La nuova BMW Serie 3 è più grande della BMW Serie 5 E39


bmw-e39-5-series (2)bmw-3er-2019-modell-m-sport

Metro alla mano, la BMW Serie 3 è cresciuta molto in tutte le direzioni, arrivando ad eguagliare una delle Serie 5 più iconiche: la E39

Conosciamo molto della nuova BMW Serie 3 2019 – codice interno G20 – ma quello che subito balza all’occhio è quanto sia cresciuta. In tutte le dimensioni la rinnovata Serie 3 ha subito una bella iniezione di mm, con il dato più eclatante sulla lunghezza: 76 mm di lunghezza (arrivando a 4.709 metri), 2 cm in più di passo (2.8 metri), ed anche la larghezza è stata leggermente allargata (+ 16 mm, arrivando a 1.827 metri), mentre l’altezza complessiva è stata mantenuta similare alla precedente (+1 mm, 1.442 metri).

Le vetture crescono di generazione in generazione, non c’è dubbio, ma quello che ora lascia perplessi è che la nuova Serie 3 abbia raggiunto le dimensioni di una delle BMW Serie 5 più amate: la E39.

Per rinfrescare la memoria, la BMW Serie 5 E39 è entrata in produzione a metà degli anni ’90 ed è uscita di scena nel 2003, il che non è necessariamente tanto tempo fa considerando che l’età media delle auto usate è di circa 12 anni. Tanti traguardi raggiunti con la E39, tra cui il debutto del primo propulsore V8 per la M5: un propulsore che rimane un favorito tra gli appassionati di BMW fino ad oggi. Come tale, un nuovo guidatore della BMW Serie 3 potrebbe probabilmente incontrare questo “rudere” di Serie 5 su strada, il che ci ha fatto chiedere: cosa accadrebbe?

Serie 5 vs Serie 3

Per chi non ha un occhio allenato, passiamo subito a dire che la nuova BMW Serie 3 2019 ha un passo più lungo della BMW Serie 5 E39 di circa 3 cm, mentre è anche più larga di 3 cm rispetto a quest’ultima. La più vecchia Serie 5 è complessivamente più lunga di circa 7.5 centimetri, tuttavia, anche se parcheggiate fianco a fianco entrambe le auto sarebbero ampiamente sovrapponibili. Ecco dove diventa interessante, perché ci aspettiamo che la nuova auto sia più pesante grazie a tutti i tipi di tecnologia aggiunta. Ma dobbiamo dire che la BMW Serie 3 G20 è più leggera rispetto alla precedente generazione, per non parlare di tutte le varianti di vecchie Serie 5, in particolare quelle equipaggiate con il V8.

bmw-e39-5-seriesbmw-3er-2019-modell-sport-line

Un po’ di numeri da bar

A proposito di motori, cosa succederebbe se le nuove BMW Serie 3 si presentassero al semaforo contro una Serie 5 E39? Per il momento il motore più potente è rappresentato dal 4 cilindri turbo benzina da 190 kW / 258 CV che copre lo 0-100 km/h in 5.8 secondi e raggiunge una velocità massima è di 250 km/h autolimitati. Questo significa che neanche le grandi V8 delle 535i e 540i potrebbero impensierire la nuova 330i. Difatti la 535i con il V8 da 3.5 litri eroga 235 CV e scatta da ferma a 100 km/h in 7 secondi. Per la 540i, spinta dal V8 4.4 litri da 286 CV richiede appena 6.2 secondi per raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo. La M5 la distruggerebbe, ma abbiamo comunque un V8 da oltre 4 litri di cilindrata contro un 2.0 litri turbo

La M5 potrebbe esser impensierita dalla M340i che eroga non meno di 374 CV, 26 CV in meno del V8 S62 da 4.9 litri e 400 CV della berlina Motorsport. 

bmw-e39-5-series (1)bmw-3er-2019-modell-sport-line (1)

Malinconia? No, adeguamento ai tempi

C’è un pizzico di nostalgia nel ripensare alla compattezza di alcune vetture, ma dove la nuova BMW Serie 3 è cresciuta, si lascerà lo spazio alla futura BMW Serie 2 Gran Coupe’ (anche se sarà a trazione anteriore o al massimo integrale xDrive). Questo però non può farci dubitare sulle qualità dinamiche della vettura, considerando che è stato un riferimento lungo tutti questi 40 anni. A maggior ragione con una concorrenza agguerrita come Alfa Romeo Giulia, Mercedes-Benz Classe C, Audi A4, Jaguar XE, Volvo S60 e Lexus IS.

Potrebbero interessarti anche...