Ufficiale: BMW M2 Competition 2018


BMW M2 Competition 2018 F87M - BMW M2 - Serie 2 Coupe (2)

Scappano le immagini ufficiali della BMW M2 Competition 2018. La piccola M2 è spinta dal 6 cilindri TwinTurbo della BMW M4 depotenziato a 415 CV e 550 Nm accoppiati alla trasmissione doppia frizione a 7 rapporti

Lo scatto da 0 a 100 km/h viene coperto in 4.2 secondi con la linea rossa che si ferma a 7600 giri al minuto. Una piccola bomba!

Queste prime immagini pubblicate da BMW Australia, anticipano la presentazione ufficiale della BMW M2 Competition Package attesa per il Salone di Pechino (25 aprile – 4 maggio 2018)

Sotto al cofano il 6 cilindri 3.0 litri BMW M TwinPower Turbo S55 che ha trovato i natali nelle BMW M3 e BMW M4. Dai 431 CV si è scesi ad appena 415 CV. Mentre la coppia motrice rimane stabile a 550 Nm. Un risultato che comunque garantisce circa 40 CV e 100 Nm in più rispetto alla M2 di serie, che con il precedente N55 si ferma a 370 CV e 465 Nm di coppia (500 in overboost). Questo le consente di limitare di un decimo di secondo lo scatto da fermo a 100 km/h.

Abbiamo avuto modo di ammirare tutte le potenzialità di questo motore nel cofano della BMW M2 CSR…ve lo ricordate?

Estetica specifica per la M2 Competition

BMW M2 Competition 2018 F87M - BMW M2 - Serie 2 Coupe (4)

Dal punto di vista estetico, la BMW M2 Competition non è così diversa dall’attuale M2, così come era stato anticipato in alcune foto spia. Le modifiche più significative includono un nuovo doppio rene ingrandito, unito al centro e di colore nero, mentre per raffreddare al meglio l’S55 sono state allargate le prese d’aria all’interno del paraurti anteriore.

Inoltre, la nuova BMW M2 Competition prende in prestito gli specchi retrovisori della BMW M4 e viene equipaggiata con cerchi in alluminio dal design specifico Style 437M e 788M. Un nuovo diffusore al posteriore ed il quadruplo terminale di scarico, completano l’opera.  

Interni da BMW M4 

All’interno dell’abitacolo ritroviamo i sedili anteriori BMW M Sport della BMW M4, il pulsante di avviamento rosso ed i noti tasti “M1” e “M2” sul volante che offrono impostazioni di guida configurabili per il guidatore più smaliziato. 

Potrebbero interessarti anche...