BMW M2 Shooting Brake: bentornata Z3M Coupè

BMW M2 Shooting Brake

BMW M2 Shooting Brake: ritornano i fasti delle “Breadvan” con la riproposizione in chiave moderna della leggendaria BMW Z3M Coupè.

BMW M2 Shooting Brake è l’interpretazione che il mensile AutoZeitung da al nuovo piccolo mostro di Monaco che evoca i ricordi della leggendaria BMW Z3 M Coupé. Questa ricostruzione, basata sulla nuova sportiva compatta BMW M2, immagina virtualmente una BMW M2 Shooting Brake con un portellone posteriore da wagon ed alcuni grandi parafanghi svasati. Anche se la forma del corpo della vettura virtuale BMW M2 Shooting Brake promette più praticità, il mercato per tale macchina è piuttosto limitato, quindi le possibilità di un modello simile di arrivare a vedere le linee di produzione, sono praticamente nulle.

Con lo stesso motore 6 cilindri in linea biturbo da 370 CV ed il medesimo telaio della piccola M2, la BMW M2 Shooting Brake risulterebbe essere un mostro pista ed al contempo una grande vettura da sfruttare nel quotidiano. La Z3 M Coupé è – ad oggi – una delle bimmers più divertenti che si possano guidare ed è rapidamente salito allo status di icona. Una BMW M2 Shooting Brake – con tutte le nuove tecnologia e più spazio in abitacolo – potrebbe essere una di quelle macchine che non occorrono realmente nel vostro garage, ma che si farebbe di tutto pur di averne una.

BMW M2 si sta preparando per la sua anteprima mondiale il mese prossimo al Salone di Detroit 2016, seguito dal lancio sul mercato nel mese di aprile. Abbiamo già avuto modo di vederla dal vivo in un video nei pressi di Monaco di Baviera. Questa piccola coupé sportiva sarà una delle auto più desiderate del 2016 e le concessionarie BMW sono già pronte con in pre-ordini. Anche se non sarà realizzata in tiratura limitata come la 1M, la BMW M2 sarà sicuramente molto rara da trovare in molti concessionari.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 28 dicembre 2015

    […] BMW M2 Shooting Brake: bentornata Z3M Coupè sembra essere il primo su <a target="_blank" rel="nofollow" […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *