BMW Group e nuove startup innovative: nasce BMW Startup Garage

BMW Startup Garage

La neocostituita BMW Startup Garage propone di attingere direttamente al potenziale delle start-up particolarmente innovative.
Con la BMW Startup Garage, il BMW Group sta continuando la sua collaborazione di successo con aziende startup. La combinazione della pianificazione strategica e la grande esperienza di una grande società con la cultura della continua innovazione, la creatività e la ricerca di nuovi orizzonti che contraddistingue le start-up di successo, si è già dimostrata una ricetta vincente. Oltre alla BMW Startup Garage, la società di venture capital di BMW i Ventures favorisce anche gli scambi tra le giovani imprese e lo sviluppo di soluzioni innovative per la mobilità urbana.

 Il BMW Group ha inoltre unito le forze con il Centro per l’innovazione e la creazione di affari – UnternehmerTUM – presso l’Università Tecnica di Monaco di Baviera, al fine di istituire la “TEchFounders” un programma acceleratore per start-up tecnologiche.
Il programma Accelerator introduce il BMW Group alle tecnologie innovative, prodotti e servizi in una fase molto precoce, con la possibilità di lavorare insieme con le squadre di avvio.

 Un team guidato dai manager dell’innovazione Gregor Gimmy e Matthias Meyer è appena arrivato a bordo della BMW Startup Garage.
Gimmy spiega perché: “E’ stato il momento di chiederci come la nostra azienda può sfruttare questo potenziale in modo efficiente.”

 Il BMW Group ha sempre cercato attivamente nuove tecnologie pionieristiche, ma fino ad ora è stato difficile per le start-up presentare le loro idee alla società – i processi interni e le procedure di una grande impresa possono essere abbastanza scoraggianti per le società alle prime armi.
Con la sua produzione snella, i processi efficienti, la BMW Startup Garage consente ora di ottenere dei progetti di collaborazione rapidi e flessibili. In questo modo più startup possono essere identificate e integrate più rapidamente. Eventuali aziende startup interessate possono richiedere la partecipazione on-line per la BMW Startup Garage. La selezione viene poi effettuata direttamente tramite la BMW Startup Garage in stretta consultazione con il team di gestione dell’innovazione e dei servizi competenti del BMW Group.

Le start-up selezionate vengono successivamente sottoposte ad un programma speciale della durata di diversi mesi. Al centro di questo programma vi è lo sviluppo di un prototipo funzionale richiesto dal BMW Group. Le start-up ricevono, inoltre, assistenza nella costruzione della loro rete all’interno del Gruppo e nella redazione di un business plan.

In linea di principio, qualsiasi startup in qualsiasi parte del mondo può aggregarsi. E il regime non è limitato alle aziende del settore automotive, ma si estende alle tecnologie che possono essere trasferiti ad applicazioni di ingegneria automobilistica. Tuttavia, i candidati devono soddisfare una serie di requisiti, ovvero: “Siamo alla ricerca di buone start-up e non buone invenzioni“, spiega Matthias Meyer. “Chiunque pensi di applicare la necessità di portare con sé non solo una grande idea, ma una grande squadra pure, è il benvenuto. Dopo tutto, solo una squadra di alto livello può creare idee di successo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *