BMW M8 GTE: première mondiale per una nuova leggenda

BMW M8 GTE - IAA 2017 - BMW Serie 8 Concept

BMW M8 GTE è stata svelata ufficialmente al Salone di Francoforte 2017. La vettura che parteciperà al Campionato FIA WEC anticipa lo stile della nuova BMW Serie 8

La BMW M8 GTE è importante per due motivi: segna il passaggio di testimone dalla BMW M6 GTE ed anticipa lo stile della futura BMW M8. Questo è possibile grazie allo stretto legame tra le vetture di produzione ed il campionato FIA WEC

Mantenere vivo il cordone ombelicale tra la vettura di serie e la sua declinazione corsaiola, è uno dei temi dello sviluppo della BMW M8 GTE. Le conoscenze acquisite dai primi test con la nuova vettura del Campionato FIA WEC e del Campionato IMSA WeatherTech SportsCar (IWSC) in Nord America saranno direttamente incorporate nello sviluppo del modello di serie, che è in progettazione parallela al modello BMW Motorsport.

“La BMW M8 GTE è la nostra nuova nave ammiraglia e sarà molto combattiva fra le teste di serie del campionato GT in questo settore. Per noi, la presentazione dell’auto con livrea definitiva all’IAA (International Automobile-Autoshow, NdR) è il prossimo passo importante per la nostra prima gara, ossia le 24 ore di Daytona nel 2018. La vettura è omologata per le categorie FIA WEC e la serie IMSA in Nord America. Con la BMW M8 GTE, stiamo portando una tecnologia all’avanguardia nel campionato internazionale GT Racing, ed allo stesso tempo si lega la nostra tradizione a Le Mans. Lo sviluppo della BMW M8 GTE è ancora in programma, ma non possiamo aspettare di vedere la vettura definitiva nel 2018. ” 

Il direttore di BMW Motorsport Jens Marquardt.

Il V8 P66 da 4.0 litri ed oltre 500 CV

Il motore V8 P66 con BMW TwinPower Turbo Technology, limitato dalla normativa a una capacità di 4,0 litri, ha una potenza nominale di base superiore a 500 CV, a seconda della categoria. Il blocco motore e le testate sono derivati dal motore di produzione, il V8 S63, e vengono prodotti nella fonderia in lega leggera presso lo stabilimento del BMW Group di Landshut. Il focus del lavoro di sviluppo sta nel conseguire la massima efficienza possibile e la massima affidabilità. Il potente motore di produzione fornisce una base perfetta. La trasmissione nella BMW M8 GTE avviene tramite un cambio sequenziale a sei marce. 

Le corse automobilistiche e la produzione vanno di pari passo – le somiglianze di progetto

Gli ingegneri di gara e quelli di produzione hanno lavorato in stretta collaborazione nell’ambito del progetto BMW M8 GTE. Ad esempio, l’approccio LightWeight Design svolge un ruolo cruciale nello sviluppo della nuova vettura GT. Una riduzione significativa della massa si ottiene grazie all’ampio utilizzo di componenti CFRP ultra leggeri. 

Con una lunghezza di 4.980 mm e una larghezza di 2.046 mm, l’automobile pesa appena 1.220 chilogrammi. Il design della BMW M8 GTE riflette anche la stretta relazione con la BMW Serie 8 e la BMW M8. Ciò è particolarmente evidente nella linea del tetto e nella progettazione delle luci anteriori e posteriori. 

BMW M8 GTE: Dettagli tecnici

Dimensioni

  • Lunghezza senza ala posteriore: 4.980 mm 
  • Larghezza senza specchi: 2.046 mm 
  • Larghezza con specchi: 2.224 mm 
  • Altezza: 1.212 mm (variabile)
  • Passo: 2.880 mm 

Motore

  • P66 V8 con BMW TwinPower Turbo Technology 
  • Capacità: 3.981 cc 
  • Numero cilindri: 8 
  • V: 90 ° 
  • Alesaggio: 89 mm 
  • Corsa: 80 mm 
  • Distanza cilindri: 98 mm 
  • Velocità motore: ca. 7.000 giri / min

Corpo vettura

  • Composito con nucleo in carbonio e gabbia di sicurezza certificata DMSB 
  • Copertura esterna CFRP con cambio rapido

Chassis

  • Doppi bracci elastici (quadrilatero alto) sull’asse anteriore e posteriore 
  • Ammortizzatori regolabili a quattro vie anteriori e posteriori 
  • Barre antirollio con regolazione rapida

Trasmissione

  • Cambio sequenziale a sei marce BMW Motorsport 
  • Sistema di attuazione elettrico a bilancieri 
  • Differenziale a scorrimento limitato 
  • Albero motore in CFRP 
  • Frizione Sachs in fibra di carbonio

Elettronica 

  • BMW Motorsport centraline di gestione “in house” per motore, cambio ed assistenza del conducente 
  • Volante con 16 pulsanti e sette quadranti 
  • Sistema di telecamera posteriore con riconoscimento oggetti 
  • Fari ad alte prestazioni con elementi OSRAM LED
  • Sistema di telemetria live per il monitoraggio del veicolo

Ruote / pneumatici

  • Cerchi BMW Aero 12,5×18 pollice sull’assale anteriore, 13×18 pollice sull’asse posteriore 
  • Pneumatici Michelin 30/68 R18 sull’asse anteriore, 31/71 R18 sull’asse posteriore

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *