NAIAS 2018: le anteprime mondiali di BMW


BMW i8 Roadster - BMW i8 Coupe - i12 - i15

BMW presenterà due anteprime mondiali al North American International Auto Show (NAIAS) in Detroit dal 14 al 28 Gennaio 2018: le rinnovate BMW i8 Coupe’ e BMW i8 Roadster. L’altra anteprima sarà rappresentata dalla prima SAV Compatta di Monaco: la BMW X2

Inoltre, sarà presente – ancora in veste di Concept – la BMW Concept X7 iPerformance, il primo passo di BMW nei grandi SUV di lusso

North American International Auto Show di Detroit, BMW presenta le rinnovate BMW i8 Coupe’ e la nuova BMW i8 Roadster. A queste si aggiunge l’anteprima mondiale della nuova BMW X2 e il SUV ammiraglia – ancora in veste Concept – la BMW Concept X7 iPerformance. Un aggiornamento importante che riguarda sia la BMW i8 Coupe’ sia la nuova BMW i8 Roadster è la nuova batteria agli ioni di litio sviluppata ad hoc per le nuove BMW i8. Posizionata nel sottoscocca dell’auto, la capacità passa da 20 Ah a 34 Ah. Tutto ciò significa che il motore elettrico ha più energia a sua disposizione, consentendo  un aumento di 9 kW / 12 CV della potenza di picco a 105 kW / 143 CV e ben 250 Nm di coppia, aumentando le prestazioni in modalità puramente elettrica. 
Inoltre, anche l’autonomia è stata aumentata; difatti la nuova BMW i8 Roadster può coprire una distanza di 53 km in modalità pure electric. La BMW i8 Coupe’, invece, tocca i 55 km.

375 CV complessivi ed uno 0-100 km/h in 4.4 secondi

Il propulsore 3 cilindri da 1.5 litri con tecnologia BMW TwinPower Turbo, non ha subito variazioni: eroga sempre 170 kW / 231 CV e 320 Nm di coppia. Grazie alla nuova unità elettrica ed alla nuova batteria con capacità aumentata, la potenza complessiva è salita a 375 CV.

Questo consente alla BMW i8 Coupe’ di scattare da ferma a 100 km/h in appena 4.4 secondi (4.6 per la Roadster). La velocità massima è limitata – per entrambi i modelli – a 250 km/h.

Inoltre, l’aver eliminato il tetto rigido non ha comportato un aggravio di massa importante. La BMW i8 Roadster ferma l’ago della bilancia a 1595 kg, ossia 60 kg in più rispetto alla BMW i8 Coupe’. 

BMW i8 Roadster - BMW i8 Coupe' LCI - BMW i 2017

La nuova BMW i8 Roadster

Bastano appena 15 secondi per trasformare la BMW i8 Roadster da avvenente coupe’ in irresistibile Spyder. Inoltre, grazie alla leggera capote in tessuto l’operazione può essere eseguita anche in movimento fino ad una velocità di 50 km/h

La sua arma vincente è la compattezza. Difatti il nuovo softop si ripiega in verticale con un motivo a “Z” scomposto in tre segmenti. Lo spazio occupato è minimo e non ha richiesto alcuna modifica strutturale alle spalle dei passeggeri. Questo consente non solo di godere della stessa capacità di carico del modello Coupè, ma di averla aumentata di ben 93 litri grazie al Travel Package! Così come la capote scende nel suo ripiano, il lunotto posteriore si alza automaticamente di 30 millimetri, in modo tale da ridurre le turbolenze aerodinamiche e garantire un comfort elevato agli occupanti. 

La BMW i8 Roadster First Edition

La BMW i8 Roadster First Edition è limitata in appena 200 unità. Questa versione speciale è celebrativa per la prima open-top plug-in-hybrid del brand tedesco. Tutte le finiture del corpo vettura, gli interni e gli accessori sono disponibili sulla First Edition. Tra questi la nuova tinta E-Copper metallic e Donington Grey metallic per gli esterni. Il Pacchetto per gli interni Carpo – standard su questa edizione limitata – comprende un interno completamente rivestito in pelle, che nella BMW i8 Roadster è disponibile in esclusiva nella combinazione Ivory White/Black.

La nuova BMW X2

BMW X2 xDrive20d M Sport X 2018 F39

Conosciuta con il codice interno F39, la nuova BMW X2 sarà disponibile in tre lines: Basic, M Sport e M Sport X. Ognuna con un proprio carattere che si adatta alle esigenze del proprietario. 

Rispetto alla BMW X1, dalla quale deriva, è più corta e più bassa di sette centimetri ma ha lo stesso passo. Dotata di sbalzi corti, data la sua architettura a trazione anteriore, presenta un tetto con una rastrematura finale da coupè.

La BMW X2 fonde le forme veloci di una coupé con i robusti volumi di un modello X.  E’ stato importante per noi prendere questi aspetti apparentemente contraddittori della BMW X2 e darle un suo carattere individuale che la faccia distinguere a vista”.

Racconta Thomas Sycha, responsabile della progettazione BMW Compact Class.

La griglia a doppio rene di BMW, ad esempio, è un chiaro elemento che è stato trasformato su questa BMW X2. Difatti è effettivamente ribaltata nella sua forma, mantenendo i contorni trapezoidali. Una primizia nel mondo BMW. Mentre vi è un ritorno al passato con l’inserimento dell’emblema BMW all’interno del montante C della nuova BMW X2. Una reminiscenza di BMW 2000 CS e 3.0 CSL.

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...