BMW X5 eDrive Concept: quando la motricità è elettrica

BMW X5 eDrive Concept
L’ulteriore e raffinata BMW Concept X5 eDrive sta per esser esposta al Salone dell’Auto di New York e dimostra le aspettative di BMW nel tentativo di ridurre il consumo di carburante e delle emissioni negli Sport Activity Vehicle (SAV) del segmento di lusso. Il motore a benzina quattro cilindri da 180 kW/245 CV con tecnologia BMW TwinPower Turbo lavora all’unisono con i 70 kW/95 CV forniti dal motore elettrico per consentire al concept di guidare esclusivamente con alimentazione elettrica a velocità fino a 120 km / h (75 mph), con un range massimo di funzionamento di 30 chilometri (circa 20 miglia).

Il motore elettrico trae la sua energia da una batteria agli ioni di litio che può essere ricaricata da qualsiasi presa domestica. Grazie alla sua propulsione ibrida plug-in, la BMW Concept X5 eDrive restituisce un impressionante consumo medio di carburante di soli 3,8 l/100 km (74,3 mpg imp) nel ciclo di prova UE. L’elettrificazione della catena cinematica sotto l’ombrello di BMW eDrive consente BMW di sbloccare un enorme potenziale per ridurre il consumo di carburante e le emissioni di modelli di grandi dimensioni.

Inoltre possono essere attivate, ​​tramite l’apposito comando BMW Driving Experience, tre modalità di guida in base alle esigenze ed alla situazione da affrontare: auto ibrida intelligente, con un rapporto ottimale tra sportività ed efficienza (AUTO eDrive), pura guida elettrica e quindi locale priva di emissioni (MAX eDrive) o risparmio batteria per mantenere il livello di carica attuale.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 26 aprile 2014

    […] BMW X5 avrà comunque un aggiornamento in concomitanza alla presentazione del modello Motorsport: X5 xDrive40e. Spinta dal 4 cilindri 2.0 litri TwinPowerTurbo da 180 kW / 245 CV che lavora all’unisono con i […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *