La BMW X3 guadagna il Top Safety Pick+


BMW X3 M40i 2018 G01

La BMW X3 2018 ha ottenuto un risultato lodevole nei severi crash-test USA, guadagnando il Top Safety Pick+ assegnato dall’IIHS

Solo la Mercedes-Benz GLC ha ottenuto un risultato analogo nella medesima categoria

La nuova BMW X3 ha ottenuto un punteggio pari a “buono” in tutte le categorie di crash, tra cui small-overlap crash lato guida e passeggero, moderate overlap, urto laterale, resistenza del tetto e poggiatesta.

“La generazione precedente della X3 non è mai stata testata per il severo small-overlap su entrambi i lati“, afferma l’Istituto di Assicurazione per la Sicurezza Stradale (IIHS – Insurance Institute Highway Safety, NdR). La nuova X3 ha registrato degli ottimi valori, con un’intrusione massima di 2,54 centimetri su un lato del pianale a ridosso del vano poggiapiedi del guidatore e del passeggero. Guadagna una buona valutazione in entrambi i test.

La BMW X3 è disponibile con due sistemi automatici di frenata d’emergenza, uno definito “City Collision Mitigation” e l’altro “Extended Collision Mitigation“. Entrambi hanno ottenuto un voto “Superior” nei test IIHS, evitando l’impatto con ostacoli a 12 mph (circa 19 km/h) e 25 mph (circa 40 km/h).

Per ottenere una votazione buona sul sistema di illuminazione, gli acquirenti devono essere disposti a pagare per il pacchetto Executive che prevede l’utilizzo di fari con tecnologia LED. Il sistema di illuminazione base ha ottenuto come voto “Marginale” . 

La Mercedes-Benz GLC è l’unico altro vincitore ad ottenere il TSP + nella categoria SUV di lusso di medie dimensioni.

La Mercedes-Benz GLC

La Mercedes-Benz GLC sta avendo un riscontro molto positivo di vendite negli Stati Uniti, mercato principale della Stella. Gli americani lo trovano molto buono da guidare, comodo, pratico e sopratutto di tendenza. Questo ultimo pezzo è quello che attualmente fa vendere vetture di questo particolare segmento. Dalle premesse della cartella stampa, anche la BMW X3 promette di aver migliorato le doti dinamiche, e sopratutto i suoi interni: vero tallone d’Achille della serie precedente.

Esternamente, la nuova BMW X3 è l’auto più muscolare delle due. La GLC è abbastanza tonica, ma la X3 ha i muscoli. E’ più aggressiva, con una linea di cintura più pronunciata e un muso imponente, che da una sensazione di maggior robustezza.  

Negli interni, il discorso non cambia. Mercedes-Benz sta iniziando a pantografare anche gli interni dalla Classe S alle altre vetture della sua gamma. Ma nella GLC questo non è avvenuto. Più che l’idea di un SUV, da l’idea di lusso, che traspare nell’utilizzo dei materiali impiegati.

Potrebbero interessarti anche...