Ufficiale: Alpina B3 BiTurbo…fire in the hole!

Non pensiate al solito Tuning, Alpina è un costruttore a tutti gli effetti, che è in grado di evolvere ed eventualmente stravolgere le carte in tavola messe da BMW.
Era il 1962, quando l’atelier di Buchloe mise mano al 4 cilindri BMW equipaggiato con sistema a carburatore doppio corpo Weber.
Una revisione tecnica approfondita, un setup mirato ad ogni aspetto della vettura ed una cura del particolare che sfocia nel maniacale, ne fanno un must vincente per chi vuole distinguersi e creare la propria vettura come un prolungamento del proprio io.

La linea esterna non si discosterà molto dall’attuale BMW F30, ma avrà l’aggiunta di opportune appendici aerodinamiche al fine di aumentare la deportanza alle alte velocità, anche perchè il propulsore che avrà l’onore di entrare all’interno del vano motore Alpina è una revisione tecnica profonda dell’attuale BMW N55 da 3.0 litri, la cui potenza di 410 CV / 301 kW disponibile tra i 5’500 e 6’250 rpm.

Ma quello che più impressiona è la coppia motrice: ben 600 N m costanti tra i 3’000 e 4’000 rpm. Il caro ed onanistico 0-100 km/h viene polverizzato in appena 4.2 secondi, che scendono di 2 decimi se si sceglie di farsi aiutare dalla trazione integrale xDrive: anche questa rivista dai tecnici Alpina. Cosa significa tutto questo? 305 km/h di velocità massima per la F30 e 302 km/h per la Touring!

Se anche questo non vi impressiona, sappiate che lo 0-200 km/h viene ricoperto in 14 secondi: mica male.
Freni, sterzo e reparto sospensivo saranno – ovviamente – adeguati a cotanta potenza e brutalità.
I cerchi sono i classici Alpina da 20″.
Ma permetteranno anche al gentlemen-driver di godersi la rotondità e la fluidità di tal propulsore passeggiando alacremente fra le stradine tortuose della Costa Azzurra o andando su e giù per l’italico stivale.

Il tutto coadiuvato da un’altrettanta revisione dell’automatico ZF8HP prevista dai tecnici Alpina, in modo da trasformare le già secche cambiate dello Sportronic by ZF in vere e proprie palle di cannone da Switctronic by Alpina, dato che i componenti del gruppo trasmissione vengono personalmente installati dai tecnici di Buchloe.
Se non volete fermarvi più di tanto, tra una scampagnata e l’altra, sappiate che la Alpina B3 si accontenta di soli 7.6 litri di carburante ogni 100 km(7,9 l con xDrive) arrivando ad emettere appena 177 g/km di CO2 (che salgono a 183 con la xDrive) ed ottemperando alle normative Euro6 per le emissioni inquinanti.

Potenza e rispetto per l’ambiente: cosa volere di più?
Ma se anche questo per voi è troppo ed avete a cuore le sorti del pianeta, Alpina vi mette a disposizione la possibilità di acquistare la vostra vettura a basso impatto di CO2: la nuova Alpina D3 con il 2.0 litri BiTurbo da 230 CV.
Ginevra è dietro l’angolo e forse anche la vostra Alpina. Per chi volesse vederla dal vivo al Salone di Ginevra, sarà esposta dal 7 al 17 Marzo, Stand 6252, Hall 6.

Il prezzo? Partiamo da 65 mila €

Qui potrete trovare la scheda tecnica completa.
Qui troverete la Brochure Completa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *