BMW Serie 5 MY2012

Serie 5 my2012

La BMW, in occasione del model year 2012, ha modificato la gamma della nuova Serie 5 introducendo nuove motorizzazioni in grado di abbassare ulteriormente le emissioni ed i consumi. In questa ottica, da segnalare l’introduzione della 520d EfficientDynamics Edition, che grazie al 2 litri diesel da 184 CV ed a particolari affinamenti aerodinamici e di gestione elettronica del motore, dichiara un consumo pari a soli 4,5 l/100Km!

In ottica downsizing debuttano inoltre le motorizzazioni Twinpower Turbo benzina e diesel: la 520i 184 Cv e la 528i 245 Cv dotate del nuovo 2.0 Twinpower benzina e la 525d 218 Cv con il 2.0 Twinpower Diesel, in grado di sviluppare ben 450 Nm di coppia massima: un record per la categoria. Per il top di gamma, viene introdotta la versione 550i dotata del V8 Twinpower Turbo anche per la Touring.

La 530d guadagna un po’ di cavalli salendo a 258, mantenendo comunque consumi molto ridotti dell’ordine dei 5,3 l/100 km per la berlina con cambio automatico. Anche la 535d guadagna in potenza: i cavalli sviluppati dal suo poderoso 3.0 litri ora sono 313 Cv con 630 Nm di coppia massima, con consumi medi di 5,4 l/100 km.

La disponibilità della trazione integrale per la gamma della Serie 5 si amplia a ben sei motorizzazioni: 528i xDrive, 535i xDrive, 550i xDrive, 525d xDrive, 530d xDrive e 535d xDrive. Tutti i modelli offriranno di serie il Driving Experience Control, che proporrà le modalità Comfort, Sport e Sport+, con l’aggiunta della funzione Eco Pro per ridurre le emissioni riservato alle varianti a 4 e 6 cilindri.

Aggiornato anche l’iDrive dotato del nuovo sistema RTTI (Real-Time Traffic Information) e grazie ai servizi BMW Live fornirà utili informazioni al guidatore sul percorso pianificato dal navigatore, grazie ai Feed RSS al meteo e l’utilizzo di Google Street View.

fonte: BMW

Potrebbero interessarti anche...

9 Risposte

  1. Kine ha detto:

    Fantastica…è una delle mie macchine preferite in assoluto
    ottimo il biturbo da 2L e anche quello da 3L..fantastici. e il 535d xdrive con 313cv??? fatto apposta per la nuova A6.

    Forza BMW 😉

  2. El Nino ha detto:

    Il 550i xDrive è forse un test per fare qualcosa contro l’Audi?
    V8 Twinpower Turbo + trazione integrale….

  3. Zukunft ha detto:

    Queste sono belle notizie! 25d e 28i! Finalmente in BMW hanno cominciato seriamente col downsizing! Peccato, ovvio, per i 6L aspirati…

    Questo 25d credo che sarà il cavallo di battaglia BMW per i prossimi anni come mix tra sportività e bassi costi di esercizio.

  4. Amber ha detto:

    Very interesting points. Thanks!

  5. Manuel ha detto:

    Mi spiegate il senso del 525d con motore 2000cc quando con soli 3.000 euro si può avere il 3000cc?
    Personalmente ho avuto entrambi i motori e sinceramente il 6 cilindri non ha paragone con il 4 soprattutto tenendo conto che la differenza di consumi e meno del 20%!!!

    • beckervdo ha detto:

      Economie di scala. Il 3.0 litri è più costoso da produrre ed industrializzare. Il 2.0 litri Twinstage lo ammortizzi su Serie 1, Serie 3, Serie 5, X1 ed X3. Volumi molto maggiori del 3.0 litri a gasolio depotenziato.

  6. Mirco ha detto:

    La mia attuale auto è una 525 D con il 3000 td depotenziato. Personalmente se rimarranno così le cose e cioè se viene confermato il 4 cilindri diesel biturbo non comprerò il modello nuovo. Il 6 cilindri è tutta un’altra musica!

  1. 4 luglio 2011

    […] BMW Serie 5 MY2012 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *