BMW 340i Touring M Performance Parts: la BMW M3 Touring


BMW 340i xDrive Touring M Performance Parts

BMW 340i Touring M Performance Parts: 360 CV, 500 Nm ed uno 0-100 km/h in appena 5 secondi. Uno stile unico che la trasforma di diritto in BMW M3 Touring 

Non solo numeri su carta, ma anche un’estetica curata ed incentrata alla sportività! Una trazione integrale xDrive che vi porta ovunque e tanta versatilità.

BMW non ha mai ritenuto di poter fregiare del badge M una sua creatura Touring, con la dovuta eccezione delle rare M5 Touring della Serie 5 E34 e Serie 5 E61. Vetture poliedriche, funzionali, versatile, ma con uno spirito corsaiolo. Spirito che è da sempre – invece – appartenuto alla cugina Audi, famosa più per le sue station veloci, che per le sue berline.

Detto questo, BMW non ha mai pensato lontanamente di creare una BMW M3 Touring. C’è stato un raro esperimento che ora risiede nei sotterranei di Garching.

Orbene, la BMW 340i Touring xDrive M Performance Parts, è l’espressione più vicina ad una BMW M3 Touring.

Gli appassionati Svedesi, che per il tuning e le elaborazioni ufficiali hanno una natural inclinazione, si sono regalati questa BMW Serie 3 Touring in declinazione 340i xDrive, corredata di ogni accessorio – interno ed esterno – BMW M Performance.

Una meccanica accordata di tutto punto

Di base, il 6 cilindri 3.0 litri Single Turbo N55, sprigiona 326 CV e 450 Nm, ma grazie al kit di potenziamento BMW M Performance, arriva a ben 360 CV e 500 Nm di coppia motrice. Questo le assicura uno sprint da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi. Complice del tutto la trazione integrale BMW xDrive e l’automatico ad 8 rapporti di ZF con modalità Sport.

Ovviamente la nota di scarico è messa in “tono” dallo scarico completo BMW M Performance in titanio, con valvole di by-pass per limitarne il sound nei complessi residenziali. Le prestazioni sono tenute a bada dal kit frenante completo BMW M Performance con dischi forati e baffati dal diametro maggiorato che vengono morsi da pinze Brembo a 4 pistoncini all’anteriore, mentre al posteriore abbiamo una pinza a doppio pistone.

Croce e delizia della trazione xDrive è il non poter avere – neppure a pagamento – il differenziale a slittamento limitato LSD, disponibile – invece – per le BMW 340i con la sola trazione posteriore.

Anche l’occhio vuole la sua parte

A completare l’estetica concorrono i cerchi M Style 624 da ben 20″ con finitura diamantata, alettone posteriore, specchi in fibra di carbonio, interni ricchi di alcantara (compreso il volante, freno a mano, bracciolo), leva del cambio con copertura in fibra di carbonio leva, così come l’intera consolle centrale.

In Svezia, sul sito Wayke.se, è in vendita al prezzo di 799’000 corone svedesi, circa 81’000 Euro.

Subito dopo la galleria, ecco un video comparativo del sound allo scarico!

Potrebbero interessarti anche...