Biturbo o Triturbo? Alpina-BMW D5 vs BMW M550d


Hanno entrambe 6 cilindri e alimentate dal meno “nobile” dei carburanti: diesel.

STOP.

Il massimo dell’elite, delle prestazioni, del lusso e della sportività. Sostanzialmente è pur sempre una serie 5 a gasolio. Niente di più sbagliato.

Avevamo già confrontato il nuovo modello Performance con l’ultimo ordigno firmato Motorsport (BMW M5, ndr), ma questa volta cambiamo ancora le carte in tavola.
Dopo il salto l’analisi dei due modelli, il sondaggio presente sul nostro profilo Facebook e una scheda tecnica di confronto fra le due vetture.

L’atelier di Buchloe sa il fatto suo e stravolge completamente la BMW 535d da cui deriva la sua Alpina-BMW D5 Bi-Turbo.

Il 6 cilindri di Monaco riceve dei nuovi condotti di aspirazione, con una fluidodinamica spinta, in grado di incrementare la portata massima d’aria da spingere all’interno del propulsore.
Il risultato sono 350 CV costanti tra 4’000 e 4’200 rpm. La coppia massima tocca i 700 N m costanti tra 1’500 e 3’000 rpm.
Rivisto completamente il sistema intercooler, con l’aggiunta di due scambiatori aria-acqua, che riescono ad abbattere il delta termico di molti gradi centigradi, facendo sì che la colonna d’aria sia più densa e ricca di ossigeno.
Inoltre il nuovo cambio ZF ad 8 rapporti è stato completamente rivisto dai tecnici Alpina, adattandolo alle nuove potenze e coppie in gioco.
Le prestazioni sono di tutto punto: 0-100 km/h in 5.2 secondi ed una velocità massima di 275 km/h.

Contraltare, la nuova BMW M550d è uno dei primi modelli della gamma Performance di BMW.
Abbiamo sempre il solito 3.0 litri 6 cilindri, ma qui abbiamo una sovralimentazione con tecnologia M TwinPower Turbo con tre turbocompressori, due TwinStage ed uno VGT, Iniezione diretta di gasolio Common-Rail (2200 bar) che consente di arrivare ad esprimere ben 381 CV da 4’000-4’400 rpm, coppia massima: 740 Newton metri (546 lb-ft) da 2’000 a 3’000 rpm.

Cosa farebbe propendere per una o per l’altra?
Nulla assolutamente nulla.
Sono due mondi differenti. Abbiamo sì due grandi diesel veloci, ma due modi di intenderli differenti:

Alpina-BMW punta tutto sull’esclusività, su rifiniture costruite ad hoc, su un qualcosa di distinguibile e per pochissimi inteditori.
BMW con la nuova gamma Performance, punta ad offrire un qualcosa che le altre case non hanno ancora in gamma, dando la possibilità di possedere un prodotto Motorsport diverso dal solito.

E voi cosa scegliereste?
Una Alpina-BMW D5 Bi-Turbo da 81’452€ o una BMW M550d xDrive da 87’200€ ?

Potete rispondere anche sul nostro profilo Facebook.

Le prove complete di BMW M550d xDrive e Alpina-BMW D5 Bi-Turbo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *