BMW M6 GTLM: pronti per la 24h di Daytona

BMW M6 GTLM

BMW M6 GTLM esattamente 40 anni dopo la prima vittoria della BMW alla 24 Ore di Daytona nel 1976, due nuove vetture BMW GT faranno il loro debutto alla 24h di Daytona 2016.

BMW M6 GTLM parteciperanno alla gara evento iconica di quest’anno: la leggendaria 24h di Daytona a bordo delle magnifiche BMW M6 GTLM schierate dal BMW Team RLL nella classe GTLM, mentre il team Turner Motorsport invierà due BMW M6 GT3 in azione nella categoria GTD.
Le due nuove vetture sostituiscono rispettivamente la BMW Z4 GTLM e la BMW Z4 GT3, le quali hanno sostenuto numerose vittorie in Nord America.

Il BMW Team RLL entra sua ottava stagione con BMW Motorsport, e promette di essere un anno storico: non solo sarà il debutto delle BMW M6 GTLM, ma BMW celebrerà il suo 100 ° anniversario.
Per l’occasione, una delle due BMW M6 GTLM si schiererà nella nuova stagione IWSC con il numero 100. L’altra BMW M6 GTLM con il numero 25, sarà caratterizzata da una livrea speciale, che sarà svelata in una conferenza stampa a Daytona il 27 gennaio. Al fine di garantire che la nuova vettura sia in grado di competere al vertice della categoria GTLM, con artisti del calibro di Chevrolet, Ferrari, Ford e Porsche, il BMW Team RLL ha optato per la continuità nel suo parco piloti.
Gli equipaggi regolari per le due BMW M6 GTLM rimangono invariati rispetto allo scorso anno.
Bill Auberlen (Stati Uniti) e Dirk Werner (DE) condividono la cabina di pilotaggio della vettura numero 25.
Essi saranno supportati a Daytona dai piloti BMW DTM Augusto Farfus (BR) e Bruno Spengler (CA).

Come nel 2015, John Edwards (US) e Lucas Luhr (DE) saranno i piloti regolarmente al volante del BMW M6 GTLM numero 100. Essi riceveranno il tandem a Daytona da Graham Rahal (Stati Uniti) e l’unico volto nuovo in squadra, Kuno Wittmer (CA).

Turner Motorsport, invece, schiererà due nuove BMW M6 GT3 nella classe GTD.
Il pilota ufficiale BMW Jens Klingmann (DE) e Bret Curtis (US) disputeranno l’intera stagione sulla BMW M6 GT3 numero 96.
Il duo sarà supportato a Daytona da Ashley Freiberg (US) e dal pilota BMW DTM Marco Wittmann (DE).
Come l’anno scorso, la vettura numero 97 sarà condivisa da Michael Marsal (Stati Uniti) e Markus Palttala (FI).
A loro si uniranno al Daytona International Speedway i piloti BMW DTM Maxime Martin (BE) e BMW Motorsport Junior Jesse Krohn (FI).
I team ed i piloti BMW, non solo sono in attesa della gara in sé, ma anche di sperimentare le ampie modifiche fatta al Daytona International Speedway, nell’ambito del progetto “Daytona Rising”, in condizioni di gara.

Le 24 Ore di Daytona prendono la bandiera verde alle 14:40 – ora locale – il Sabato, 30 gennaio.

Bobby Rahal (Team Principal, BMW Team RLL):

“Siamo tutti entusiasti dell’inizio della stagione. Naturalmente la più difficile gara della stagione è la prima gara, che è sempre una sfida per qualsiasi squadra e costruttore. Ma, come abbiamo dimostrato nel corso degli ultimi anni, abbiamo gareggiato su alcune piste senza problemi. E’ una gara dura. Correndo per 24 ore è difficile. Ed il tutto si riduce a coerenza, affidabilità e stare fuori dai guai. Anche se è una nuova auto, entriamo in questa gara abbastanza fiduciosi. Penso che la BMW M6 GTLM sia una macchina più sofisticata rispetto a quelle che abbiamo avuto in passato, ma abbiamo molta fiducia in BMW, i nostri piloti e la nostra squadra e credo che le nostre aspettative di avere una buona gara siano ragionevoli. “

 

Cartella Stampa Completa BMW Team RLL e Tuner Motorsport 24h Daytona 2016

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 25 gennaio 2016

    […] BMW M6 GTLM: pronti per la 24h di Daytona sembra essere il primo su leggi la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *