Confronto: BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio


BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12

Le due Cabriolet di Monaco, la nuova BMW Serie 8 Cabrio e l’uscente BMW Serie 6 Cabrio, si mettono a confronto “fotografico” evidenziando pregi e difetti

Un mese fa, BMW ha presentato la nuova BMW Serie 8 Cabrio, che crea immediatamente un nuovo capitolo nella storie delle “ammiraglie” di Monaco. La BMW ha cessato da tempo la produzione della BMW Serie 6, almeno nei termini della nomenclatura. Difatti la BMW Serie 8 Cabrio rappresenterebbe l’incarnazione e la traslazione verso l’alto, della BMW Serie 6. Quali sono esattamente le differenze quando si tratta delle varianti aperte?

Nella parte superiore abbiamo inserito le immagini della nuova BMW Serie 8 Cabrio, nella parte inferiore la vecchia Serie 6 Cabrio.

BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (2)BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (3)

Esterni

Entrambe le BMW hanno l’aspetto di una vera GT. Sono grandi, ma non tanto pratiche. L’aspetto pronunciato della BMW Serie 6 Cabrio è presente anche nella BMW Serie 8 Cabrio, ma amplificato di un fattore dieci. Prendiamo ad esempio gli scarichi. Su alcune varianti della BMW Serie 6 si hanno i tubi di scappamento trapezoidali che nella Serie 8 sono cresciuti considerevolmente. Se con la BMW Serie 6 all’interno degli scarichi è possibile adagiarci una mano, nella BMW Serie 8 Cabrio è possibile cullarvi un neonato. 

Passando al posteriore, notiamo che le luci hanno mantenuto un andamento similare, ma sulla Serie 8 Cabrio sono più lunghe e sottili.  Inoltre, i catadiottri e la targa sono aumentati di dimensioni. Stessa musica nella parte anteriore. I reni sono cresciuti, mentre i fari si sono ristretti. Posso immaginare che il “vecchio pilota” BMW sia più affascinato dal vecchio modello, perché la nuova Serie 8 Cabrio ha un  “Colpo d’Occhio” molto più alto.

BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (4)BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (5)

Sì lo stile, ma la massa?

Proprio come la BMW Serie 6 Cabrio, anche la Serie 8 Cabrio è stata dotata di un tetto in tessuto. A differenza del suo predecessore, il tetto può essere scelto in tinta (optional). BMW ha dichiarato di essersi ispirata alle grandi GT realizzate da Mercedes-Benz. Difatti ha preso anche la massa considerevole dai cugini di Stoccarda.  Infatti, in parte a causa della trazione integrale su M850i ​​xDrive, questa enorme convertibile pesa quasi 2.100 kg. Il sei cilindri in linea turbodiesel della 840d xDrive è di circa 200 kg più leggero rispetto al fratello V8 a benzina.

BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (6)BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (7)

Interni

Nell’interno c’è un’evoluzione piuttosto che una rivoluzione. I materiali sono diventati più belli, anche se la base è rimasta la stessa. La console centrale ed il sistema iDrive richiedono poca assuefazione e funzionano come sempre. Nuovo è il quadro strumenti digitale – Virtual Cockpit – che sostituisce gli analogici. Tutto sembra stato calibrato tra il giusto numero di comandi touch e quelli fisici. Chi è alla ricerca di un full touch può rivolgersi agli interni di Mercedes-Benz o Audi.  BMW ha consapevolmente optato per una composizione un po’ più classica. Questo può essere visto chiaramente in questo confronto con la BMW Serie 6 Cabrio.

BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (8)BMW Serie 8 Cabrio vs BMW Serie 6 Cabrio - G14 F12 (9)

Tecnologia

L’intera gamma motori deve esser ancora presentata su BMW Serie 8 Cabrio. Per il momento, c’è solo il 6 cilindri diesel twinturbo da 3.0 litri e 320 CV che muove la BMW 840d xDrive o il V8 4.4 TwinTurbo da 530 CV della BMW M850i ​​xDrive. La BMW Serie 6 Cabriolet aveva una gamma sovrapponibile all’attuale Serie 8, ed era declinata in versioni BMW 640d e BMW 650i. 

La trasmissione automatica Steptronic ad otto velocità è un “must have” della produzione mondiale e di BMW. Dove la precedente BMW M6 Cabrio si è fermata a 560 CV (575 CV con Performance Package), la nuova BMW M8 Cabrio erogherà almeno 600 CV. La quadratura del cerchio è rappresentata dalla BMW M850i Cabrio, dove il V8 muove sornione l’enorme massa di questa GT che non vuole esser sportiva.  

Conclusione

Con il suo stile sfrontato, la nuova BMW Serie 8 Cabrio può attirare nuovi clienti. Se gli attuali possessori di BMW Serie 6 Cabrio volessero permutare le loro vettura per acquistare la nuova Serie 8 Cabrio, si troverebbero con una vettura tutt’altro che disprezzata sul mercato dell’usato.  La nuova BMW Serie 8 Cabrio è per le persone che non hanno paura di essere viste e sarà disponibile da Marzo 2019 in concessionaria. 

Potrebbero interessarti anche...