BMW B48: 4 cilindri da 300 CV sui modelli 35i

BMW B48 engine

BMW B48: il 4 cilindri da 2.0 litri sostituirà l’immortale 6 cilindri in linea sui nuovi modelli BMW realizzati sul pianale UKL1

Sarà in grado di erogare circa 300 CV sui modelli 35i accoppiati alla trazione integrale xDrive. Vedremo così le nuove BMW M135i xDrive e BMW X1 M35i xDrive

Sapevamo già da tempo che, con il passaggio al “basso di gamma” alla pianale UKL1 a trazione anteriore o integrale, il 6 cilindri in linea non avrebbe potuto trovare altri varchi. Dalle ultime indiscrezioni, abbiamo conferma che le BMW X1 e la nuovissima BMW X2, avranno il nuovo 4 cilindri BMW B48 nella sua ultima declinazione.

Attualmente il top di gamma è rappresentato dalla BMW X1 xDrive25i che eroga 170 kW / 231 CV. Passare ad una declinazione M35i da 300 CV non sarebbe cosa da niente. E nello specifico la BMW X2 – primo SAV Crossover di BMW – potrebbe portare al debutto il tutto. 

Quando la BMW lanciò la X2, fu chiaro che la versione “Coupé” della X1 fosse stata creata per essere una vettura più atletica e dai connotati sportivi rispetto alla BMW X1. Come tale, la BMW X2 riceverà il nuovo B48A20T1, ovvero il nuovo BMW B48 aggiornato. Questa nuova versione del motore a benzina turbo a 4 cilindri da 2 litri avrà 300 CV e alimenterà solo i modelli realizzati sul pianale UKL1.

Anche la BMW Serie 1 avrà il suo 4 cilindri

Non solo l’abbandono del 6 cilindri per la futura BMW Serie 1 F40, ma allo stesso tempo, a causa del posizionamento trasversale del motore, le scelte di trasmissione saranno ridotte a un cambio manuale a 6 rapporti o all’automatico ad 8 rapporti Aisin. Non avremo questo sulle vetture realizzate sul pianale 35UP, come la nuova BMW Serie 3 G20, che avrà il B48 aggiornato solo nella potenza, toccando quota 255 CV.

Molto probabilmente, il motore B48A20T1 verrà utilizzato su altre vetture BMW M Performance in futuro, poiché l’M140i, ad esempio, verrà ritirata dal mercato. Un’altra vettura che lo utilizzerà sarà la prossima BMW Serie 2 Gran Coupé che sarà a trazione anteriore. Mentre le sue varianti Coupe’ e Cabrio saranno ancora a trazione posteriore: quindi manterranno ancora il 6 cilindri 3.0 litri sotto il cofano. La stessa tutela sarà applicata alla nuova BMW M2.  

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *