BMW M8 GTE al secondo posto a Sebring


BMW M8 GTE Sebring 12h Endurance (3)

La BMW M8 GTE agguanta il podio alla gara inaugurale del campionato IMSA WeatherTech SportsCar nella classe GTLM a Sebring, in occasione della storica “12 Ore di Sebring”

Dopo 328 giri, Alexander Sims ha concluso al secondo posto nella classe GTLM al volante della BMW M8 GTE numero 25

De Phillippi, Sims e Auberlen hanno svolto un lavoro impeccabile a bordo della loro BMW M8 GTE dopo essere partiti dalla pole position. La loro BMW M8 GTE ha dominato le difficili 12 ore di gara senza grossi problemi tecnici. Dopo una sostituzione dei pattini freno verso la fine della prima metà della gara, il trio ha perso un giro dai leader, ma è riuscito a mantenere la calma ed ha lottato contro il gruppo dei primi. Sims è stato in grado di assicurare il primo podio alla BMW M8 GTE di recente sviluppo come pilota dello stint finale. 

Per la vettura numero 24 la gara ha preso una svolta decisiva dopo 4 ore e 17 minuti, quando c’è stata una collisione tra la BMW M8 GTE e la Ford GT numero 66. Edwards è dovuto rientrare ai box con una perdita d’acqua, che ha richiesto un lungo lavoro di riparazione. La vettura è rientrata in pista a nove giri dal primo

Edwards, Krohn e Catsburg alla fine si sono dovuti ritirare nell’ultima ora della gara. Tuttavia, il trio ha registrato il giro più veloce nella classe GTLM: 1 minuto 57 secondi e 622 centesimi realizzato da Krohn al 21 ° giro. L’auto numero 24 era rimasta anche nei primi posti nelle prime fasi della gara. 

Il Campionato IMSA WeatherTech SportsCar riprenderà il 14 Aprile con il terzo round della stagione che si terrà a Long Beach (USA). Una settimana prima, la BMW M8 GTE continuerà il progetto “Mission8” per il Campionato Mondiale FIA Endurance (WEC) a Le Castellet il 6 di Aprile. 
 BMW M8 GTE Sebring 12h Endurance (2)

Jens Marquardt, direttore di BMW Motorsport

“Abbiamo assistito un’altra gara emozionante ed estremamente dura alla 12 ore di Sebring – e possiamo ritornare molti contenti a casa. Congratulazioni al BMW Team RLL ed al nostro equipaggio BMW Motorsport sul primo podio per la nostra nuova BMW M8 GTE. Le 12 ore qui sono più impegnative di molte gare di 24 ore su altri circuiti. 
Ciò rende questo risultato ancora più speciale. 

Molto più importanti del risultato sono altri due risultati: da un lato, la BMW M8 GTE è stata in grado di mostrare il suo potenziale, come sottolineato dal fatto che abbiamo registrato la pole position ed il giro più veloce della gara. D’altra parte, la classe GTLM era molto più equilibrata di quanto non fosse a Daytona. I fan hanno visto una gara elettrizzante con battaglie ravvicinate ed eccitanti fino all’ultimo giro. Questo è ciò che tutti vogliamo. Attendiamo ora le prossime gare.”

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...