Manhart MH4 700 LW: una BMW M4 da 700 CV


Manhart MH4 700 LW - BMW M4 Cabrio F82 2018 (7)

Il tuner Tedesco Manhart realizza qualcosa di assolutamente insano con la Manhart MH4 700 LW, ossia una BMW M4 da ben 700 CV!

Mentre era in corso d’opera il Salone dell’Automobile di Parigi, Manhart in tutta tranquillità presentava al mondo la sua Manhart MH4 700 LW. Analizziamo con calma il tutto: Manhart MH4 rappresenta la base di partenza del tuner tedesco, ossia la BMW Serie 4, nello specifico la BMW M4 Cabrio. Il suo 6 cilindri 3.0 litri con doppio turbocompressore eroga 317 kW / 431 CV ed una coppia di 550 Nm. Il tutto trasmesso al suolo attraverso un cambio doppia frizione a 7 rapporti che le fa bruciare i 100 km/h in appena 4.4 secondi. Non male. Ma se ora quel “medesimo” motore erogasse 700 CV e 900 Nm di coppia?

Orbene il 6 cilindri 3.0 litri è stato completamente stravolto: nuovi turbocompressori (dalle dimensioni maggiorate, si intende), nuovo intercooler e mappatura della centralina ad hoc.

G-Power, in passato, si era avvicinato a quota 700, ma l’ha mancata di un pelo.

Questa Manhart MH4 700 LW eroga ora 515 kW / 700 CV e 900 Nm di coppia. Considerando che l’esemplare di G-Power brucia lo scatto da fermo raggiungendo i 100 km/h in 3.5 secondi, questa starà nell’ordine dei 3.3-3.4 secondi con l’enorme coppia messa a disposizione dal 6 cilindri biturbo.

Manhart MH4 700 LW - BMW M4 Cabrio F82 2018 (2)

Estetica?

I paraurti anteriore e posteriore della vettura non sono stati toccati, ma il tuner tedesco ha aggiunto uno splitter nuovo all’anteriore ed un grande diffusore al posteriore. Inoltre sono stati installati due nuovi splitter al paraurti posteriore ed allargati i passaruota, così da accogliere senza tanti problemi la generosa gommatura. Ovviamente bisogna assicurarsi che l’auto non decolli, quindi un nuovo spoiler a “coda di rondine” fa capolino sul baule della Manhart MH4 700 LW.  

L’interno della vettura è caratterizzato da inserti in pelle bianca e fibra di carbonio e, per completare il look esterno, sono stati aggiunti accenti blu sul volante, sul paddle shifter e sul tunner centrale attorno alla leva del cambio.

Potrebbero interessarti anche...