BMW Z4 Roadster, ritorna il piacere di guidare?


BMW Z4 Roadster Spy G29 2018 (8)

BMW si sbilancia: nelle fasi di presentazione della BMW Z4 Roadster – codice interno G29 – dichiara che sarà una vettura completamente da guidare ed incentrata sul guidatore

Motori 6 cilindri, leggerezza ed una dinamica focalizzata al massimo delle prestazioni: questi gli ingredienti principali della BMW Z4 Roadster

BMW si sbilancia: nelle fasi di presentazione della BMW Z4 Roadster – codice interno G29 – dichiara che sarà una vettura completamente da guidare ed incentrata sul guidatore. Cofano lungo, sbalzi corti, baricentro basso e capote in tela, sono i punti chiave della nuova Roadster di Monaco. Non dimenticando il marchio distintivo di BMW: il 6 cilindri in linea

Con l’avvicinarsi della messa in produzione, BMW procede ad effettuare gli ultimi test di messa a punto per poter far debuttare una vettura unica nel suo genere. Al centro prove BMW di Miramas, nel sud della Francia, è immediatamente riconoscibile come una roadster purosangue. 

BMW Z4 Roadster Spy G29 2018 (6)

L’esemplare immortalato dalla stampa è la BMW Z4 M40i Roadster, che è spinta dal nuovo 6 cilindri in linea B58 con tecnologia BMW TwinPower Turbo: una serie di ricercatezze tecnologiche che mirano ad ottenere elevate prestazioni (Sovralimentazione con singolo turbocompressore TwinScroll, Iniezione diretta di benzina, VALVETRONIC e Bi-VANOS, NdR) ad emissioni nel rispetto delle future normative Euro6d-Temp ed Euro6d (GPF – Gasoline Particulate Filter, Filtro Anti particolato Benzina).

Nuove sospensioni e nuova dinamica

Debutta un nuovo sistema sospensivo, che riduce il rollio, anche grazie agli ammortizzatori a controllo elettronico. A questo si aggiunge un assale anteriore di nuova concezione di tipo McPhaerson sportivo, mentre al posteriore – per assicurare un’ottima dinamica di guida – abbiamo un schema Multilink a 5 bracci. Inoltre, come è stato già anticipato per la BMW Serie 8, le nuove vetture Motorsport e BMW M Performance utilizzeranno pneumatici dalla sezione mista, al fine di avere un’ottima dinamica e fruttare al meglio il telaio della vettura.

Non mancherà un sistema frenante sportivo BMW M (pinze grige o blue) ed un differenziale a controllo attivo M a slittamento limitato.

BMW Z4 Roadster Spy G29 2018 (12) 

Il centro prova BMW di Miramas

Come il Nürburgring-Nordschleife, il centro di prova Miramas offre le condizioni perfette per la nuova BMW Z4 Roadster di dimostrare il suo potenziale in termini di dinamica di guida. Utilizzato dalla BMW per sviluppare e testare nuovi modelli da oltre 30 anni, il centro comprende un lungo circuito asfaltato ovale e una circonvallazione autostradale per prove ad alta velocità, nonché piste per slalom, serpentine e circolari ed una serie di percorsi con tipi di superficie molto diversi. Questi sono attualmente utilizzati per l’analisi dettagliata e l’ottimizzazione dell’accelerazione, della sterzata e della frenata della BMW Z4 Roadster. 

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...