BMW M3 2020: nuove foto spia coi “dentoni”

“Sorridi” alla nuova BMW M3

Dopo la recente presentazione della BMW Concept 4 e del suo controverso e smisurato “doppio rene” all’anteriore, ecco apparire le foto della BMW M3 del 2020 che porta alla luce un doppio rene ancora parzialmente camuffato, ma ingradito e con molto spazio fra le lamelle anteriori. Questo ci lascia in parte sperare ad un design più armonico ed umano, rispetto all’esagerazione della Concept 4 che potrà tranquillamente esser traslata sulla futura BMW i4.

Nuovi dettagli in anticipo

I sedili sportivi specifici M saranno di serie, ma ci saranno anche sedili avvolgenti CF opzionali (visti nell’ultima foto spia), che saranno disponibili anche negli Stati Uniti. Parlando di fibra di carbonio, ci saranno molti più rivestimenti CF disponibili, senza la necessità di pescare al catalogo BMW M Performance Parts.

BMW M3 G80 2020 Spy - Open Grille
BMW M3 G80 2020 Spy – Open Grille

Tre anime: da 450 a 510 CV

BMW M3 Pure: manuale e trazione posteriore

Alla base della gamma BMW M3 ci sarà la declinazione PURE, che permetterà di focalizzarsi sulla massima esperienza di guida e nel simbiosi uomo-macchina. Grazie all’utilizzo della trazione posteriore ed alla trasmissione manuale a 6 rapporti, il 6 cilindri S58, sarà mirato ad offrire circa 450 CV. In questo modo si tenderà la mano ai puristi della guida “dura e pura” che da anni sentono la mancanza di un mezzo meno filtrato.

MW M3: automatica ed integrale, ma con 480 CV

Qui si cambia registro: la potenza del 3.0 litri TwinTurbo S58 sale fino a 480 CV ed arriva la trazione integrale BMW M xDrive. Questo comporta l’utilizzo della trasmissione automatica di ZF ad 8 rapporti rivista appositamente per le vetture BMW M. La futura BMW M3 sarà in grado di offrire, rispetto alla PURE, un maggior motricità in curva, maggiori prestazioni in accelerazione e ripresa, ma sarà più pesante.

BMW M3 G80 2020 Spy - Open Grille
BMW M3 G80 2020 Spy – Open Grille

BMW M3 Competition: nuovo setup delle sospensioni e quota 510 CV

Giusto un gradino più in alto, ma con un maggior focus alle prestazioni assolute, la BMW M3 Competition, sarà offerta esclusivamente con trazione integrale BMW M xDrive e trasmissione automatica. Esclusiva per la Competition, il sistema frenante BMW M con dischi carboceramici. Questo comporta l’utilizzo di cerchi dal diametro maggiorato e differenziato sui due assali, precisamente di 19 e 20″.

Potrebbero interessarti anche...