BMW M: test per le prime ibride

BMW M5 M Performance Parts

BMW M: primi test per le BMW M ibride. Rumor danno in fase avanzata di test i modelli BMW M Division con propulsione ibrida

In un futuro, sempre più orientato alla guida autonoma ed all’elettrico, le nuove BMW M saranno anche ibride. Maggior potenza, minori consumi e quindi emissioni

Il futuro elettrificato delle nuove BMW M è vicino alla certezza e la BMW M division con sede a Garching sta attualmente testando dei prototipi spinti da una architettura propulsiva ibrida. La notizia è certa dato che la dichiarazione viene dal vice presidente dell’azienda, Dirk Hacker, ad Autocar . 

Sebbene abbia rifiutato di approfondire i dettagli delle unità propulsive su cui sta lavorando BMW, o su quali auto potrebbero potenzialmente essere utilizzate, ha confermato che sono in corso lavori di sviluppo e che una motorizzazione ibrida per le future BMW M sarà “inevitabile”

“Non possiamo evitare il bisogno di elettrificazione ed è vero che stiamo già lavorando su un comparto ibrido. Per ora, tutto quello che dirò è che stiamo lavorando ad una soluzione tecnica molto precisa, ma non c’è una decisione definitiva su come implementare il progetto.”

Ha affermato Hacker.

Allo stesso tempo, BMW sta valutando altre soluzioni per motori elettrici che siano compatibili con il contenimento della massa

Aggiungere massa ad una vettura orientata alle performance non è mai l’ideale. Ma se possiamo usare l’elettrificazione per ottenere più prestazioni, allora iniziamo ad avere delle risposte. Potrebbe essere più veloce, o potrebbe essere la possibilità di guidare un’auto in modalità elettrica in città. Potrebbe anche essere che abbiamo bisogno di risposte diverse per ogni singolo caso. ” 

Ha continuato Hacker

Hacker ha anche sottolineato che l’ultima generazione della tecnologia elettrica sviluppata da BMW, che verrà lanciata nel 2021 dal costruttore Bavarese, ha offerto agli ingegneri molte possibilità.

Batterie dalla capacità aumentata e motori elettrici più efficienti, saranno le soluzioni per le M. Stiamo lavorando per creare sempre macchine migliori”.

Nel frattempo, godiamoci un piccolo assaggio della BMW M5 M xDrive, guidata in pista dal pilota BMW Motorsport Martin Tomczyk.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *