BMW Serie 7 LCI: già tempo di restyling?

BMW Serie 7 LCI Spy - BMW Serie 7 G11

BMW Serie 7 LCI: già tempo di restyling? No, ovviamente. La BMW Serie 7 G11 è stata presentata nell’Ottobre 2015, ma BMW ha il “vizio” di far girare da subito i muletti delle prossime vetture

L’ammiraglia di Monaco, la BMW Serie 7 G11, riceverà il suo LCI – con nuova fanali ispirati alla BMW Vision Future Luxury Concept del 2014 – e nuovi motori. Non prima della fine del 2018

La BMW Serie 7 LCI (Life Cycle Impulse) è già in strada per anticipare i futuri stilemi del restyling che interesserà l’ammiraglia Serie 7.
Sebbene sia stata presentata ad Ottobre 2015, e quindi siano passati appena due anni, questo non deve spaventare. BMW ha una innata precocità nell’inviare subito in test i suoi modelli che subiranno un face lift di qui a due anni.

Difatti il debutto è previsto non prima della fine del 2018. Insomma, avete tutto il tempo di godervi la vostra amata BMW Serie 7.

Dalle foto spia si nota che – attualmente – la linea laterale non verrà stravolta. Dove ci si concentrerà maggiormente è sulle estremità della vettura.

La BMW Serie 7 LCI avrà un musetto diverso, ipotizziamo sarà ispirato a quella della futura BMW Serie 8 e BMW X7. Quindi con fari anteriori con tecnologia LASER, che potranno esser di dimensioni ridotte, senza perdere in resa luminosa.

Inoltre, ci sarà un diverso trattamento della superficie del cofano motore, che andrà a tagliarsi con maggiore inclinazione lungo i fari anteriori, così come è stato anticipato dalla BMW Vision Future Luxury Concept del 2014.

Al retro non abbiamo modo di notare grandi cambiamenti, ma non sarebbe strano ritrovarsi un diverso layout del famoso “L-Shape” e che andrà ad utilizzare la tecnologia OLED.

BMW EfficientLightweight: alleggerimento del peso fino a 130 chilogrammi grazie a Carbon Core.

Grazie alla progettazione BMW EfficientLightweight, il peso dei modelli della nuova BMW Serie 7 scende di un massimo di 130 chilogrammi rispetto alla generazione precedente. Al centro degli interventi vi è l’architettura della scocca con Carbon Core, che si basa sul transfer tecnologico originato dallo sviluppo delle automobili BMW i. La nuova BMW Serie 7 è la prima vettura del segmento di appartenenza in cui viene utilizzato del CFRP di produzione industriale in combinazione con acciaio e alluminio. Grazie al principio costruttivo che fa uso di un mix di materiali, l’intelligente concetto di scocca mette a disposizione un aumento della resistenza e della rigidità dell’abitacolo, accompagnato da un peso alleggerito della vettura.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *