BMW Serie 3 G20: qualcosa in prestito dalla Serie 8

BMW Serie 3 G20 interior spy

BMW Serie 3 G20: il nuovo modello che vedrà la luce nella seconda metà 2018 eredita dalla BMW Serie 8 G14 il cockpit interno ed alcuni dettagli della plancia, tra cui le nuove bocchette di aerazione 

Non solo evoluzione, rivoluzione per gli interni della BMW Serie 3 G20. Ora con molti dettagli presi in prestito dalla BMW Serie 8 Concept e che piano piano saranno estesi su tutta la gamma BMW futura

Già l’autunno scorso siamo riusciti a rivelare parte degli interni della nuova generazione G20 della BMW Serie 3. Adesso scopriamo che quell’interno era totalmente provvisorio. Nel corso dell’ultimo anno, BMW sta inserendo un nuovo linguaggio di design per i suoi interni. Già a partire dall’abitacolo della nuova BMW Serie 5 ed ancora con l‘ultima BMW M5, abbiamo dei dettagli ricavati dalla BMW Serie 8 Concept. Debutta nel design di produzione una nuova console centrale, nuove griglie di aerazione e molto altro ancora.

Le bocchette di ventilazione centrali sono state abbassate, nuovi spazi riponi oggetti davanti alla leva cambio, la manopola di comando iDrive è stata spostata in avanti ed di dimensioni maggiori. Scompare il freno a mano, che sarà di natura elettrica a pulsante. Nuovo il pannello porta con il poggia braccio che sale in maniera angolare verso l’alto.  

Gli interni

All’interno dell’abitacolo, la BMW Serie 3 G20 vanterà una serie di strumenti ad alta definizione grafica ed un display head-up completo degli ultimi ritrovati tecnologici. Un grande monitor a colori nella consolle centrale consente al conducente di controllare le funzioni dell’auto attraverso il semplice tocco, controllo dei gesti (gesture control) e comandi vocali.

Per colmare il divario con la concorrenza, BMW prevede di investire in materiali migliori e dettagli di qualità superiore come tappeti, guarnizioni in gomma, e rifiniture interne.

Gli esterni con fari Full LED

La nuova BMW Serie 3 G20 è stata immortalata, in queste recentissime foto spia, con alcuni particolari definitiviSpiccano i nuovi fari anteriori con tecnologia Full LED, che riprendono il layout interno squadrato della BMW Serie 5 G30. Al posteriore abbiamo una nuova evoluzione del classic “L-Shape” caratteristici di BMW. Con una suddivisione delle funzioni del faro estese più in larghezza che in altezza. Insomma dovremmo abituarci ad un nuovo sguardo caratteristico delle berline BMW.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *