La BMW M4 è la Safety Car per la MotoGP 2014

BMW M4 SafetyCar MotoGP

BMW M4 SafetyCar MotoGP

La BMW Motorsport è partner ufficiale del campionato MotoGP dal 1999 e da allora ha sempre mostrato alle due ruote il suo punto di eccellenza motoristica. Negli anni si sono susseguite BMW M135i, M5 ed M6 V10, Z4M Coupè e BMW Z8: quest’anno è stata la volta della nuova BMW M4.
La nuova BMW M4, di cui abbiamo già parlato, è spinta dal nuovo 3 litri da 431 CV di potenza massima disponibile a 5’500 rpm (tranquilli può allungare sino a 7’500 rpm) ed una coppia di ben 550 N m ad appena 1’850 rpm. Praticamente un propulsore con una “schiena” di coppia tutta rivolta ai medi-alti regimi.

Il nuovo 6 cilindri S55 è strettamente derivato dall’attuale N55 TwinScroll con tecnologia TwinPowerTurbo di BMW, ma è stato – ovviamente – rivisto dai tecnici Motorsport per dargli quel “quid” (quid=sorrisi ebeti in più) in più che ci si aspetta da una vettura del reparto corse di Monaco.
Se poi, volete immedesimarvi in Bellof, avrete a disposizione l’ottimo DKG a 7 marce che vi permetterà di coprire un classico 0-100 km/h in appena 4.1 secondi (salgono a 4.3 con il cambio manuale).
Quindi ancora una purosangue Motorsport a farci compagnia – speriamo poche volte – nell’arco delle 19 gare del Mondiale MotoGP

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *