Mini III F56: ecco gli interni

Più che rivoluzione potremmo dire evoluzione. Così saranno i nuovi interni della Mini mkIII – codice interno F56 – sostanzialmente evoluti rispetto ai precedenti. Il tachigrafo centrale perde la funzione di tachimetro e diventa un vero e proprio display che racchiude le informazioni di bordo, la connettività estesa con i servizi telematici ed ovviamente navigatore cartografico.
Di fronte al volante ecco apparire una coppia di strumenti circolari che rappresentano tachimetro e contagiri, oltre ad una serie di spie di avvertimento necessarie per tenere tutto sotto controllo.

Al centro della plancia ritroviamo i pulsanti a bilanciere dal vago sapore retro’ per azionare le principali funzioni di bordo, un nuovo e semplificato sistema di climatizzazione – dalla logica più intuitiva – ed un sistema di controllo di tipo “I-Drive” come sulle cugine BMW.
Sul tunnel centrale, intorno alla leva del cambio, debutta una ghiera mobile che si rifà concettualmente al “manettino” di Ferrari o al D.N.A. del gruppo FGA. Tale ghiera riporta le sigle: “Power Mode – Green Mode” per selezionare i programmi di taratura differenti che agiranno su propulsore ed accessori al fine di ridurre le emissioni o aumentare il massimo spunto.

Non resta che attendere ulteriori sviluppi. La Mini F56 non arriverà prima di metà 2013.

 

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Massimo Peruzza ha detto:

    Spero cambino volante e non ci mettano quello BMW 🙂
    Molto belli comunque, verrà fuori bene questa MINI

  1. 29 marzo 2013

    […] Questi ritratti sembrano esser gli interni quasi completamente definitivi della nuova Mini F56. Abbiamo già avuto modo di avere una panoramica completa sul tunnel centrale (con un sistema di controllo della dinamica di guida in stile D.N.A. di AlfaRomeo) e su altre […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *