BMW X2 M35i xDrive, rabbiosa al ‘Ring


BMW X2 xDrive28i M Sport X US-Spec 2018 (2)

La nuova BMW X2 M35i xDrive si scatena fra le curve del ‘Ring. Prossima al debutto in concessionaria, porta in dote il 4 cilindri 2.0 litri turbo da 300 CV

La piattaforma con motore trasversale non impedirà di realizzare una variante sportiva, che con 4 cilindri, trazione integrale e trasmissione automatica, debutterà a fine 2018

Dopo oltre un anno di test, la BMW X2 M35i si avvicina al debutto in concessionaria e, come rivela questa clip, potrebbe essere un crossover incisivo.

Questo particolare prototipo è praticamente non mascherato, salvo alcuni camouflage sulle prese d’aria anteriori. Voci di corridoio affermano che la vettura verrà equipaggiata di serie con il pacchetto M Sport, che include un nuovo paraurti anteriore. Inoltre, la BMW X2 M35i xDrive è equipaggiata con cerchi in lega dalle dimensioni importanti e dai tipici freni maggiorati BMW M con pinze in tinta blu. 

La grossa novità, ovviamente, sarà rappresentata dal motore. Il 4 cilindri 2.0 litri turbo, della famiglia modulare B48, conosciuto con il codice interno B48A20T1 produrrà non meno di 300 CV.

Se analizziamo la nomenclatura BMW, osserviamo che:

  • B48 – famiglia del propulsore, ciclo otto, 4 cilindri
  • A20 – per installazione trasversale da 2.0 litri
  • T1 – Versione ad alte prestazioni. 

Attualmente, la testa di serie è rappresentata dalla BMW X2 28i xDrive, che eroga 231 CV e 350 Nm di coppia; è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in appena 6.3 secondi e raggiungere una velocità massima di 230 km/h.

È facile intuire che la M35i, con circa 70 CV in più, possa scendere sotto i 5,5 secondi e raggiungere una velocità – autolimitata – di 250 km/h.

Oltre alle prestazioni extra, la BMW X2 M35i suona anche un po’ più arrabbiata, almeno per quanto possiamo dire da questo video. Il che, naturalmente, è un aspetto positivo poiché, fa parte della gamma BMW M Performance, che rappresenterà la testa di serie della gamma BMW X2.

La BMW X2 M35i xDrive sarà presentata a metà 2018, come modello 2019. Ed anche se non ci sono informazioni di sorta, il Salone di Parigi sembra una location possibile.

Potrebbero interessarti anche...