MINI Electric Concept: ecco la prima MINI elettrica

MINI Electric Concept 2017

MINI Electric Concept: ecco la prima MINI elettrica basata sul modello 3 porte che debutterà ufficialmente nel 2019

Dopo la MINI Countryman Cooper S E ALL4, debutterà fra due anni il modello completamente elettrico basato sull’attuale MINI 3 porte

MINI coglie l’occasione per presentare la sua interpretazione della futura mobilità urbana sotto forma della MINI Electric Concept al Salone dell’Auto IAA 2017 di Francoforte sul Meno.

“L’elettrificazione sistematica del marchio e della gamma dei prodotti rappresenta un pilastro fondamentale della strategia NUMBER ONE > NEXT del BMW Group. La MINI Electric Concept offre un’anteprima entusiasmante del veicolo di serie completamente elettrico. MINI e l’elettrificazione rappresentano un abbinamento perfetto”

commenta Harald Krüger, Presidente del Consiglio di Amministrazione della BMW AG. 

“Con il suo caratteristico go-kart feeling e con il potente motore elettrico, la MINI Electric Concept è molto divertente da guidare, rimanendo adatta ad un uso quotidiano e producendo zero emissioni. È così che noi in MINI immaginiamo la mobilità elettrica nel mondo di domani”.

Peter Schwarzenbauer, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile per MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad.

Tutto iniziò con la MINI E

Era il 2008 quando MINI presentò il primo modello elettrico con la MINI E. Oltre 600 clienti hanno creduto nel progetto MINI Electric ed hanno consentito di realizzare ricerche in merito all’elettrificazione della gamma BMW. Tutti hanno contribuito ad acquisire informazioni essenziali sull’utilizzo di veicoli completamente elettrici e queste conoscenze sono state successivamente incorporate nello sviluppo della BMW i3. 

Il primo modello di serie del marchio premium britannico con un sistema di propulsione ibrido plug-in è stato presentato nella primavera del 2017: la MINI Cooper Countryman S E ALL4

Elettrica già al primo sguardo

La griglia del radiatore esagonale e i proiettori circolari rendono immediatamente riconoscibile la MINI Electric Concept quando la si guarda frontalmente. Anche dall’esterno risulta evidente che quest’auto è dotata di un cuore elettrico. Gli elementi identificativi comprendono lo schema cromatico vividamente contrastante nei colori argento e giallo, schema che ricorda la precedente MINI E.  

Dal momento che il motore elettrico richiede una minima quantità di aria per il raffreddamento, la griglia del radiatore è chiusa per aumentare l’aerodinamicità. Un elemento orizzontale giallo che attraversa la griglia, con un badge “E” dello stesso colore, produce un effetto di potente contrasto che richiama lo stile delle luci diurne nei gruppi ottici con i proiettori a Led.

Innovativa stampa 3D

Il design delle ruote da 19 pollici dal colore scuro aggiunge un ulteriore elemento visivo di spicco, riprendendo l’idea dell’accento decorativo a forma di barra della griglia del radiatore e reinterpretandolo in una forma asimmetrica. Gli inserti aerodinamici, realizzati con un processo di stampa 3D, rispecchiano la struttura in fibra di vetro dei deflettori d’aria e conferiscono alle ruote un grande appeal estetico. Le superfici a feritoia incassate nelle finte prese d’aria sono state anch’esse realizzate utilizzando un metodo di stampa tridimensionale. 

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *