MINI 2018: tutta nuova la piccola grande MINI

MINI 2018 - MINI Cabrio, MINI 3 porte, MINI 5 porte - F55, F56, F57

“English Bulldog” si rifà il trucco e la nuova MINI 2018 si rinnova completamente sottopelle ed in parte esternamente. La gamma MINI tre porte, MINI cinque porte e MINI Cabrio riceve nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori, nuovi colori in gamma

Nuovi elementi di design, novità per le motorizzazioni e nuovi cambi automatici, ulteriori opzioni di personalizzazione ed un ampliamento dei servizi digitali disponibili nell’ambito dell’offerta denominata MINI Connected

Vediamo cosa dobbiamo aspettarci nella nuova MINI 2018

MINI 3 porte, MINI 5 porte, MINI Cabrio: panoramica delle nuove funzionalità.

• Fari a LED con funzione Matrix per gli abbaglianti. 
• Luci posteriori a LED nel design Union Jack
• Nuovo logo MINI, nuove finiture del corpo vettura, Piano Black. 
• Nuovi cerchi in lega leggera. 
• Ampia gamma di finiture in pelle, per superfici interne e cuciture a contrasto. 
• Personalizzazione unica con MINI Yours Customised
• Motori ulteriormente sviluppati con maggiore efficienza e maggiore capacità e coppia per MINI One e MINI One First. 
• Trasmissione Steptronic a 7 marce con doppia frizione, trasmissione Steptronic ad 8 marce.
• Volante multifunzione e radio con schermo a colori da 6,5 ​​pollici, interfaccia USB e Bluetooth di serie. 
• Sistemi radio e di navigazione opzionali con monitor touchscreen. 
• Telefonia con ricarica wireless. 
• Proiezione del logo MINI dallo specchio esterno sul lato del guidatore. 
• MINI Connected e MINI Connected XL con nuove funzioni.

Nuovi Fari LED con funzione MATRIX per gli abbaglianti.

Un design modificato per i caratteristici fari circolari rendono unico lo sguardo della nuova MINI 2018. Nei fari alogeni – standard – viene messo in risalto dal fondo del faro nero. Nei proiettori a LED disponibili come optional, la tecnologia viene sottolineata attraverso un design completamente nuovo delle sorgenti luminose. L’ultima generazione dei moduli LED per anabbaglianti e abbaglianti offre una maggiore luminosità. La luce diurna a LED e l’indicatore di direzione sono generati da un anello che circonda l’intero contorno del faro,

Allo stesso modo, sempre optional, i fari adattivi a LED regolano automaticamente la loro luminosità in base alla strada. Quando si guida attraverso la città o in caso di visibilità limitata a causa del tempo, è possibile aggiungere la luce di svolta attenuata in modo da intensificare l’illuminazione della sezione laterale della carreggiata. 

L’innovativa tecnologia Matrix per gli abbaglianti aumenta la visibilità e allo stesso tempo evita qualsiasi effetto di abbagliamento per gli altri utenti della strada. A tale scopo è suddiviso in quattro segmenti disposti orizzontalmente, che vengono attivati ​​e disattivati ​​indipendentemente l’uno dall’altro a velocità superiori a 70 km/h. I segmenti degli abbaglianti sono controllati in base alla situazione sulla strada. Non appena la videocamera frontale registra un veicolo in avvicinamento o un veicolo che precede, lo spazio occupato dal veicolo viene illuminato solo con la luminosità del fascio basso. Questo viene fatto disattivando i segmenti degli abbaglianti Matrix che sono responsabili dello spazio in questione. Le restanti aree della strada continuano ad essere illuminate alla luminosità degli abbaglianti.

Molto britannico: luci posteriori nel design Union Jack.

I gruppi ottici posteriori presentano inoltre un nuovo design in combinazione con i fari a LED e i fari adattivi a LED. Come chiaro riferimento alle origini britanniche del marchio, i gruppi ottici verticali nella parte posteriore della nuova MINI 2018 ora appaiono in un design Union Jack.

Il sorprendente motivo a bandiera è ricreato con la suddivisione delle luci interne. Gli indicatori di direzione sono disposti orizzontalmente e le luci dei freni sono allineate verticalmente, con la luce posteriore che rappresenta inoltre le linee diagonali della bandiera britannica. Per garantire un effetto luminoso particolarmente armonioso, tutte le sorgenti luminose che formano la grafica Union Jack utilizzano la tecnologia LED.

Nuovo logo MINI: ridotto all’essenziale.

Il nuovo logo MINI è chiaro e autentico nello stile, appare sul cofano, sul portellone, sul volante, sul display centrale degli strumenti e sul telecomando in tutti i modelli. È una reinterpretazione del logo esistente e ora presenta un “design piatto” bidimensionale. Come tale, il logo MINI riflette la nuova identità del marchio con il suo focus sull’essenziale – vale a dire valori chiave come divertimento alla guida, design distintivo, qualità premium e appeal emotivo.

Tre nuove finiture per l’esterno, premier per Piano Black Exterior.

La gamma di finiture disponibili per la nuova MINI 2018 comprende tre varianti. Emerald Grey metallic, Starlight Blue Metallic e Solaris Orange Metallic sono ora inclusi nel programma.

Inoltre, l’elenco degli equipaggiamenti opzionali presenta un ulteriore strumento per personalizzare il design esterno. Con l’opzione Piano Black Exterior, i bordi dei fari, i gruppi ottici posteriori e la griglia del radiatore sono rifiniti in nero lucido anziché cromato.

I cerchi in lega leggera da 17 pollici negli stili di design Roulette Spoke 2-tone e Propeller Spoke 2-tone sono ora disponibili per tutte le varianti di carrozzeria della nuova MINI. Allo stesso modo sono stati aggiunti al programma anche i cerchi in lega leggera da 17 pollici nel design Rail Spoke.

 

 

Guida: maggiore divertimento ed efficienza di guida, peso ridotto.

Una revisione dettagliata dei motori offerti per la nuova MINI 2018 è mirata a ridurre i consumi e quindi le emissioni di CO2. Gli ingegneri di Monaco sono riusciti a ridurre il consumo di carburante in media del 5%Ulteriori sviluppi sono stati applicati su tutta la linea, inclusi il motore base, la tecnologia MINI TwinPower Turbo, l’elettronica del motore, l’alimentazione dell’olio, la canalizzazione dell’aria di aspirazione, il sistema di raffreddamento e i sistemi di scarico. È stato anche possibile ridurre il peso del motore. Le coperture del motore sono realizzate in plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP), quindi sono ora più leggere. Il materiale utilizzato per realizzarli è un riciclato in fibra di carbonio generato nella produzione di automobili BMW i.

I motori a benzina a 3 cilindri della MINI One First e della MINI One ora sono spinte da un’unità di 1,5 litri. Questo aumenta la coppia massima di 10 Nm, portandola a 160 e 190 Nm rispettivamente. Inoltre, tutti i motori a benzina sono dotati di iniezione diretta di benzina con la pressione massima aumentata da 200 a 350 bar e pale del turbocompressore in materiale altamente resistente al calore. 

L’iniezione diretta common rail nei motori diesel assicura che il carburante venga alimentato alle camere di combustione con una precisione ancora maggiore. A tale scopo, la massima pressione di iniezione nei motori a 3 cilindri della MINI One D e della MINI Cooper D è stata portata a 2 200 bar e nel 4 cilindri della MINI Cooper SD a 2 500 bar. Inoltre, il più potente dei tre motori diesel è ora dotato di turbocompressore a doppio stadio.

Novità: cambio Steptronic a 7 marce con doppia frizione, trasmissione Steptronic a 8 marce.

In alternativa alla trasmissione manuale a 6 marce standard, una trasmissione Steptronic a 7 velocità con doppia frizione è disponibile come opzione per i modelli MINI One, MINI Cooper, MINI Cooper S e MINI Cooper D. 

La MINI Cooper SD ora viene fornita con una trasmissione Steptronic a 8 velocità di serie realizzata da AISIN. La trasmissione Steptronic a 8 marce viene azionata anche tramite una leva del cambio elettronico, mentre una trasmissione sportiva Steptronic a 8 rapporti con paddle è disponibile come opzione.

Tutte le trasmissioni Steptronic disponibili per la nuova MINI 2018 consentono l’uso della funzione di guida in modalità MID e GREEN e l’ultima generazione della funzione di Start/Stop automatico. Ora i dati di navigazione e fotocamera frontale possono essere incorporati anche nel controllo di quest’ultima. Se il veicolo è equipaggiato con questi elementi, è possibile identificare le situazioni in cui è preferibile non spegnere il motore: ad esempio quando si interrompe brevemente prima di effettuare una svolta o di entrare in una rotonda o se il traffico in avanti ha ripreso a muoversi.

Vasta gamma di motori. 

Sono disponibili sette varianti di motori per la nuova MINI 3 porte: 

  • MINI One First: 55 kW / 75 CV, 0 – 100 km / h in 12,8 secondi, velocità massima: 175 km / h, consumo di carburante: 5,0 – 4,9 litri / 100 km *, emissioni di CO2: 115 – 111 g / km *. 
  • MINI One: 75 kW / 102 CV, 0 – 100 km / h in 10,1 secondi (10,2 secondi), velocità massima: 195 km / h (195 km / h), consumo di carburante: 5,0 – 4,9 litri / 100 km ( 5,0 – 4,8 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 115 – 111 g / km (114 – 109 g / km) *. 
  • MINI Cooper: 100 kW / 136 CV, 0 – 100 km / h in 7,9 secondi (7,8 secondi), velocità massima: 210 km / h (210 km / h), consumo di carburante: 5,2 – 5,0 litri / 100 km ( 5,0 – 4,8 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 118 – 114 g / km (114 – 109 g / km) *. 
  • MINI Cooper S: 141 kW / 192 CV, 0 – 100 km / h in 6,8 secondi (6,7 secondi), velocità massima: 235 km / h (235 km / h), consumo di carburante: 6,1 – 6,0 litri / 100 km (5,3 – 5,2 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 139 – 138 g / km (120 – 119 g / km) *. 
  • MINI One D: 70 kW / 95 CV, 0 – 100 km / h in 11,2 secondi, velocità massima: 190 km / h, consumo di carburante: 3,9 – 3,8 litri / 100 km *, emissioni di CO2: 102 – 99 g / km *. 
  • MINI Cooper D: 85 kW / 116 CV, 0 – 100 km / h in 9,2 secondi (9,3 secondi), velocità massima: 205 km / h (204 km / h), consumo: 3,9 – 3,9 litri / 100 km (3,8 – 3,8 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 103 – 102 g / km (100 – 99 g / km) *.
  • MINI Cooper SD: 125 kW / 170 CV, 0 – 100 km / h in 7,2 secondi, velocità massima: 225 km / h, consumo di carburante: 4,2 – 4,2 litri / 100 km *, emissioni di CO2: 111 – 110 g / km *. 

Per la nuova MINI 5 sono inoltre disponibili quattro motori a benzina e tre motori diesel: 

  • MINI One First: 55 kW / 75 CV, 0 – 100 km / h in 13,4 secondi, velocità massima: 172 km / h, consumo di carburante: 5,1 – 4,9 litri / 100 km *, emissioni di CO2: 116 – 112 g / km *. 
  • MINI One: 75 kW / 102 CV, 0 – 100 km / h in 10,3 secondi (10,5 secondi), velocità massima: 192 km / h (192 km / h), consumo di carburante: 5,1 – 4,9 litri / 100 km ( 5,0 – 4,8 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 116 – 112 g / km (115 – 110 g / km) *. 
  • MINI Cooper: 100 kW / 136 CV, 0 – 100 km / h in 8,2 secondi (8,1 secondi), velocità massima: 207 km / h (207 km / h), consumo di carburante: 5,2 – 5,1 litri / 100 km (5,0 – 4,8 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 120 – 116 g / km (115 – 110 g / km) *. 
  • MINI Cooper S: 141 kW / 192 CV, 0 – 100 km / h in 6,9 secondi (6,8 secondi), velocità massima: 235 km / h (235 km / h), consumo di carburante: 6,3 – 6,2 litri / 100 km (5,4 – 5,4 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 143 – 141 g / km (124 – 123 g / km) *. 
  • MINI One D: 70 kW / 95 CV, 0 – 100 km / h in secondi xy, velocità massima: xxx km / h, consumo di carburante: xy – yx litri / 100 km *, 
    emissioni di CO2: xxx – yyy g / km *. 
  • MINI One D: 70 kW / 95 CV, 0 – 100 km / h in 11,6 secondi, velocità massima: 187 km / h, consumo di carburante: 3,9 – 3,8 litri / 100 km *, emissioni di CO2: 103 – 101 g / km *. 
  • MINI Cooper D: 85 kW / 116 CV, 0 – 100 km / h in 9,4 secondi (9,6 secondi), velocità massima: 203 km / h (202 km / h), consumo di carburante: 4,0 – 3,9 litri / 100 km (4,0 – 3,9 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 104 – 103 g / km (104 – 103 g / km) *. 
  • MINI Cooper SD: 125 kW / 170 CV, 0 – 100 km / h in 7,3 secondi, velocità massima: 223 km / h, consumo di carburante: 4,2 – 4,2 litri / 100 km *, emissioni di CO2: 112 – 110 g / km *.

Per la nuova MINI Cabrio abbiamo tre motori a benzina e tre motori diesel:

  • MINI One: 75 kW / 102 CV, 0 – 100 km / h in 10,6 secondi, velocità massima: 190 km / h, consumo di carburante: 5,2 – 5,0 litri / 100 km *, emissioni di CO2: 119 – 115 g / km *. 
  • MINI Cooper: 100 kW / 136 CV, 0 – 100 km / h in 8,8 secondi (8,7 secondi), velocità massima: 208 km / h (206 km / h), consumo di carburante: 5,4 – 5,2 litri / 100 km (5.4 – 5,2 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 123 – 119 g / km (123 – 118 g / km) *. 
  • MINI Cooper S: 141 kW / 192 CV, 0 – 100 km / h in 7,2 secondi (7,1 secondi), velocità massima: 230 km / h (230 km / h), consumo di carburante: 6,4 – 6,3 litri / 100 km ( 5,6 – 5,5 litri / 100 km) *, emissioni di CO2: 146 – 144 g / km (127 – 126 g / km) *.
  • MINI Cooper D: 85 kW/116 hp, 0 – 100 km/h in 9.9 seconds (9.9 seconds), top speed: 195 km/h (195 km/h), fuel consumption: 4.3 – 4.2 litres/100 km (4.3 – 4.1 litres/100 km)*, CO2 emissions: 112 – 111 g/km (113 – 109 g/km)*.
  • MINI Cooper SD: 125 kW/170 hp, 0 – 100 km/h in 7.7 seconds, top speed: 218 km/h, fuel consumption: 4.4 – 4.3 litres/100 km*, CO2 emissions: 115 – 114 g/km*.
 * I dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 sono stati misurati utilizzando i metodi richiesti ai sensi del regolamento (CE) 2007/715 e successive modifiche. Le cifre sono provvisorie e si basano su un veicolo con equipaggiamento di base in Germania. Le cifre dipendono dal formato dello pneumatico selezionato; le specifiche tra parentesi si applicano ai veicoli con cambio automatico

 

 

 

 

Nuovo volante con tasti multifunzione e radio con schermo a colori da 6,5 ​​pollici di serie.

Il nuovo volante a tre razze della MINI 2018 è ora dotato di pulsanti multifunzione. Sul pannello di controllo a sinistra è possibile attivare il limitatore di velocità per impostare una velocità massima, mentre i controlli audio e di comunicazione si trovano sul lato destro. Un volante sportivo in pelle, uno per la gamma – sempre in pelle – MINI Yours ed uno specifico John Cooper Works sono disponibili come optional.

L’allestimento standard include anche un sistema audio con schermo a colori da 6,5 ​​pollici nello strumento centrale e l’integrazione del telefono tramite Bluetooth. Il Control Display offre una funzione touchscreen in combinazione con Radio MINI Visual Boost optional e un sistema di navigazione.

Nuove opzioni: telefonia con ricarica wireless, proiezione logo MINI.

La gamma optional per la nuova MINI 2018 include il sistema di ricarica wireless. Un vano portaoggetti integrato nel bracciolo centrale consente la ricarica wireless dei telefoni cellulari che offrono questa funzionalità. Questa opzione include anche una seconda presa USB nella sezione anteriore della console centrale.

Il pacchetto optional MINI Excitement include ora anche la proiezione del logo MINI sul lato del guidatore

MINI Connected: una gamma di servizi digitali unica nel segmento.

Con le nuove funzioni MINI Connected, MINI offre una gamma diversificata di servizi digitali a livello premium, unici nel segmento delle auto piccole. Le nuove funzionalità includono le informazioni sul traffico in tempo reale e l’aggiornamento automatico della mappa di navigazione tramite connessione telefonica, il servizio di portineria personale e il portale Internet dei veicoli MINI Online con notizie, meteo e panoramica dei prezzi del carburante. C’è anche una preparazione opzionale per Apple CarPlay.

I nuovi servizi sono disponibili in tre pacchetti. L’opzione Connected Media include servizi di infotainment digitali che possono essere utilizzati con Radio MINI Visual Boost, mentre Connected Navigation trasforma il sistema di navigazione MINI in un centro informazioni intelligente in rete. Il pacchetto Connected Navigation Plus include tutte le funzioni di MINI Connected XL.

L’assistente alla mobilità personale MINI Connected ora consente ai conducenti della nuova MINI 2018 di integrare senza problemi la pianificazione della mobilità e del veicolo nella loro routine digitale quotidiana. Nel frattempo, l’app MINI Connected fornisce connettività con touchpoint digitali come smartphone o smart watch. Ad esempio, MINI Connected può disegnare voci di calendario e dati di contatto inseriti in uno smartphone per pianificare un percorso e determinare il momento ideale per ripartire in base ai dati sul traffico in tempo reale. La funzione Send to Car consente di inviare itinerari pianificati al sistema di navigazione MINI, mentre i servizi remoti consentono al conducente non solo di visualizzare la posizione del veicolo, il livello del carburante e altri dettagli sullo stato del veicolo sul dispositivo digitale, ma attivano anche il lampeggiatore del faro, corno,

Il collegamento intelligente della MINI avviene tramite una SIM card integrata nel veicolo: questo è conforme allo standard 4G per le comunicazioni mobili. Consente inoltre l’utilizzo di MINI Teleservices e Intelligent Emergency Call con rilevamento automatico della posizione del veicolo e della gravità degli incidenti.

I servizi ora disponibili nella nuova MINI 3 porte, nella nuova MINI 5 porte e nella nuova MINI Cabrio includono per la prima volta MINI Find Mate. Si tratta di cosiddetti tag con una funzione di localizzazione wireless che può essere collegata a oggetti di uso frequente e articoli da viaggio come borse, custodie, portachiavi e zaini. La loro posizione può essere visualizzata non solo sul computer di bordo ma anche nell’app MINI Connected su uno smartphone. In questo modo, MINI Find Mate aiuta a prevenire la perdita o l’abbandono di oggetti personali.

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *