Salone di Ginevra: MINI Countryman John Cooper Works

Salone di Ginevra 2012 Countryman JCW

Debutta al Salone di Ginevra 2012 la nuova MINI Countryman John Cooper Works, la prima vettura della gamma John Cooper Works che combina il tipico piacere di guida e le elevate prestazioni dei modelli più sportivi della gamma MINI con la trazione integrale ALL4. Come se non bastasse, è il primo modello John Cooper Works equipaggiabile a richiesta con un cambio automatico a sei rapporti. Dotata di un motore turbo a quattro cilindri sviluppato completamente ex novo che eroga 160 kW/218 CV, garantisce un divertimento di guida estremo su ogni terreno.

Vediamo ora in dettaglio le caratteristiche di questa MINI Countryman JCW:

  • Motore quattro cilindri in linea sviluppato completamente ex novo con turbocompressore del tipo Twin-Scroll, iniezione diretta di benzina e comando valvole variabile, 1600 cm³, 218 CV, coppia massima: 280 Nm (con overboost: 300 Nm), primo modello John Cooper Works con cambio automatico a sei rapporti disponibile come optional.
  • Accelerazione 0-100 km/h: 7,0 secondi, velocità massima: 225 km/h (cambio automatico: 223 km/h), consumo di carburante nel ciclo di prova UE: 7,2 (cambio automatico: 8,0) litri, emissioni di CO2: 167 (187) g/km.
  • Kit aerodinamico specifico, assetto sportivo, impianto di scarico sportivo, cerchi in lega da 18 pollici, regolazione della stabilità di guida DSC con DTC di serie, come optional l’esclusiva vernice di contrasto Chili Red per il tetto e gli specchietti retrovisori esterni e cerchi in lega da 19 pollici.
  • Interni con allestimento di serie completo di sedili sportivi, volante sportivo, strumentazione dalla grafica indetita, creata appositamente per questa Countryman.
  • Commercializzazione a partire dall’autunno 2012.

fonte: BMW Press

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *