BMW X6 2019: muso da X5, coda da X4


BMW X6 2019 Spy G06 (3)

La BMW X6 che debutterà sul finire del 2018, è immortalata in declinazione M50i e 40d

La variante M Performance si nota per cerchi e freni specifici. Più discreta, invece, la versione con il 3.0 litri diesel

La rinnovata BMW X6 – codice interno G06 – ci appare ormai definitiva al di sotto delle sue relativamente pesanti camuffature. Sappiamo grosso modo lo stile del frontale, che riprenderà quello della nuova BMW X5, mentre sul retro possiamo notare una chiara ispirazione alla recente BMW X4.

Si nota una netta differenza estetica tra l’esemplare immortalato su strada e quello della bisarca. In strada abbiamo la BMW X6 xDrive40d, spinta dal 6 cilindri diesel da 3.0 litri da 265 CV. Sulla bisarca, invece, è presente la BMW X6 M50i xDrive che è spinta dal V8 TwinTurbo da 4.4 litri che eroga ben 462 CV. Potremmo ritrovare, con le future normative WLTP, l’adozione del V8 riservato a BMW M850i, ossia quello da ben 530 CV.

Per ora non abbiamo alcuna immagine degli interni, ma non è difficile immaginare che possano esser ripresi in toto da quelli della BMW X5 G05.

BMW X6 2019 Spy G06 (5)

L’introduzione del nuovo sistema BMW iDrive 7.0 associato al quadro strumenti BMW Live Cockpit Professional (di serie) che si completa con un secondo schermo per il navigatore da ben 12.3 “ è il fiore all’occhiello degli interni. Una grafica chiara e una struttura di menu progettata per il controllo tattile, garantiscono un rapido accesso ad impostazioni e funzioni. I display sono “parlanti” e si auto-configurano in funzione delle richieste del guidatore e delle informazioni che arrivano al momento giusto. 

Una interfaccia completa che è possibile controllare tramite il display touchscreen, il controller del sistema iDrive, controllo vocale e controllo gestuale di BMW.

A questo si aggiunge la nuova generazione del display Head-Up BMW con una superficie di proiezione più ampia (ora 7 × 3,5 pollici), con una grafica 3D ottimizzata e contenuti di visualizzazione aggiuntivi.

BMW X6 2019 Spy G06 - BMW X6 M50i xDrive

La gamma motori

L’offerta di motori dovrebbe ricalcare in toto quella della BMW X5, ovvero:

Tutte le unità di potenza presentano una tecnologia di trattamento dei gas di scarico all’avanguardia, tra cui un filtro antiparticolato per benzina o un catalizzatore SCR, e soddisfano lo standard EU6d-TEMP. Su tutte la trasmissione Steptronic ad otto velocità montata di serie.

A questo si associa la nuova trazione integrale intelligente BMW xDrive con un nuovo e più efficiente sistema di controllo dell’asse posteriore. Il bloccaggio del differenziale sull’assale posteriore migliora l’agilità, la trazione e la stabilità direzionale in caso di accelerazione in curva e in altre situazioni di guida dinamica.

Potrebbero interessarti anche...