BMW i8 Roadster: ecco la sportiva cabriolet di BMW i

BMW i8 Roadster - BMW i8 Coupe' LCI - BMW i 2017

BMW i8 Roadster: desiderata ed attesa da tempo. Il BMW Group ce la mostra in anteprima rispetto al Salone dell’Auto di Los Angeles dove verrà esposta!

Assieme alla nuova BMW i8 Roadster (i15), anche la BMW i8 Coupe’ (i12 LCI) riceve numerosi aggiornamenti all’estetica esterna e nuovi contenuti all’interno. Invariata – per ora – la meccanica

La BMW i8 ha svolto un ruolo nella storia del BMW Group. E’ stata la prima auto sportiva del futuro in grado di combinare efficienza e prestazioni con una tipologia costruttiva unica nel suo genere. La BMW i8 è stata la sportiva ibrida plug-in più venduta al mondo e dal 2014 – anno del suo debutto – ha vinto il premio International Engine of the Year per tre anni consecutivi (2015 – 2017) e ha aperto la strada per il numero in continua espansione di modelli ibridi plug-in della BMW e MINI.

Ora si amplia la famiglia BMW i, con l’avvento della nuova BMW i8 Roadster, che combina lo stile ed i contenuti della BMW i8 con il fascino dell’open air. Dopo la prima mondiale della BMW i8 Roadster al Los Angeles Auto Show 2017, le vendite inizieranno a maggio 2018. 

La nuova BMW i8 Roadster

Bastano appena 15 secondi per trasformare la BMW i8 Roadster da avvenente coupe’ in irresistibile Spyder. Inoltre, grazie alla leggera capote in tessuto l’operazione può essere eseguita anche in movimento fino ad una velocità di 50 km/h

La sua arma vincente è la compattezza. Difatti il nuovo softop si ripiega in verticale con un motivo a “Z” scomposto in tre segmenti. Lo spazio occupato è minimo e non ha richiesto alcuna modifica strutturale alle spalle dei passeggeri. Questo consente non solo di godere della stessa capacità di carico del modello Coupè, ma di averla aumentata di ben 93 litri grazie al Travel Package! Così come la capote scende nel suo ripiano, il lunotto posteriore si alza automaticamente di 30 millimetri, in modo tale da ridurre le turbolenze aerodinamiche e garantire un comfort elevato agli occupanti. 

Stampaggio 3D per la nuova capote

Pioneristica a 360° la nuova BMW i8 Roadster, dove gli elementi in alluminio di collegamento del meccanismo del tetto con il corpo della nuova BMW i8 Roadster sono realizzati in un nuovo processo di stampa 3D. Questo metodo di produzione per componenti in alluminio apre nuovi orizzonti nell’industria automobilistica e consente di realizzare le controventature ottimizzate per topologia in modo geometrico e di forma. Cosa che non sarebbe possibile utilizzando tecniche di fusione convenzionali e garantisce un equilibrio ottimale tra rigidità e peso dei componenti.

Nuova batteria da 20 Ah a 34 Ah

Un aggiornamento importante che riguarda sia la BMW i8 Coupe’ sia la nuova BMW i8 Roadster. Una nuova batteria agli ioni di litio è stata sviluppata ad hoc per le nuove BMW i8. Posizionata nel sottoscocca dell’auto, la capacità è salita da 20 Ah a 34 Ah. Così l’energia è salita da 7.1 kWh a 11.6 kWh (energia netta 9.4 kWh). Tutto ciò significa che il motore elettrico ha più energia a sua disposizione. Inoltre, la nuova configurazione della cella consente un aumento di 9 kW / 12 CV della potenza di picco a 105 kW / 143 CV e ben 250 Nm di coppia, aumentando le prestazioni in modalità puramente elettrica. 
Inoltre, anche l’autonomia è stata aumentata; difatti la nuova BMW i8 Roadster può coprire una distanza di 53 km in modalità pure electric. La BMW i8 Coupe’, invece, tocca i 55 km.

Ora si ragiona: 375 CV complessivi ed uno 0-100 km/h in 4.4 secondi

Il propulsore 3 cilindri da 1.5 litri con tecnologia BMW TwinPower Turbo, non ha subito variazioni: eroga sempre 170 kW / 231 CV e 320 Nm di coppia. Grazie alla nuova unità elettrica ed alla nuova batteria con capacità aumentata, la potenza complessiva è salita a 375 CV.

Questo consente alla BMW i8 Coupe’ di scattare da ferma a 100 km/h in appena 4.4 secondi (4.6 per la Roadster). La velocità massima è limitata – per entrambi i modelli – a 250 km/h.

Inoltre, l’aver eliminato il tetto rigido non ha comportato un aggravio di massa importante. La BMW i8 Roadster ferma l’ago della bilancia a 1595 kg, ossia 60 kg in più rispetto alla BMW i8 Coupe’. 

Le novità estetiche di BMW i8 Coupe’ e BMW i8 Roadster

Lo stile esterno non è stato stravolto, ma si è puntato a differenziale le due vetture con appositi badge sul montante C e sulla coda delle vetture. Nello specifico sono state aggiunte due tonalità esclusive: E-Copper Metallic e Donington Grey Metallic. Entrambi sono combinati con accenti in Frozen Grey Metallic.

La nuova BMW i8 Roadster è equipaggiata di serie con gli esclusivi cerchi in lega leggera a doppio raggio da 20 pollici con pneumatici misti. Anche qui si è lavorato sulle masse: ora i nuovi cerchi hanno una massa di circa un chilogrammo inferiore rispetto ai precedenti. In aggiunta ai cerchi in lega leggera da 20 pollici con design a turbina montato sulla nuova BMW i8 Coupé, i clienti possono scegliere tra altri quattro varianti di cerchi in lega leggera con le stesse dimensioni.

Gli interni rinnovati per BMW i8 Coupe’ e Roadster

Nuovo volante sportivo e nuovo quadro strumenti multifunzione a cui si associa il rivestimento interno Carpo che comprende tappezzeria interamente in pelle in White Ivory per la Coupé e White Avory / Nero per la Roadster. Il rivestimento interno Carpo può essere specificato alternativamente in Amido Nero per entrambi i modelli e c’è anche l’opzione di rivestimento interno misto pelle/tessuto Halo in schema colori Carum / Dalbergia.

Novità assoluta per la nuova BMW i8 Roadster e la nuova BMW i8 Coupé è l’allestimento interno Accaro, un’opzione di fascia alta
di rivestimento in tessuto / pelle in una combinazione di colori Amido / E-Copper.

Cartella stampa completa

Specifiche i8 Roadster

Specifiche i8 Coupe

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *