BMW iDrive 6.0: connettività estesa ai massimi livelli


BMW iDrive 6.0 - BMW ConnectedDrive

BMW iDrive 6.0: il sistema di interconnessione multimediale di BMW ha raggiunto la sua massima evoluzione offrendo servizi telematici di massimo livello e per ogni esigenza

Quando BMW introdusse il sistema iDrive sulla BMW Serie 7 E65, fu bocciato come un’inutile complicazione. Oltre ad essere “lento”, inutilizzabile e macchinoso

Quando BMW introdusse il sistema iDrive sulla BMW Serie 7 E65, fu bocciato come un’inutile complicazione. Oltre ad essere “lento”, inutilizzabile e macchinoso. Certo, BMW da quel momento ha compiuto passi da gigante sui suoi sistemi iDrive, rendendoli – già a partire dalla Serie 5 E60 – molto più affidabili e connessi con la rete. Aveva un’interfaccia diversa, la funzionalità molteplici ed era molto più facile da utilizzare. 

Ora BMW si è spinta oltre, offrendo con il nuovo BMW iDrive 6.0 una esperienza unica per i servizi telematici, che vanno oltre il singolo pannello di navigazione. Sincronizzazione delle agende personali, paring con i propri smartphone o con altri elementi domestici, utilizzo degli aggiornamenti OTA e tante altre peculiarità.

BMW ha compreso che le vetture del futuro potranno e dovranno essere sempre più interconnesse; quindi il loro sistema infotelematico dovrà esser di primo livello. Fedeli al loro pedigree, i bavaresi hanno iniziato a perfezionarlo, trasformando il sistema iDrive in una vera chicca. Quello che una volta era considerato il peggior sistema sul mercato ora è valutato da molti come il punto di riferimento, il sistema più facile da usare, con la funzionalità che ne consegue.

Nuove funzionalità del sistema BMW ConnectedDrive

I giornalisti di Car Advice hanno messo insieme un breve video che mostra le nuove funzionalità del sistema BMW iDrive 6.0. Questa è l’ultima versione disponibile di BMW ed include funzioni come il Gesture Control, il nuovo sistema di telecamere surround view a 360 gradi e le nuove funzionalità del sistema BMW ConnectedDrive. Ad esempio, è possibile connettere il proprio iPhone al sistema di infotainment dell’auto tramite Apple Car Play in modalità wireless, che è una Premiere per l’industria automobilistica.

Ci sono molte altre cose da evidenziare, ma sarà il video a mostrarle volta per volta. Bisogna, tuttavia, sottolineare un paio di cose, come il fatto che il sistema di informazioni sul traffico non funzioni su tutti i mercati. In paesi come l’Australia, gli Stati Uniti, il Regno Unito, la maggior parte dell’Europa occidentale e altre parti del mondo funziona senza intoppi, ma in altre aree la funzionalità è piuttosto limitato. Pertanto, bisogna porre attenzione a dove si viaggi, in quanto il sistema potrebbe non esser disponibile in quel paese. 

Potrebbero interessarti anche...