Lexus non userà i motori diesel BMW

Lexus non userà i motori diesel BMW

Il recente accordo tra BMW e Toyota, relativo alla fornitura di propulsori diesel del costruttore tedesco, non coinvolgerà il brand di lusso della casa giapponese, la Lexus. La conferma viene da un portavoce della Toyota, intervistato da Automotive News.

Questa scelta sta nel fatto che Lexus è prima di tutto un concorrente di BMW nel settore delle vetture premium, ed inoltre è un piano ben preciso sul posizionamento del brand di lusso Toyota. Lexus dovrà essere infatti sempre più orientata verso l’innovazione e il primato tecnologico, con modelli full hybrid e plug-in hybrid su tutta la gamma.

L’unica vettura diesel attualmente in gamma Lexus, la IS dotata del 2.2 D-CAT Toyota da 150 e 177CV infatti non sarà riproposta con la futura generazione, attesa nel 2013. Al suo posto ci sarà una variante ibrida plug-in.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *