BMW M8 GTE: primi test positivi in pista

Lausitzring (GER) 11th July 2017. BMW Motorsport, Testing, Martin Tomczyk (GER) BMW M8 GTE.

BMW M8 GTE: iniziano le prime fasi di sviluppo del modello da competizione per il campionato FIA Grand Touring Endurance – FIA LM GTE

Dopo la presentazione presso lo stabilimento BMW di Dingolfing, questa è stata la prima prova di partenza per la BMW M8 GTE. Martin Tomczyk e Maxime Martin mettono alla frusta il nuovo modello BMW Motorsport.

Dalla strada, alla pista, il passo è stato breve. Dopo la recente presentazione in veste di Concept Car, ecco che la BMW Serie 8 inizia a diffondersi nel panorama BMW quale succedanea della dismessa BMW Serie 6. La coupè ammiraglia della Casa di Monaco sarà in sfida contro mostri sacri quali Porsche 911 RSR e GT3 RSR, Ferrari 488 GTE e Lamborghini Gallardo. 

“Vedere la BMW M8 GTE in pista mi rende molto orgoglioso. Tutti coloro che sono coinvolti nel progetto, hanno compiuto un magnifico lavoro negli ultimi mesi per poter raggiungere questo traguardo. In primo luogo, lo scopo di un test come questo è ovviamente quello di conoscere l’auto

A questo proposito, maggiore attenzione viene posta sull’aspetto della sicurezza rispetto alle prestazioni. Tuttavia, la prima impressione è che la BMW M8 GTE gradisca molto la pista.”

ha dichiarato Jens Marquardt, responsabile di BMW Motorsport. 

Le tappe del World Endurance Championship ​​(WEC) e del Campionato IMSA WeatherTech SportsCar (IWSC) in Nord America, riceveranno degli aggiornamenti per il 2018. Prima di allora, la BMW M8 GTE sarà sottoposta a numerosi test su pista in Europa ed in Nord America per assicurarsi che sia idealmente preparata per il suo debutto di gara alle 24 ore di Daytona in gennaio. Il punto forte della stagione WEC 2018 sarà ancora una volta la 24 Ore di Le Mans. 

Le impressioni di Martin Tomczyk

“In primo luogo, mi sento molto onorato di essere il primo a portare in pista la nuova M8 GTE. Mi sono molto divertito con la macchina. La BMW M8 GTE è buona da guidare fin dall’inizio, ed è facile per noi piloti capire le sue reazioni, cosa importante. Abbiamo percorso molti chilometri ed abbiamo raccolto molti dati. Abbiamo anche effettuato un paio di sessioni con passo gara e per quanto riguarda la performance sono molto positivi.

Martin Tomczyk dopo i tre giorni di prove al Lausitzring.

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *