic a otto rapporti, un’offerta unica nel segmento delle vetture compatte premium (di serie nella BMW 125d, nella BMW 120d xDrive e nella BMW M135i xDrive). L’attuale versione di cambio automatico offre il controllo del cambio supportato dai dati di navigazione. Grazie all’aumento di potenza di 5 kW a 250 kW/326 CV del motore sei cilindri in linea, la nuova BMW M135i (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,0 litri/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 188 g/km) conferma e rafforza la propria posizione di automobile più sportiva del segmento di appartenenza. L’automobile BMW M Performance è equipaggiabile anche con la trazione integrale intelligente xDrive, analogamente ai modelli BMW 120d e BMW 118d. Oltre alla trazione e alla stabilità di guida, il sistema favorisce la dinamica di guida. La nuova BMW M135i xDrive (consumo di carburante nel ciclo combinato: 7,8 litri/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 182 g/km) accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,7 secondi.

Nuovi sistemi di assistenza e servizi di BMW ConnectedDrive.
La gamma di sistemi di assistenza alla guida di BMW ConnectedDrive offerti come optional viene completata da Active Cruise Control su base dii radar con funzione stop & go. L’ultima generazione di Park Assistant consente di parcheggiare in direzione longitudinale anche in spazi più piccoli, limitati da due ostacoli o solo da un ostacolo unico e, inoltre, automaticamente in direzione trasversale rispetto alla strada. Inoltre, sono disponibili Driving Assistant supportato da telecamera, la telecamera di retromarcia e il sistema Speed Limit Info con divieto di sorpasso. Tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 sono dotati di serie di una carta SIM, integrata nella vettura. La carta SIM consente l’utilizzo delle funzioni, di serie,chiamata di emergenza intelligente e BMW TeleServices, nonché l’accesso ai servizi opzionali di mobilità su base di internet. Oltre a BMW Online e a Real Time Traffic Information, le informazioni su traffico in colonna in tempo reale, viene offerta anche la funzione Online Entertainment. Ulteriori servizi su base online sono integrabili a bordo della vettura attraverso le applicazioni per lo smartphone e, grazie al sistema di comando iDrive, sono controllabili in modo sicuro, intuitivo e confortevole. La funzionalità del nuovo sistema di navigazione Professional includono inoltre l’aggiornamento automatico e, nei primi tre anni dopo l’immatricolazione dell’automobile nuova, gratuito, della cartine di navigazione attraverso il collegamento di telefonia mobile e la carta SIM integrata.

Gamma

  • BMW M135i: motore a benzina sei cilindri in linea con tecnologia M Performance TwinPower Turbo (turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta di carburante High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS), cilindrata: 2 979 cm3, potenza: 240 kW/326 CV a 5.800 – 6.000 g/min, coppia max.: 450 Nm a 1.300 – 4.500 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 5,1 secondi (cambio automatico: 4,9 secondi), velocità massima: 250 km/h, consumo nel ciclo combinato: 8,0 litri (7,5 litri)/100 chilometri, emissioni di CO2: 188 g/km (175 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW M135i xDrive: motore a benzina sei cilindri in linea con tecnologia M Performance TwinPower Turbo (turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta di carburante High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS), cilindrata: 2 979 cm3, potenza: 240 kW/326 CV a 5.800 – 6.000 g/min, coppia max.: 450 Nm a 1.300 – 4.500 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 4,7 secondi, velocità massima: 250 km/h, consumo nel ciclo combinato: 7,8 litri/100 chilometri, emissioni di CO2: 182 g/km, norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 125i: motore a benzina quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta di carburante High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS), cilindrata: 1.997 cm3, potenza: 160 kW/218 CV a 5.000 g/min, coppia max. : 310 Nm a 1.350 – 4.800 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 6,4 secondi (cambio automatico: 6,2 secondi), velocità massima: 245 km/h (243 km/h), consumo nel ciclo combinato: 6,7 – 6,6 litri (6,5 – 6,3 litri)/100 chilometri, emissioni CO2: 157 – 154 g/km (151 – 148 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 120i: motore quattro cilindri a benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS), cilindrata: 1 598 cm3, potenza: 130 kW/177 CV a 4.800 – 6.450 g/min, coppia max. : 250 Nm a 1.500 – 4.500 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 7,4 secondi (cambio automatico: 7,2 secondi), velocità massima: 225 km/h (222 km/h), consumo nel ciclo combinato*: 6,0 – 5,7 litri (5,9 – 5,6 litri)/100 chilometri, emissioni CO2*: 139 – 132 g/km (137 – 129 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 118i: motore quattro cilindri a benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS), cilindrata: 1. 598 cm3, potenza: 100 kW/136 CV a 4.400 – 6.450 g/min, coppia max. : 220 Nm a 1.350 – 4.300 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 8,5 secondi (cambio automatico: 8,7 secondi), velocità massima: 210 km/h (210 km/h), consumo nel ciclo combinato*: 5,7 – 5,4 litri (5,9 – 5,6 litri)/100 chilometri, emissioni CO2 *: 133 – 125 g/km (137 – 129 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 116i: motore tre cilindri a benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo  (turbocompressore, iniezione diretta High Precision Injection, comando valvole variabile VALVETRONIC, Doppio VANOS), cilindrata: 1.499 cm3, potenza: 80 kW/109 CV a 4.500 – 6.000 g/min, coppia max. : 180 Nm a 1.250 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 10,9 secondi, velocità massima: 195 km/h, consumo nel ciclo combinato*: 5,4 – 5,0 litri/100 chilometri, emissioni CO2*: 126 – 116 g/km, norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 125d: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (sovralimentazione a fasi variabili, compressore ad alta pressione con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta di carburante Common-rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 2.500 bar), cilindrata: 1.995 cm3, potenza: 165 kW/224 CV a 4.400 g/min, coppia max.: 450 Nm a 1.500 – 3.000 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 6,3 secondi,
    velocità massima: 240 km/h, consumo nel ciclo combinato*: 4,6 – 4,3 litri/100 chilometri, emissioni CO2*: 121 – 114 g/km, norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 120d: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta di carburante Common-rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 2.000 bar), cilindrata: 1.995 cm3, potenza: 140 kW/190 CV a 4.000 g/min, coppia max.: 400 Nm a 1.750 – 2.500 g/min,
    accelerazione [0 – 100 km/h]: 7,1 secondi (cambio automatico: 7,0 secondi), velocità massima: 228 km/h (228 km/h),consumo nel ciclo combinato*: 4,5 – 4,1 litri (4,3 – 3,9 litri)/100 chilometri,
    emissioni CO2*: 118 – 108 g/km (114 – 103 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 120d xDrive: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta di carburante Common-rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 2.000 bar), cilindrata: 1. 995 cm3, potenza: 140 kW/190 CV a 4.000 g/min, coppia max.: 400 Nm a 1.750 – 2.500 g/min,
    accelerazione [0 – 100 km/h]: 6,8 secondi, velocità massima: 222 km/h, consumo nel ciclo combinato*: 4,7 – 4,3 litri/100 chilometri, emissioni CO2*: 124 – 113 g/km, norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 118d: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta di carburante Common-rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 2.000 bar),
    cilindrata: 1. 995 cm3, potenza: 110 kW/150 CV a 4 000 g/min, coppia max. : 320 Nm a 1.500 – 3.000 g/min,  accelerazione [0 – 100 km/h]: 8,3 secondi (cambio automatico:8,1 secondi),
    velocità massima: 212 km/h (212 km/h), consumo nel ciclo combinato*: 4,3 – 4,0 litri (4,2 – 3,8 litri)/100 chilometri, emissioni CO2*: 114 – 104 g/km (110 – 99 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 118d xDrive: motore diesel quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta di carburante Common-rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 2.000 bar),
    cilindrata: 1.995 cm3, potenza: 110 kW/150 CV a 4.000 g/min, coppia max. : 320 Nm a 1.500 – 3.000 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 8,4 secondi, velocità massima: 210 km/h,
    consumo nel ciclo combinato*: 4,7 – 4,3 litri/100 chilometri, emissioni CO2*: 123 – 113 g/km, norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 116d: motore diesel tre cilindri con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta di carburante Common-rail con
    iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 2.000 bar), cilindrata: 1.496 cm3, potenza: 85 kW/116 CV a 4.000 g/min, coppia max. : 270 Nm a 1.750 – 2. 250 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 10,3 secondi (cambio automatico: 10,3 secondi), velocità massima: 200 km/h (200 km/h), consumo nel ciclo combinato*: 4,1 – 3,7 litri (4,1 – 3,6 litri)/100 chilometri, emissioni CO2*: 107 – 97 g/km (107 – 96 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
  • BMW 116d EfficientDynamics Edition: motore diesel tre cilindri con tecnologia BMW TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione, iniezione diretta di carburante Common-rail con iniettori elettromagnetici, pressione max. d’iniezione: 2.000 bar),
    cilindrata: 1.496 cm3, potenza: 85 kW/116 CV a 4.000 g/min, coppia max. : 270 Nm a 1.750 – 2. 250 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 10,4 secondi, velocità massima: 195 km/h,
    consumo nel ciclo combinato*: 3,8 – 3,4 litri/100 chilometri, emissioni CO2*: 101 – 89 g/km, norma antinquinamento: Euro 6.

Esterni ed Interni

Le vernici esterne della nuova BMW Serie 1 comprendono tre varianti cromatiche pastello e dieci tinte metallizzate. Nuove nella gamma sono le vernici platinsilber metallizzato e sparkling brown metallizzato. Il colore estorilblau metallizzato è disponibile esclusivamente per la BMW M135i in combinazione con il Modello M Sport.
nuovi rivestimenti dei sedili in stoffa dalla tessitura particolarmente fine e il nuovo abbinamento stoffa/pelle creano dei tocchi stilistici freschi: per esempio, il Modello Urban Line è abbellito da
modanature interne in vetro acrilico bianco dalla superficie strutturata.
L’equipaggiamento di serie della nuova BMW Serie 1 è stato completato con la radio BMW Professional e il sistema di comando iDrive. L’ambiente interno è composto così, nel tipico stile del marchio, dal Control Display da 6,5 pollici montato a isola in posizione centrale della plancia portastrumenti, dal
Controller inserito nella consolle centrale e dai tasti di selezione diretta e i tasti Preferiti. In combinazione con il sistema di navigazione Professional, il Controller è dotato di una superficie più grande e sensibile al tatto per la scrittura di caratteri alfanumerici. Il monitor di bordo è un display da 8,8 pollici realizzato in una geometria nuova, particolarmente sottile. Ma anche i comandi inseriti sotto il Control Display sono stati rivalutati nel design. Sia le bocchette di aerazione che i campi dei tasti della radio e del climatizzatore automatico vengono impreziositi da una pregiata cornice cromata. Inoltre, le zone con i comandi di regolazione della radio e del climatizzatore automatico sono circondate da superfici nere lucide. In combinazione con il climatizzatore automatico con regolazione a due zone,
offerto come optional, di giorno il display si presenta con indicazioni in bianco e di notte in arancione.

Equipaggiamenti e Lines

Già nella dotazione di base, tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 hanno a bordo non solo la chiusura centralizzata con radiotelecomando e avviamento del motore senza chiave, gli alzacristalli elettrici, gli specchietti retrovisori esterni riscaldabili a regolazione elettrica e il tasto di selezione della modalità di
guida, bensì anche il sistema di climatizzazione automatico, il volante in pelle regolabile in altezza e in direzione longitudinale, il sensore pioggia con controllo automatico delle luci, airbag del passeggero disattivabile e la radio BMW Professional con lettore CD, sei altoparlanti e connettore AUX-In. Anche
il sistema di comando iDrive con display a colori da 6,5 pollici ad alta definizione, il Controller sulla consolle centrale, i tasti Preferiti e di selezione diretta sono parte dell’equipaggiamento di serie. Sul Control Display sono visualizzabili adesso di serie i dati sportivi, i valori di potenza motore e di
coppia attualmente richiamati.
La strumentazione combinata include ora di serie l’indicazione del consumo di carburante istantaneo, inserita nella sezione inferiore dello strumento circolare che funge da contagiri. Nel Modello Advantage, l’equipaggiamento di serie è stato ampliato con i tasti multifunzione del volante, l’impianto vivavoce per il telefono con interfaccia USB, luci fendinebbia, Active Cruise Control con funzione frenante, Park Distance Control con sensori nella coda della vettura con un bracciolo scorrevole tra i sedili di guidatore e passeggero e con il pacchetto porta-oggetti e tappetini in velours.

Il Modello Sport Line offre inoltre, a seconda della variante di vettura selezionata, cerchi in lega da 16 oppure 17 pollici con design dei raggi a stella, battitacco con la scritta “BMW Sport”, il rivestimento in nero cromato del terminale di scarico, nonché il doppio rene BMW con asticelle dal disegno speciale in nero lucido, analogamente agli inserti decorativi delle prese d’aria alle due estremità, al listello decorativo della presa d’aria centrale e al listello del paraurti posteriore. L’esclusivo allestimento interno include per esempio sedili sportivi dal rivestimento speciale nella nuova stoffa Corner, al lato del guidatore inoltre pad per le ginocchia nella zona della consolle centrale, il volante sportivo in pelle con
cuciture decorative in rosso, modanature interne in nero lucido con inserti di accento colore korallrot o argento, il pacchetto d’illuminazione e le indicazioni con scala cronometrica nella strumentazione combinata. La chiave della vettura del Modello Sport Line è impreziosita da un inserto rosso.

Nel Modello Urban Line, gli esclusivi stilemi di design del frontale e della coda della vettura, realizzati adesso nella variante oxidsilber, vengono rivalutati da un inserto decorativo nella presa d’aria centrale colore nero lucido. Inoltre, la variante di equipaggiamenti include, a seconda della motorizzazione, cerchi in lega da 16 oppure 17 pollici con design dei raggi a V, sedili in stoffa/pelle nel nuovo disegno Path e nell’abbinamento cromatico argento/nero oppure argento/perlgrau, volante sportivo in pelle, il pacchetto d’illuminazione con luce d’ambiente commutabile tra l’arancione e il blu e un inserto decorativo in perlglanz chrom nella chiave della vettura. Le modanature interne del Modello Urban Line sono disponibili nelle varianti vetro acrilico nero o vetro acrilico bianco con superficie strutturata e vengono completate da un inserto decorativo in oxidsilber opaco.

Il Modello M Sport offre le migliori premesse per godersi un piacere di guida particolarmente intenso
nella nuova BMW Serie 1. L’aumento del dinamismo è assicurato soprattutto dall’assetto M Sport con abbassamento della vettura di 10 millimetri e dai cerchi in lega M da 17 pollici con design a raggi sdoppiati. A richiesta, i cerchi in lega M sono disponibili anche nella misura di 18 pollici. Il pacchetto di
aerodinamica M rivisitato, che comprende delle prese d’aria più grandi nel frontale, brancardi marcati e un diffusore nella grembiulatura posteriore, abbinati alla BMW Individual Shadow Line lucida, al doppio rene BMW dal design esclusivo e al terminale di scarico cromato, sottolinea la passione per le corse automobilistiche. Ma anche gli interni del Modello M Sport si presentano in un design dedicato. L’equipaggiamento comprende battitacco con il logo M, sedili sportivi per guidatore e passeggero nell’esecuzione stoffa/Alcantara Hexagon nell’esclusivo design M, volante in pelle M, pad per le ginocchia nella zona delle gambe del guidatore, poggiapiede M per il guidatore, il cielo del tetto colore antracite BMW Individual, il pacchetto illuminazione con luce d’ambiente commutabile tra l’arancione e  il bianco e la leva del cambio M oppure il soffietto del selettore di marcia e la maniglia del freno di stazionamento in pelle Nappa. La dotazione viene completata da modanature interne nella variante alluminio esagonale con un inserto decorativo in estorilblau oppure nero lucido, indicazioni con scala
cronometrica nella strumentazione combinata e la chiave della vettura con inserto decorativo blu.

Cambio Steptronic a otto rapporti collegato in rete con il sistema di navigazione.

Oltre alla nuova BMW 125d, anche i modelli a trazione integrale BMW 120d xDrive e BMW M135i xDrive sono equipaggiati di serie rispettivamente con il cambio Steptronic a otto rapporti e il cambio Steptronic sportivo a otto rapporti. Le altri varianti della nuova BMW Serie 1 sono dotate di cambio manuale a sei marce. In combinazione con tutte le motorizzazioni della nuova generazione il cambio manuale comprende la regolazione del numero di giri successivo. Grazie a questa funzione, durante la cambiata il sensore di selezione di marcia provvede ad adattare il numero di giri del motore e dell’albero primario del cambio, così da realizzare degli innesti di marcia particolarmente morbidi.
Ad eccezione dei modelli BMW 116i, della BMW 116d EfficientDynamics Edition e BMW 118d xDrive, per le varianti dotate di cambio manuale è disponibile come optional il cambio Steptronic a otto rapporti, un’offerta unica nel segmento delle vetture compatte. In combinazione con i nuovi motori
viene montata la versione ottimizzata del cambio automatico che, grazie al rendimento interno nuovamente migliorato, a una maggiore scalarità delle marce, al controllo ottimizzato del cambio e all’antivibratore, favorisce sia l’efficienza e la sportività che il comfort acustico e di guida. Le funzionalità del cambio Steptronic a otto rapporti comprendono anche la strategia di cambiata previdente. Nelle vetture equipaggiate con un sistema di navigazione, il cambio provvede, anche quando la guida alla meta non è attivata, ad adattare con la massima precisione il momento di cambio-marcia alla situazione di
guida momentanea. In base ai dati di navigazione il sistema riconosce e considera per esempio una curva oppure un incrocio, oppure una rotatoria o le rampe di entrata o di uscita autostradale. Per esempio, poco prima di un incrocio o di una curva, il sistema scala preventivamente la marcia, ottimizzando così l’utilizzo della coppia di trascinamento del motore, e, all’uscita dalla curva, seleziona la marcia ideale per un’accelerazione dinamica. Inoltre, attraverso l’interconnessione con il sistema di navigazione, è possibile evitare delle cambiate inutili, per esempio tra due curve che si succedono a breve distanza.
Il cambio Steptronic sportivo, disponibile come optional per i modelli BMW 125i, BMW M135i, BMW 120d, BMW 120d xDrive e BMW 125d e di serie nella BMW M135i xDrive, assicura delle cambiate particolarmente veloci. Il sistema include paddles al volante e la funzione Launch Control.

Tecnologia BMW EfficientDynamics nuovamente ottimizzata.
La riduzione dei valori di consumo di carburante e delle emissioni, in parte notevole, è anche il risultato dell’ulteriore ampliamento degli interventi della tecnologia BMW EfficientDynamics. L’equipaggiamento di serie della nuova BMW Serie 1 include, oltre a Brake Energy Regeneration, ai gruppi secondari
controllati in base al fabbisogno, al servosterzo elettromeccanico, all’indicatore del punto ottimale di cambiata e alla funzione Auto start/stop, utilizzabile anche in combinazione con il cambio automatico, il modo ECO PRO, attivabile attraverso il tasto di selezione della modalità di guida. In tutte le vetture dotate di cambio automatico, con eccezione della BMW 118i e della BMW 120i, il sistema comprende anche la funzione sailing. A velocità tra 50 e 160 km/h, non appena il guidatore rilascia il pedale dell’acceleratore viene separata la catena cinematica. In combinazione con il sistema di navigazione Professional è inoltre a disposizione Preview Assistant che prima di curve, svolte, rotatorie e limiti di velocità invita a rilasciare il pedale dell’acceleratore. Grazie al collegamento in rete intelligente, il sistema è in grado d’influenzare anche la funzione sailing, quando ciò contribuisce, in determinate situazioni di guida, a utilizzare meglio la coppia di trascinamento del motore per aumentarne l’efficienza.
I nuovi modelli della BMW Serie 1 si distinguono inoltre per offrire delle caratteristiche di aerodinamica superiori. Nella zona frontale della vettura il convogliamento d’aria viene ottimizzato per esempio grazie alla grembiulatura anteriore ridisegnata e al concetto di ermeticità ottimizzato nella zona di passaggio tra i proiettori e il cofano motore. La BMW 116d EfficientDynamics Edition è equipaggiata inoltre con la regolazione attiva delle prese d’aria e asticelle nel doppio rene dal design speciale la cui posizione leggermente inclinata assicura che oltre all’aria di raffreddamento entri possibilmente poca aria nel vano motore. Grazie a questi interventi, nel confronto con i rispettivi predecessori, i modelli della nuova BMW Serie 1 presentano un coefficiente aerodinamico (valore cx) ridotto che nella nuova BMW 116d EfficientDynamics Edition è adesso di 0,29.

Documento ufficiale BMW Serie 1 LCI – Scheda Tecnica completa

(Dopo il salto altre foto)

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Rin80 ha detto:

    Davanti migliorata anche se i fari della serie 2 sarebbero stati ancora meglio… ma dietro veramente orrenda.. i gruppi ottici posteriori completamente privi di proporzioni e armonia e ce ne voleva per fare peggio rispetto a quelli precedenti, più che altro quella prolunga verso l’interno sembra una pinna… io sono un fan Bmw ma sinceramente cambiate designer per gli esterni…. E dite a Monaco di farlo il prima possibile.. Purtroppo devo ammettere che la A3 è di gran lunga più bella… Ennesimo autogol…

    • Stefano Vigani ha detto:

      Io ho una 120d da 2 giorni ma fra 3 la do dentro e mi faccio una subaru brz. Io amo la bella guida e questa serie 1 fa pietà

  2. Stefano Vigani ha detto:

    Orribile. Per chi ama la guida sportiva non compratela è fumo negli occhi. Sembra di guidare una citroen da quanto ha le sospensioni molli. Si imbarca come un peschereccio in curva. Ho da 2 giorni una 120d m sport ed ho gua deciso di venderla. Non ho mai guidato una macchina cosi oscena. E lo dico io che ho da sempre Bmw. È fumo negli occhi. Mille cose/funzioni che non servono a nulla e manca la sostanza. Oggi vado a comprare la subaru brz e non vedo di sbarazzarmi di questo ragotto. Penso di battere un record. Non ho mai sentito nessuno che ha venduto un auto dopo 5 giorni.
    Le sensazioni che ho provato nel fare gli 80 km che ha su son state incazzatura disperazione sconforto. Piu che altro le aspettative erano molte. Tutte tradite. Ormai bmw è fumo negli occhi per chi ama la bella guida e le emozioni. Da evitare assolutamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *